bombarde fassa

30/05/2013 15:32#1da Andreazaion
bombarde fassa - discussione creata da: Andreazaion
io sono un amante di queste bombarde ma non trovate anche voi che siano molto fragili si anche mettendole tranquille ne bortabombarde.

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

30/05/2013 15:52#2da Sandro
bombarde fassa - Risposta di: Sandro
Andrea quali modelli? nn tt lo sono riferendomi in particolare alla linea da fondo ed alle F1 :bye

Alex Ugolini ASD PESCATORI GRAFFIGNANA DAIWA

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

30/05/2013 15:59#3da Andreazaion
si Sandro scusa non ho specificato si a volte le f1 e in particolare il moretto e l`opaco invece new competition e match mai avuto problemi

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

30/05/2013 16:06#4da Sandro
bombarde fassa - Risposta di: Sandro
intendevo il contrario aahahha a me davano qualche problema le match e le new competion.. mi sa che dobbiamo cambiare portabombarde... aahahaha... quello che posso dire è sulle grammature alte di queste serie avendo il corpo ciccione anche se messi nelle loro sedi le astine di storgevano forse lo spazio tra i buchi è troppo piccolo .. nn ho i portabombe nuovi (blu) ho quelli rosso neri.. forse con i nuovi il problema è stato risolto
sulle match mi è capitato che astina e piombo di sfilassero dal corpo .. goccia di attack e tt sistemato..

Alex Ugolini ASD PESCATORI GRAFFIGNANA DAIWA

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

30/05/2013 16:17#5da Andreazaion
si l astina delle match si stacca anche a me, ma come dici tu un goccio di collla e come nuove invece le affondanti oltre a scollarsi anche loro si ammaccano facilmente,i porta bomarde neri e bianchi quelli nuovi sono molto meglio di quelli vecchi

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

30/05/2013 16:59#6da BABE
bombarde fassa - Risposta di: BABE
ho riscontrato anche io lo stesso problema con le affondanti specialmente con i moreto e banda blu, mi si scollano da nuovi nel metterli nel portabombarde nero e bianco,

per i morertti ho risolto con della cianoacrilica ,
per i banda blu non saprei come fare ho paura che tiurino dentro dell acqua essendo in balsa,

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

30/05/2013 17:23#7da robiki
bombarde fassa - Risposta di: robiki
sia moretto che banda blu si spaccano tutti dove l'astina si incolla con il corpo della bombarda infatti sto cambiando i piombi perche' mi son rotto di buttarli via che sono nuovi.
se vanno bene quelli che ho ordinato non sono fassa ma non si spaccano e come affondabilita' sono simili e costano anche meno.
settimana prossima che avro' modo di provarli poi vi diro'.

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

30/05/2013 22:13#8da xxxgrimox
bombarde fassa - Risposta di: xxxgrimox
dipende da che porta bombarda si usa a questo punto, io uso quello della tubertini e ci sono le fasce elastiche dove metto il corpo delle bombarde, io finora non ho avuto questi problemi con nessuna bombarda fassa con questo porta bombarde ve lo consiglio vivemente :ok:bye

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

03/06/2013 10:58#9da elio1999
bombarde fassa - Risposta di: elio1999
Anche io usavo le fassa , e per gli stessi problemi le ho cambiate con le tubertini che vanno molto bene, non si rompono e forse "tirano" un po meno, mi sembra però che costano più care, appena riesco a trovarle vorrei provare le dreamfish di cui si dice un gran bene....

File allegato:

File allegato:

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

03/06/2013 13:34#10da xxxgrimox
bombarde fassa - Risposta di: xxxgrimox
insisto col dire che bisogna cambiare il portabombarde

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Tempo creazione pagina: 0.370 secondi

  Come da calendario F.I.P.S.A.S di Lodi, domenica 11 Marzo 2012 si è disputata, presso il laghetto “Travacon” di Fombio (LO), la prima prova del: “Campionato Provinciale a Coppie di pesca alla trota in lago” al quale anche io (Bonez) e Pordo, assieme ad altre 2 coppie di garisti della nostra società A.S.D. Pescasport Graffignana (Teo-Lele e Ivan-Andrea), abbiamo partecipato. Per chi non conoscesse il laghetto in oggetto si tratta di un lago comunale, di forma rettangolare, nel quale non si effettua pesca sportiva a pagamento, ed in cui non vengono regolarmente immesse le trote

Ciao a tutti, quest’oggi ho pensato di andare leggermente fuori tema rispetto a cio per qui è nato macinator.it; ossia il fantastico mondo della trota lago scegliendo di raccontarvi un’esperienza piuttosto insolita, ma ovviamente di pesca, vissuta dal nostro “socio”; nonché Amico Teo (gatTeo). Per chi non lo conoscesse infatti, va detto che, il nostro compagno di squadra Teo, si è avvicinato da poco al mondo della trota lago, ma fin da bambino ha sempre avuto una grandissima passione per la pesca in generale. Egli infatti, si diletta spesso praticando differenti tecniche di pesca sia

  Domenica 17 marzo 2013, teatro di una bellissima manifestazione, è stato ancora una volta il magnifico laghetto Smeraldo di Langhirano (PR) presso il quale si è svolta una divertentissima gara di pesca alla trota ad invito, a cui hanno partecipato 35 concorrenti suddivisi in 7 settori da 5 e tra cui eravamo presenti anche io (Bonez), Sandro, Ivan ed altri 2 nostri "soci": Michele e Fabio. Per l’occasione sono state immessi 230Kg di trotelle da gara (6,5Kg a concorrente) di pezzatura 130 - 150 grammi circa; per un totale di circa 1500 pesci ed

E’ ormai trascorso circa un anno dalla nascita delle prime bolognesi a marchio Fassa le quali, presentate in occasione della manifestazione: “pescare Show 2015”, hanno fatto la loro comparsa sul mercato qualche mese dopo. Realizzate in carbonio alto modulo denominato “CTC” unito ad una bassissima percentuale di resine, le Spirit bolo appaiono estremamente leggere, bilanciate e “scattanti”. Per tutti coloro a cui non fosse ancora chiaro: Fassa, studia, progetta, produce e vende attrezzature da pesca da oltre trent’anni ed in passato lo ha fatto commercializzando alcuni suoi prodotti (tra cui le canne da pesca) con

Se apprezzi i contenuti offerti da macinator.it puoi dare il tuo contributo, per sostenere le spese di mantenimento del sito. Puoi effettuare la tua donazione scrivendo a: bonez@macinator.it oppure CLICCANDO sull'immagine sottostante per donare il tuo contributo attraverso una normalissima carta di credito.


 SITI PARTNER: