Presentazione

30/10/2013 09:26 #11 da MarcoCician
Presentazione - Risposta di: MarcoCician
Ciao :ok:ok:ok:ok:ok

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

30/10/2013 10:10 #12 da berta87
Presentazione - Risposta di: berta87
benvenuto!!!



HO :applausi_ma LAAA

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

30/10/2013 10:27 #13 da sonnY
Presentazione - Risposta di: sonnY
Benvenutissimo anche da parte mia Ema!!
:occhiolino

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

30/10/2013 13:40 #14 da Simonino86
Presentazione - Risposta di: Simonino86
benvenuto tra noi

:fishing

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

30/10/2013 14:33 #15 da chiurulla
Presentazione - Risposta di: chiurulla
ciao e benvenuto!
:bye

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

30/10/2013 14:48 #16 da BELKIN
Presentazione - Risposta di: BELKIN
:applausi_ma :bye:bye

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

30/10/2013 15:04 #17 da Moro91
Presentazione - Risposta di: Moro91
Benvenuto!!! :bye

Una brutta giornata di pesca è sempre meglio di una bella giornata di lavoro...

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

30/10/2013 19:59 #18 da MAX65
Presentazione - Risposta di: MAX65
:bye
Benvenuto Emanuele

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

31/10/2013 12:03 #19 da Giorgio
Presentazione - Risposta di: Giorgio
Ciao e benvenuto nel gruppo. :bye:applausi:ok

Gli Dei, non sottraggono all'uomo ,il tempo trascorso a pescare.

Proverbio Assiro-Babilonese

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Moderatori: Pordo
Tempo creazione pagina: 0.058 secondi

Concentrandosi sulla pesca a corta distanza si sceglierà una lenza a piombino, prediligendo uno “slim” (2-4gr): un piombo dalla forma allungata che affonderà più lentamente rispetto ad uno “Short”: piombo dalla forma tozza; per effettuare un recupero molto veloce a pelo d’acqua ed in presenza quindi di trote particolarmente voraci e “veloci”. Se le trote faticheranno ad inseguire esche recuperate troppo velocemente, o se si riceveranno parecchi “rifiuti” in fase di abboccata, sarà necessario “ammorbidire” la lenza e diminuire la velocità di recupero e si passerà quindi ad una lenza a catenella di styls o

A differenza di quanto possa trapelare dal suo aspetto minaccioso, il luccio è un pesce estremamente delicato. Ecco perché una volta allamato e dato che lo DOBBIAMO rilasciare, è meglio recuperarlo velocemente (a meno che non sia stato catturato ad una discreta profondità). Una volta nel guadino, nonostante possano sussistere buone intenzioni, soprattutto quando si ha poca esperienza alle spalle, può capitare si commettano gravi errori nel maneggiare un luccio. Occorre quindi essere ben preparati e consapevoli del fatto che: oltre alla successiva sopravvivenza del pesce vi è in gioco anche l’incolumità delle nostre dita.

 Mercoledì 20 luglio 2011, io (Bonez), Pordo ed un amico siamo andati a testare i Laghi Blu Magenta (MI); si tratta di un lago dalle dimensioni medio/grandi in cui, data la sua grande profondità, si effettua la pesca alla trota tutto l’anno; anche durante i periodi più caldi come quello in cui siamo. Siamo giunti sul posto verso le ore 10 di mattina, dopo una bella macinata di 120 chilometri circa, e dato che era la prima volta in assoluto che ci trovavamo a pescare al Lago Blu Magenta, per quanto riguarda la scelta del

  Domenica 2 giugno 2013, in compagnia di altre 2 coppie di nostri amici, io (Bonez) e Pordo, ci siamo recati, per la prima volta della nostra vita, in un bellissimo laghetto di montagna: il "Lago dei Pini" che si trova a Pieve di Revigozzo, Bettola (PC) per partecipare ad una gara ad invito aperta a 20 coppie. Giunti sul posto, ci siamo trovati dinnanzi ad un bellissimo laghetto di "piccole" dimensioni, immerso nel verde, e contornato da un tipico panorama di montagna che rendeva il tutto ancor più caratteristico e piacevole. E' stato sufficiente un

Se apprezzi i contenuti offerti da macinator.it puoi dare il tuo contributo, per sostenere le spese di mantenimento del sito. Puoi effettuare la tua donazione scrivendo a: [email protected] oppure CLICCANDO sull'immagine sottostante per donare il tuo contributo attraverso una normalissima carta di credito.


 SITI PARTNER: