Fassa Essence Lake Trout
Nuovissima serie di canne da trota lago by Daniele "Bonez" Bonetti
6° Raduno Macinator
Lago Verde (PC)
Deep Bombarde
Nuove bombarde affondanti by Fassa
ABC Trota Lago
Raccolta di articoli dedicati alla trota lago
Video di una battuta di pesca
by Fassa Srl
Fassa Spirit Bolo
Canne bolognesi top di gamma by Fassa
Fassa Spirit
Nuovissima serie di canne Top di gamma by Fassa
Fassa Prime
Nuovissima serie di canne Entry level by Fassa
Il rotolino avvolgilenza
come utilizzarlo... (video)

Adrenalina in gara!


25/10/2013 17:02 #1 da BELKIN
Salve amici macinator,come da titolo vi chiedo:l'adrenalina in gara come la gestite,riuscite a controllarla oppure è lei a comandare.Personalmente sono una persona calma,pacata e molto scherzoso,ma appena viene dato il via metto i paraocchi e non guardo in faccia a nessuno,il primo che si avvicina come minimo rischia un morso nel braccio :spancia :spancia ....e voi? :bye

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

25/10/2013 17:10 #2 da MarcoCician
premetto che non sono un garista...però quando vado a pesca con gli amici son preso abbastanza male...però diciamo che quando sto per sfoderare la canna e mi capita la prima cattura passa tutto...
:sfida

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

25/10/2013 17:21 #3 da paolino76
Mi fai venire in mente la prima volta che ho fatto una gara, ormai risale a molti anni fà ma me la ricordo ancora bene, un disastro completo, mi tremavano talmente le mani che la tremarella alla canna veniva da sola, senza che io sbacchettavo!!!!!!!!!!!!!!! era una gara a box e io e i miei 3 soci (tutti alla prima gara) abbiamo fatto il primo di settore e i 4° assoluti!!!!
Comunque ti posso dire che quando ho imparato a gestire l'adrenalina mi sono reso conto che restando calmi si pesca molto meglio e che si evita di commettere gli errori classici della foga (ferrate sbagliate, lanci storti, aggrovigliamenti vari).
Come gestire l'adrenalina non te lo so spiegare, è una cosa che devi scoprire da solo, ma sicuramente aiuta il fatto di avere la consapevolezza di essere lì per divertirti e di non avere nulla da dimostrare agli altri.... alcuni miei soci, prima dell'inizio della gara, vanno al bar e si bevono una bella sambuca, dicono che GLI serve per stare calmi.... PROVA!!!!!!!!!!!

ADP Laghi Verdi (Inverigo) TEAM DAIWA

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

25/10/2013 18:48 #4 da simone2000
bhe ti posso dire che quest'anno ho fatto la sellanona e stare davanti a 18 quintali di pesce sotto canna è impossibile che non ti agiti e che ti venga l'andrenalina... il primo turno le lisciate furono numerose ma poi riuscii a farne meno.... mi ero calmato... ahahahah ma il primo turno fu un disastro... solamente 15 pesci in 4 minuti.... con renzino che ne faceva 25

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

25/10/2013 20:13 #5 da glitterstyle
:magheggio ciao belkin ricordati sempre che per svolgere una gara di pesca con ottimi risultati servono solo 2 cose ! primo prendere piu' trote del secondo :occhiolino secondo!!la calma e il sincronismo dei movimenti e tanti spostamenti favorevoli albero_natal albero_natal

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

25/10/2013 20:26 - 25/10/2013 20:28 #6 da BELKIN

glitterstyle ha scritto: :magheggio ciao belkin ricordati sempre che per svolgere una gara di pesca con ottimi risultati servono solo 2 cose ! primo prendere piu' trote del secondo :occhiolino secondo!!la calma e il sincronismo dei movimenti e tanti spostamenti favorevoli albero_natal albero_natal

caro glitter non mi ci fare pensare :sbadato ,superare il secondo è impossibile perchè capita spesso di essere proprio io :pianto ,come domenica scorsa,ho preso più pesci del primo,ma il fortunello di turno mi ha fregato nel peso in quanto ha preso una big di quasi 1kg :sbadato.E'già la settima volta che mi capita in 2 anni :sfida .(PS. in presentazione avevo scritto di essere arrivato 4 volte secondo ma mi ero sbagliato,erano 6,ho contato i trofei :corna ) :bye :bye cmq il fattore C conta tantissimo nelle competizioni.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

25/10/2013 20:52 #7 da Bonez
Adrenalina, agitazione, tensione; sono molte le sensazioni che si provano soprattutto poco prima dell'inizio e nei primissimi turni di gara in particolar modo quando si tratta di competizioni di Alto livello o quando si è all'esordio o alle prime armi. L'ideale, per favorire una buona prestazione individuale è riuscire a controllare al meglio tutte queste sensazioni mantenendo calma, concentrazione e convinzione nei confronti di ciò che si stà facendo. Anche il semplice fatto di "Credere" fino a fondo nella tipologia di pesca che si stà effettuando è molto utile per riuscire ad effettuare catture anche nei momenti più difficili. Come combattere tutte queste sensazioni sfavorevoli?? Ognuno troverà il modo migliore per superarle; sicuramente il tempo e l'esperienza aiutano a facilitarne la gestione e rendere tutto sempre meno "difficile". L'unico consiglio che mi sento di darvi per controllare la tensione, negli ultimissimi istanti pre gara, è quello di fissare il lago e non pensare più a nulla se non a catturare il maggior numero di trotelle che si hanno di fronte.

ciauuuuuuuuuuz

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

25/10/2013 21:03 - 25/10/2013 21:04 #8 da Angelo96
io che faccio per ora solo gare a spinning in fiume i momenti antecedenti alla gara sono veramente a altissima tensione...durante i 5 minuti per visionare il campo gara capisci che i posti belli sono pochi e speri sempre che all estrazione per la partenza sei tra i primi...mentre il momento piu brutto secondo mè è la sera prima della gara e non riuscire a dormire...mentre quando la gara inizia non ricordo piu niente e da li inizio a pensare solo a dare il massimo :risata

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

25/10/2013 21:23 #9 da BELKIN

pescatorimontellosimo ha scritto: bhe ti posso dire che quest'anno ho fatto la sellanona e stare davanti a 18 quintali di pesce sotto canna è impossibile che non ti agiti e che ti venga l'andrenalina... il primo turno le lisciate furono numerose ma poi riuscii a farne meno.... mi ero calmato... ahahahah ma il primo turno fu un disastro... solamente 15 pesci in 4 minuti.... con renzino che ne faceva 25


18 quintali :ghiaccio ...a mè non capiterà mai :pianto :pianto :pianto

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

25/10/2013 21:25 #10 da BELKIN

Bonez ha scritto: Adrenalina, agitazione, tensione; sono molte le sensazioni che si provano soprattutto poco prima dell'inizio e nei primissimi turni di gara in particolar modo quando si tratta di competizioni di Alto livello o quando si è all'esordio o alle prime armi. L'ideale, per favorire una buona prestazione individuale è riuscire a controllare al meglio tutte queste sensazioni mantenendo calma, concentrazione e convinzione nei confronti di ciò che si stà facendo. Anche il semplice fatto di "Credere" fino a fondo nella tipologia di pesca che si stà effettuando è molto utile per riuscire ad effettuare catture anche nei momenti più difficili. Come combattere tutte queste sensazioni sfavorevoli?? Ognuno troverà il modo migliore per superarle; sicuramente il tempo e l'esperienza aiutano a facilitarne la gestione e rendere tutto sempre meno "difficile". L'unico consiglio che mi sento di darvi per controllare la tensione, negli ultimissimi istanti pre gara, è quello di fissare il lago e non pensare più a nulla se non a catturare il maggior numero di trotelle che si hanno di fronte.

ciauuuuuuuuuuz

:applausi :applausi :applausi :ok :bye

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Tempo creazione pagina: 0.251 secondi
Powered by Forum Kunena