Falcon speciale mulinello

05/02/2015 10:55#1da Brajon
Falcon speciale mulinello - discussione creata da: Brajon
Ragazzi qualcuno di voi ha avuto modo di testarlo in campo gara?
Io l'ho imbobinato di recente e le prime impressioni mi sembrano molto buone. Sapete anche indicarmi un negozio online dove reperire bobine da 100mt? Ciao e grazie.

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

05/02/2015 12:18#2da stiuitnt
Se parli dell'azzurro lo uso da un annetto nel diametro 18,secondo me gran bel filo! Mai un problema,mai una rottura!

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

05/02/2015 12:21#3da korns26
sono anni che lo uso tento sempre di testarne altri ma torno sempre .......come ELIO ha dimostrato e' un po' maggiorato ma e' sempre valido in qualsiasi stagione e condizione di pesca ,compro bobine da 1000 mi sembra 32 euro un po' caro ma li vale!!!!!

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

06/02/2015 00:20#4da Brajon
Io uso il 16 come diametro e ne sono soddisfatto. korns mi sai dire dove lo trovi?

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

06/02/2015 08:57#5da stiuitnt
A piacenza si trova senza problemi in versione chiaro ed azzurro

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

06/02/2015 12:21#6da korns26
:occhiolino

stiuitnt ha scritto: A piacenza si trova senza problemi in versione chiaro ed azzurro

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

08/03/2015 22:49#7da luccio
perfavore dita anche a me il nome corretto di questo monofilo falcon ? :thanks

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Tempo creazione pagina: 0.302 secondi

Tremarella: lo strano nome di questo recupero bene illustra il movimento della canna, che deve, appunto, tremolare incessantemente, con lo scopo di far avanzare a scatti velocissimi l'esca. La tremarella si effettua sia con lenze a piombino, che a catenella che a vetrino. La forma e il peso specifico della zavorra influenzano il comportamento dell’esca sott’acqua. Il recupero si effettua con la sola canna, mentre questa si sposta bisogna far vibrare il vettino e tra un recupero e l’altro il filo in eccesso và recuperato con il mulinello. L’intensità delle vibrazioni e la velocità di spostamento della

Concentrandosi sulla pesca a corta distanza si sceglierà una lenza a piombino, prediligendo uno “slim” (2-4gr): un piombo dalla forma allungata che affonderà più lentamente rispetto ad uno “Short”: piombo dalla forma tozza; per effettuare un recupero molto veloce a pelo d’acqua ed in presenza quindi di trote particolarmente voraci e “veloci”. Se le trote faticheranno ad inseguire esche recuperate troppo velocemente, o se si riceveranno parecchi “rifiuti” in fase di abboccata, sarà necessario “ammorbidire” la lenza e diminuire la velocità di recupero e si passerà quindi ad una lenza a catenella di styls o

Domenica 8 gennaio 2012 si è svolta la prima di quattro prove del campionato invernale di pesca alla trota in lago che si disputa presso il laghetto Passo Guado in località Quinzano d’Oglio (BS). I partecipanti a questo campionato sono ben 90 concorrenti suddivisi in 45 coppie ed ogni coppia pesca alternativamente sullo stesso picchetto per 9 turni di gara per ciascun agonista costituendo un totale di 18 brevissimi turni di gara. In ognuna delle quattro prove vengono immessi 450kg di trotelle di piccola taglia che, viste le dimensioni ridotte del lago, garantiscono a tutti

Ti sei mai trovato in presenza di trote, particolarmente svogliate, che stazionano ferme in superficie e che ignorano qualsiasi cosa gli passi davanti? In situazioni come questa, il mio consiglio è quello di provare ad innescare una camola alla "svizzera". Il suon innesco è piuttosto semplice: si inizia infilando l'amo a circa metà della pancia per poi far fuoriuscire la punta dalla coda o dalla testa (a seconda della direzione dell'innesco).   Fai ATTENZIONE! Si tratta di un innesco particolarmente delicato che richiede un po' di esperienza, e la dovuta accortezza, sia nella fase di innesco che durante il

Se apprezzi i contenuti offerti da macinator.it puoi dare il tuo contributo, per sostenere le spese di mantenimento del sito. Puoi effettuare la tua donazione scrivendo a: bonez@macinator.it oppure CLICCANDO sull'immagine sottostante per donare il tuo contributo attraverso una normalissima carta di credito.


 SITI PARTNER: