Il rotolino avvolgilenza
come utilizzarlo... (video)
4° Raduno Macinator
Laghetto Al Tiro - Martinengo (BG)
Riserva: Il Mortone
Zelo Buon Persico (LO)
La canna da pesca
Articolo aggiornato
Daiwa Theory Super Slim
Nuove Daiwa Theory... La prova!
Spostamenti&Cartellini
Software per la generazione degli spostamenti e la stampa dei cartellini di gara
Daiwa Specialist Super Slim
Nuove Daiwa Specialist Super Slim... La prova!
Seven Stars
Seven Stars Majora by Fabio Zeni; la prova...
La riserva di Gorreto
Val Trebbia
Il pensiero di un grande Campione...
Fausto Buccella

Quando ci si appresta ad effettuare una pescata in un laghetto, piccolo o grande che sia, cercando di insidiare le trote con la tecnica della pesca a striscio; uno degli aspetti da considerare è sicuramente la stagione in cui ci si trova. Le trote infatti, a seconda della stagione e quindi della temperatura dell'acqua stazionano in differenti posizioni e differenti altezze all'interno del lago nel seguente modo:

AUTUNNO

In Autunno, forse uno dei mesi migliori per la pesca di questo tipo, avremo le trote a pelo d'acqua. Adesso ci si può sbizzarrire con tutte quelle tecniche dette "veloci"; TREMARELLA che possiamo fare con i piombi, con gli slim, con i vetrini; come innesco, una sola camola innescata per intero, oppure il verme di terra tagliato; per la pesca lunga consigliamo tutte le bombarde gallegianti.

 

 

INVERNO

In questo periodo dell'anno, le trote diventano più lente. E allora dobbiamo essere pazienti, e adottare una pesca un pò lenta. Le tecniche che funzionano, sono il SALTARELLO, la PENNA, e qualche piccola bombardina per pescare a fondo. Le esce da usare sono: doppia camola, verme e camola, tebo. Ricordiamo che le trote in questo periodo battono molto il sottosponda perchè questo è il periodo della frega.

 

 

PRIMAVERA

Le trote si svegliano dal torpore invernale e vanno a caccia degli insetti che sostano a pelo d'acqua; in questo periodo è quindi consigliata la solita tremarella. Se si devono raggiungere invece pesci a lunga distanza allora è consigliata una pesca con delle bombarde gallegianti (da G0 a G4) che possono andare dai 6gr fino ai 30gr. Per questo tipo di pesca l'innesco va molto curato e si può utilizzare: un Kaimano solo, interamente innescato, oppure camola-camola, o Kaimano-camola.

 

 

ESTATE

Con la temperatura estiva troveremo le trote solamente nelle cave di dimensioni medio/grandi e con profondità piuttosto elevate (dai 15mt in su). Durante questa stagione, le trote tendono a sostare in prossimità del fondo, ed in mezzo al laghetto sportivo. Bisognerà quindi praticare una pesca lenta, in profondità, con la bombarda (da G7 in su); calcolate che dovete arrivare il più in fretta possibile in mezzo al lago ed a una certa profondità. Come innesco, una doppia camola del miele, oppure pastelle e gommini di varie dimensioni e colori.

  • Ospite - Fede23

    Ciao a tutti.
    Vorrei sapere se secondo voi in questa stagione calda è possibile pescare a spinning.
    Se la risposta è sì mi potreste dare consigli sulle esche.?
    Grazie

  • Certo che è possibile, lo spinning puo essere praticato in tutte le stagioni e per insidiare trote ma non solo trote anche molti altri predatori. Per quanto riguarda le esche da utilizzare dipende dai pesci che andrai ad insidiare, dallo spot e dalla situazione di pesca...

  • In risposta a: Bonez

    Grazie mille bonez.
    Conosci per caso qualche esca per lo spinning alla trota in estate?
    Di solito uso esche siliconiche pescando a rock fishing e con rotanti ma spesso non prendo... Sai darmi qualche consiglio se devo continuare con questo approccio o cambiare?
    Grazie

  • In risposta a: Fede23

    Immagino tu ti riferisca allo spinning della trota in lago, giusto? In questo caso piccoli rotanti ed esche siliconiche rappresentano spesso la soluzione più redditizia anche se, ovviamente, ogni situazione è a se... Personalmente ho riscontrato parecchie "soddisfazioni" con il solito vermone Berkley Gulp innescato su teste piombate da 2gr circa o con vermoni siliconici innescati a wacky rig (rosa, bianco, ecc)
    Ciauuuuuuuuuuz

  • In risposta a: Bonez

    Grazie mille per i consigli bonez.la prossima volta che vado a pescare ci proverò

  • Ospite - francesco

    ciao a tutti e ciao Bonez
    io volevo chiederti se è possibile montare una bombarda per una canna carson da 240 mt, il laghetto dove andrei è piccolo (è quello di Gromo) ha una profondità di 4,80mt tieni presente che arrivo in mezzo al laghetto anche con un bel lancio con il galleggiante. vorrei in primo luogo imparare a usare questa tecnica . se è possibile mi consigli quanti secondi calare , tipo di bombarda e che lunghezza di terminale?
    in attesa di una tua gentile risposta ti auguro buona giornata

  • Ciao Francesco, una canna lunga 2.40mt è sicuramente una canna adatta per una pesca a spinning. Per una pesca con la bombarda o comunque con lenze per la trota lago quali: piombino, vetrino, catenella, ecc servirebbe una canna lunga almeno 4mt e con una vetta sensibile. Detto questo, fossi in te, proverei ad insidiare le trote del laghetto di Gromo, con quella canna, pescando a spinning. In alternativa, utilizzando una canna adatta, potresti cimentarti con la tecnica della bombarda utilizzando, in linea di massima, una bombarda G1-G2 se le trote stazionano in superficie o una G4-G5, lasciata calare fino sul fondo o quasi, se stazionano in profondità. Ciauuuuuuuz

  • Ospite - francesco

    In risposta a: Bonez

    ok grazie mille.
    qui sul tuo sito cè la spiegazione della tecnica dello spinning? e che montatura serve?
    grazie mille

  • Ciao, su Macinator, al momento non sono presenti articoli scritti da me e dedicati allo spinning ma sul forum, nella sezione: "non solo trote" potrai trovare molteplici discussioni che trattano l'argomento spinning. Ciauuuuuuuuuz

  • Ospite - giulio2001

    ah! non avevo capito che scrivevo solo a te Bonez.. perfavore rispondi il prima possibile alla domanda che ho fatto prima grazie! ;)

Carica Altri Commenti

Lascia i tuoi commenti

Posta commento come visitatore

0 / 2000 Restrizione caratteri
Il tuo testo deve essere lungo tra 10-2000 caratteri
termini e condizioni.

Ultime dal forum:

Ultimi commenti:

un GRAZIE in particolare a: Francesco67
Considerando che un buon nylon dello 0,25 ha un carico di rottura di circa 8-9kg direi che è più che sufficiente anche per poter lanciare zavorre da 5...
Direi al massimo altrettanto efficace con lo svantaggio della rigidità che, forse, potrebbe costarti qualche trota sferrata in più. ciauuuuuuuuuuz
Ospite - lorenzo scarcella
Chiedo a Bonez se l'utilizzo di un trecciato come shock leader può essere più efficace del nylon.
Ospite - lorenzo scarcella
Il lancio di una bombarda di 50 gr. è compatibile con uno shock leader dello 0,25? Io, abitualmente dopo un paio di lanci strappavo, così sono passato...
Grazie mille per i consigli bonez.la prossima volta che vado a pescare ci proverò

Facebook fans: