Ardiglione

15/07/2015 11:27#1da chichibio
Ardiglione - discussione creata da: chichibio
Ciao a tutti,
premesso che faccio sempre fatica a slamare una trota :ko, vorrei sapere, se gli ami senza ardiglione mi facilitano la slamatura senza far soffrire molto il pesce e poi se è giusto schiacciare gli ardiglioni degli ami in mio possesso senza acquistarne degli altri.

Grazie ancora per i preziosi consigli :thanks.
ByBy

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

15/07/2015 11:44#2da Pizza93
Ardiglione - Risposta di: Pizza93
Se parli di pesca in laghetto secondo me non ha senso usare gli ami senza ardiglione dato che rischi di perdere solo pesci per niente... Se parliamo di spinning in acqua libera sarebbe meglio dato che il pesce soffre meno... Nei tratti no kill è obbligatorio...

TOP PESCA Maranello

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

15/07/2015 12:30#3da Justo
Ardiglione - Risposta di: Justo
Se vuoi un consiglio, usa sempre e solo ami senza ardiglioni, io in tutte le tecniche che pratico non adopero ardiglione, e debho dire che con le trote mi facilita tantissimo la slamatura!!

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

15/07/2015 13:46#4da Bonez
Ardiglione - Risposta di: Bonez
Ciao chichibio, utilizzare una amo senza ardiglione agevola sicuramente, anche se leggermente, le operazioni di slamatura ma di "contro" ovviamente devi mettere in conto che, probabilmente, potrai slamare qualche pesce in più durante la fase di recupero.

ciauuuuuuuuz

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

15/07/2015 14:02 - 15/07/2015 14:03#5da chichibio
Ardiglione - Risposta di: chichibio
Grazie a tutti,
ma si possono schiacciare con una pinzetta a becco gli ardiglioni degli ami in mio possesso senza acquistarne degli altri dato che ne ho abbastanza. Ovviamente con le dovute attenzioni in modo tale da non rovinare l'amo.

ByBy

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

15/07/2015 15:06 - 15/07/2015 15:08#6da xxxgrimox
Ardiglione - Risposta di: xxxgrimox
si gli ardiglioni si possono schiacciare,
ma se peschi in amatoriale ha poco senso pescare con ami senza ardiglione o con ardiglione schiacciato,
mettici quei 3 secondi in più e passa la paura,
considera poi che con un senza ardiglione devi sempre tenere obbligatoriamente la lenza tesa, appena perde tensione si slama...

poi parere estremamente personale, i senza ardiglione sono una commercialata, mascherata dietro la salvaguardia del pesce (giustissima)

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

15/07/2015 15:29#7da Bonez
Ardiglione - Risposta di: Bonez

chichibio ha scritto: Grazie a tutti,
ma si possono schiacciare con una pinzetta a becco gli ardiglioni degli ami in mio possesso senza acquistarne degli altri dato che ne ho abbastanza. Ovviamente con le dovute attenzioni in modo tale da non rovinare l'amo.

ByBy


Esatto, puoi schiacciare l'ardiglione degli ami che utilizzi abitualmente; in alternativa esistono ami studiati e realizzati senza ardiglione che possiedono alcune caratteristiche e dettagli utili a prevenire le slamature accidentali come ad esempio gli ottimi Gamakatsu LS 7077 B

ciauuuuuuuuuz

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

16/07/2015 22:52#8da Justo
Ardiglione - Risposta di: Justo
Bonez si trova in commercio la serie 7077B già legati alla valsesiana?

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

17/07/2015 09:00#9da Bonez
Ardiglione - Risposta di: Bonez

Justo ha scritto: Bonez si trova in commercio la serie 7077B già legati alla valsesiana?


Purtroppo no Justo; a meno che qualche negoziante si diletti nel realizzare lui stesso montaggi personalizzati come questo...

:occhiolino

ciauuuuuuuuuuz

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Tempo creazione pagina: 0.318 secondi

Martedì 16 agosto 2011, io (Bonez), Pordo e Cavoz, in compagnia delle rispettive mogli, figlie e fidanzate, abbiamo deciso di trascorrere il dopo ferragosto in un bellissimo lago di pesca sportiva, che nessuno di noi aveva mai visitato prima, ma che ci è stato consigliato dal grande cornelli: il lago di Rogno. Si tratta di un lago dalle medio/grandi dimensioni e dalla elevata profondità, caratterizzato da un bel paesaggio circostante ed un’acqua talmente cristallina e pura al punto di permetterne la balneazione; esiste infatti una zona del lago delimitata da una grossa corda tenuta in

Accessorio indispensabile per chiunque pratichi la pesca alla trota lago a livello agonistico ma indubbiamente utile anche per il pescatore amatoriale è il: “Cestello portatrote”. Esso, non soltanto, ha il compito di contenere e trasportare le trote ma si rivela, allo stesso tempo, estremamente utile per contenere sia le esche che tutta la minuteria necessaria per la realizzazione delle lenze. Oggi in circolazione ve ne sono moltissimi modelli differenti tra loro, più o meno voluminosi, più o meno capienti, più o meno dotati di “accessori” ed ovviamente più o meno costosi. Non soltanto alcuni tra i

Perché dobbiamo rilasciare il luccio? Il luccio va rilasciato perché questo fantastico predatore sta scomparendo. Soffre l'inquinamento, soffre le reti dei pescatori di professione, soffre la crudeltà dei bracconieri, soffre i cosiddetti: “padellari”; ovvero coloro che non rilasciano nulla. In Italia ne sono rimasti pochi e soltanto in pochissimi ambienti. Quello che un tempo era al vertice della catena alimentare, è ormai diventato solo una cattura occasionale. Partiamo da un dato di fatto: per avere la certezza di non arrecare alcun, seppur minimo, danno ai pesci dovremmo evitare di andare a pesca. Nella pratica del Catch

Venerdì 26 agosto 2011, io (Bonez) in compagnia del Cavoz, mentre Pordo stava lavorando, abbiamo deciso di concludere le nostre ferie estive con una pescata a trote in un lago del milanese e ci siamo così recati al Lago Capanna di Cusago (MI). Si tratta di una immensa e molto profonda cava in cui parte della quale stanno tutt’ora prelevando ghiaia; immersa nel verde e caratterizzata da un’acqua molto trasparente nella quale si possono pescare trote, ma anche effettuare il carpfishing, in una zona riservata. Nella struttura, piuttosto curata, è presente anche un ristorante con

Se apprezzi i contenuti offerti da macinator.it puoi dare il tuo contributo, per sostenere le spese di mantenimento del sito. Puoi effettuare la tua donazione scrivendo a: bonez@macinator.it oppure CLICCANDO sull'immagine sottostante per donare il tuo contributo attraverso una normalissima carta di credito.


 SITI PARTNER: