filo in bobina

20/10/2012 21:02#1da marinoni
filo in bobina - discussione creata da: marinoni
buona sera a tutti :bye
ragazzi io ho problemino con il filo del mulo e come se rimanesse attaccato al pelo dell acqua pescando in superficie in questo modo non riesco trasmettere nessun impulso alla mia maracas premetto e uno 0,20 forse troppo spesso ?? ( mulo exage 400 montato su exceler 2-6 g)

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

20/10/2012 21:04#2da Bonez
filo in bobina - Risposta di: Bonez
Ciao, ti assicuro che il tuo nylon non ha nessunissimo problema e non ti ostacola in nessun modo per quanto riguarda i movimenti da imprimere alla maracas; è tutto normale. L'unico consiglio che mi sento di darti è quello di mantenere la canna molto alta...

Ciauuuuuuz

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

20/10/2012 21:07#3da marinoni
filo in bobina - Risposta di: marinoni
perfetto quindi era solo un mio difetto di tecnica qnd tengo cmq il mio 0.20 anche se spesso ?cmq grazie mille bonez sempre disponibile :inchino

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

20/10/2012 21:14#4da Bonez
filo in bobina - Risposta di: Bonez
Lo 0,20 è un po' "spesso", io ti consiglio uno 0,16 - 0,18 al massimo in bobina; per quanto riguarda il problema a cui ti riferivi fai invece come ti ho consigliato prima...

:occhiolino:bye
Ringraziano per il messaggio: marinoni

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

21/10/2012 13:18#5da SAMPEII
filo in bobina - Risposta di: SAMPEII
giusto bonez adesso d inverno lo 0.18 basta, mentre d estate quando bisogna "svergare"e :risataandare giu parecchi secondi, lo 0.20 puo andare bene

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

21/10/2012 16:51#6da Bonez
filo in bobina - Risposta di: Bonez
Per quanto mi riguarda lo 0,20 in bobina MAI!! In estate 0,16 e shock leader dello 0,22 e raggiungi distanze notevoli;l rispetto allo 0,20...

Ciauuuuuuuz

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

21/10/2012 18:21#7da SAMPEII
filo in bobina - Risposta di: SAMPEII
beh dipende anche dai laghi incui si a va a pescare :sorry:occhiolino

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

21/10/2012 18:42#8da giank1966
filo in bobina - Risposta di: giank1966

marinoni ha scritto: buona sera a tutti :bye
ragazzi io ho problemino con il filo del mulo e come se rimanesse attaccato al pelo dell acqua pescando in superficie in questo modo non riesco trasmettere nessun impulso alla mia maracas premetto e uno 0,20 forse troppo spesso ?? ( mulo exage 400 montato su exceler 2-6 g)


scusami ... uno 0,20 in bobina? abbassa abbassa... max 0,16... io sulla bombarda da 30grammi metto lo 0,14!!!

ADP Laghi Verdi (Inverigo) TEAM DAIWA

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

21/10/2012 18:57#9da oldman
filo in bobina - Risposta di: oldman

giank1966 ha scritto:

marinoni ha scritto: buona sera a tutti :bye
ragazzi io ho problemino con il filo del mulo e come se rimanesse attaccato al pelo dell acqua pescando in superficie in questo modo non riesco trasmettere nessun impulso alla mia maracas premetto e uno 0,20 forse troppo spesso ?? ( mulo exage 400 montato su exceler 2-6 g)


scusami ... uno 0,20 in bobina? abbassa abbassa... max 0,16... io sulla bombarda da 30grammi metto lo 0,14!!!


giank secondo me ha ragione io uso lo 0.16 sulla bombarda da 30/35 naturalmente scock leader del 20

:bye:bye

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

21/10/2012 19:01#10da Mirko76
filo in bobina - Risposta di: Mirko76
Ma lo shock leader come viene fatto? Lunghezza dello spezzone? Mi chiedevo ma il nodino di sangue non dà fastidio sull'apicale?

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Tempo creazione pagina: 0.311 secondi

Come da tradizione, a partire dal 2012, ogni anno, ci si ritrova, assieme agli utenti Macinator che decidono di partecipare, sulle sponde di un lago per trascorrere una piacevole giornata in compagnia della nostra passione comune: la pesca della trota in lago; così, sabato 2 Maggio 2015, presso il laghetto: "Al Tiro" di Martinengo (BG), si è svolto il tanto atteso: "4° Raduno Macinator". Per quanto mi riguarda, ogni Raduno Macinator, considerata la sua importanza e considerati tutti i dettagli organizzativi, inizia qualche mese prima rispetto al giorno in cui ci si ritrova ma l'aspetto più bello è

Ancora una volta: Daiwa, una delle aziende leader nel commercio di attrezzatura ed accessori per la pesca in generale o meglio, più nello specifico: "Daiwa Italy", grazie all'esperienza ed alla collaborazione del grande "Maestro" Fausto Buccella ha dato vita ad una nuovissima serie di canne per la trota lago destinata ad un'ampia clientela di agonisti ma non solo. Questa nuova serie di ben 19 canne che prende il nome di: "Theory Super Slim" o più brevemente: "Theory"è stata infatti studiata e commercializzata per colmare il divario qualitativo ed economico presente tra due importanti serie

Venerdì 24 febbraio io(Pordo) e Teo,nonostante l’assenza dovuta al lavoro del Bonez e le indiscrezioni riguardo l’assenza quest’anno di prestigiosi marchi del settore,ci siamo recati a Bologna per assistere al fishingshow 2012! Dopo aver parcheggiato a circa 1,5 km di distanza causa costo dei parcheggi limitrofi la fiera che era di 16 EURO,giunti all’ingresso principale abbiamo potuto constatare che il padiglione dove quest’anno si svolgeva il fishingshow era diverso da quello degli anni precedenti cosi che per raggiungere il padiglione 36 all’ingresso Nord Michelino abbiamo dovuto prendere un trenino gratuito che ci ha accompagnato dinnanzi

Indipendentemente dalla stagione, in presenza di laghi di piccole dimensioni o comunque in tutti i casi in cui le trote stazionano nei primi 20-30 metri d’acqua dalla sponda, una lenza a piombino o una a catenella costituiscono una delle soluzioni migliori, e più redditizie, per la pesca alla trota in lago."Piombo"è il termine più diffuso, molto generalizzato, che l'agonista, o comunque la maggior parte dei pescatori, utilizza per far riferimento alla zavorra che si utilizza per la costruzione di una lenza. Come dice la parola stessa, si tratta di un cilindretto di piombo,

Se apprezzi i contenuti offerti da macinator.it puoi dare il tuo contributo, per sostenere le spese di mantenimento del sito. Puoi effettuare la tua donazione scrivendo a: bonez@macinator.it oppure CLICCANDO sull'immagine sottostante per donare il tuo contributo attraverso una normalissima carta di credito.


 SITI PARTNER: