filo cosmico

05/10/2014 18:18#1da thomas74
filo cosmico - discussione creata da: thomas74
Ciao ragazzi qualcuno di voi ha provato il filo della colmic onda mille per mulinello volevo sapere le vostre impressioni grazie!

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

05/10/2014 19:49#2da xxxgrimox
filo cosmico - Risposta di: xxxgrimox
roba di un altro pianeta :spancia:spancia
perdonami ma non ce l'ho fatta a trattenermi

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

05/10/2014 20:55#3da thomas74
filo cosmico - Risposta di: thomas74
Volevo scrivere colmic

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

05/10/2014 21:13#4da xxxgrimox
filo cosmico - Risposta di: xxxgrimox
comunque sia, in genere i fili colmic sono buoni, io quello nello specifico non l'ho mai provato, con gli altri però mi trovo bene

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

05/10/2014 21:41#5da bros
filo cosmico - Risposta di: bros

xxxgrimox ha scritto: comunque sia, in genere i fili colmic sono buoni, io quello nello specifico non l'ho mai provato, con gli altri però mi trovo bene


Ciao hai provato anche il Former ??

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

05/10/2014 21:52#6da xxxgrimox
filo cosmico - Risposta di: xxxgrimox

bros ha scritto:

xxxgrimox ha scritto: comunque sia, in genere i fili colmic sono buoni, io quello nello specifico non l'ho mai provato, con gli altri però mi trovo bene


Ciao hai provato anche il Former ??


si, molto resistente all'abrasione e si annoda bene :ok

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

05/10/2014 23:09#7da Carlitos
filo cosmico - Risposta di: Carlitos
L'onda mille è un filo economico mi è capitato di usarlo a surf casting con risultati davvero mediocri , per la trota lago credo non sia indicato nei diametri sottili l'allungamento è troppo ...... Il Former è più duro e meno siliconico ma parliamo sempre di prodotti di medio livello ....

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Tempo creazione pagina: 0.256 secondi

Indipendentemente dalla stagione, in presenza di laghi di piccole dimensioni o comunque in tutti i casi in cui le trote stazionano nei primi 20-30 metri d’acqua dalla sponda, una lenza a piombino o una a catenella costituiscono una delle soluzioni migliori, e più redditizie, per la pesca alla trota in lago."Piombo"è il termine più diffuso, molto generalizzato, che l'agonista, o comunque la maggior parte dei pescatori, utilizza per far riferimento alla zavorra che si utilizza per la costruzione di una lenza. Come dice la parola stessa, si tratta di un cilindretto di piombo,

  Domenica 17 marzo 2013, teatro di una bellissima manifestazione, è stato ancora una volta il magnifico laghetto Smeraldo di Langhirano (PR) presso il quale si è svolta una divertentissima gara di pesca alla trota ad invito, a cui hanno partecipato 35 concorrenti suddivisi in 7 settori da 5 e tra cui eravamo presenti anche io (Bonez), Sandro, Ivan ed altri 2 nostri "soci": Michele e Fabio. Per l’occasione sono state immessi 230Kg di trotelle da gara (6,5Kg a concorrente) di pezzatura 130 - 150 grammi circa; per un totale di circa 1500 pesci ed

Credo che chiunque si sia avvicinato alla trota lago abbia sentito pronunciare gli “storici” nomi che identificano, da sempre, le bombarde affondanti, a marchio Fassa: “Bugiardino”, “Opaco” e “Moretto”. Chi le conosce meglio e le ha adoperate, conoscerà però sicuramente anche i loro punti critici come ad esempio: la scarsa resistenza meccanica e la grossolana precisione di G. Grazie al nostro rapporto di collaborazione, nel corso del 2016, assieme a Fassa, abbiamo così deciso di dar vita ad una nuovissima linea di Bombarde affondanti che prende il nome: “Deep”. Dall’inglese: “in profondità” della serie Deep

Concentrandosi sulla pesca a corta distanza si sceglierà una lenza a piombino, prediligendo uno “slim” (2-4gr): un piombo dalla forma allungata che affonderà più lentamente rispetto ad uno “Short”: piombo dalla forma tozza; per effettuare un recupero molto veloce a pelo d’acqua ed in presenza quindi di trote particolarmente voraci e “veloci”. Se le trote faticheranno ad inseguire esche recuperate troppo velocemente, o se si riceveranno parecchi “rifiuti” in fase di abboccata, sarà necessario “ammorbidire” la lenza e diminuire la velocità di recupero e si passerà quindi ad una lenza a catenella di styls o

Se apprezzi i contenuti offerti da macinator.it puoi dare il tuo contributo, per sostenere le spese di mantenimento del sito. Puoi effettuare la tua donazione scrivendo a: bonez@macinator.it oppure CLICCANDO sull'immagine sottostante per donare il tuo contributo attraverso una normalissima carta di credito.


 SITI PARTNER: