7° Raduno Macinator - 2018
Laghetto Cantone - Nerviano (MI)
Fassa Essence Lake Trout
Nuovissima serie di canne da trota lago by Daniele "Bonez" Bonetti
6° Raduno Macinator
Lago Verde (PC)
Deep Bombarde
Nuove bombarde affondanti by Fassa
ABC Trota Lago
Raccolta di articoli dedicati alla trota lago
Video di una battuta di pesca
by Fassa Srl
Fassa Spirit Bolo
Canne bolognesi top di gamma by Fassa
Fassa Spirit
Nuovissima serie di canne Top di gamma by Fassa
Fassa Prime
Nuovissima serie di canne Entry level by Fassa
Il rotolino avvolgilenza
come utilizzarlo... (video)

chiarimento pesca a bombarda: grammature e G e conseguenti azioni di pesca

30/11/2018 23:13 #1 da Arge84
Ciao ragazzi,

pesco a bombarda da tanti anni ma penso di non avere ancora imparato bene.

Pesco ad ore in laghetti in provincia di Mantova e Verona in autunno e inverno.

Laghetti non molto profondi (max 5m) con acqua abbastanza torbida.

Ho cercato di migliorare la mia attrezzatura anno per anno.

Dato che si pesca con 2 canne alla volta, una la tengo "ferma" o con galleggiante o con vetrino o con maracas o con piuma; l'altra canna o la muovo a spinning/area oppure a bombarda.

Soffermandomi su quest'ultima possiedo:

Daiwa F1 47 LD con bombarde dai 25 ai 35 g.

Daiwa Luvias 45 LH con bombarde dai 20 ai 30g.

Daiwa Megaforce 42L con maracas 10-15g o bombarde dai 12 ai 20g.

Possiedo solo bombarde Tubertini Pro Series:
12 g G4
15g G3 e G5
20g G1 , G2, G4, G7
25g G1,25 , G5
30g G1 e G3
35g G1,5

Premettendo che pesco con finali dai 200 ai 220cm, vorrei alcune delucidazioni tecniche in merito alle G e alle azioni di pesca. Capisco che bisogna prima individuare la posizione delle trote e l'altezza in cui sostano, però:

1) C'è una differenza di recupero da una G1 ad una G7?
2) Alcune bombarde si recuperano più lentamente e altre più velocemente?
3) Alcune si usano solo per stazionare ferme?
4) Secondo voi mi manca qualche bombarda "importante"?

Grazie della pazienza.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

02/12/2018 17:57 #2 da MarcoAFF
provo a rispondere io così a mia volta verrò corretto dove sbaglio:

1) C'è una differenza di recupero da una G1 ad una G7?

Intendi durante il recupero se cambia? Si, sarebbe come recuperare un vetro da 3gr e un piombo da 3gr, la differenza appunto la fa l'affondabilità, anche se non è così accentuata nelle bombarde a causa della resistenza che fa con l'acqua.

2) Alcune bombarde si recuperano più lentamente e altre più velocemente?

In che senso? generalmente per contrtastare l'affondabilità si accellera un pochino oppure recuperi a canna alta e sbacchettando così non dai alla bombarda il tempo di inizare la discesa

3) Alcune si usano solo per stazionare ferme?

Intendi che una volta raggiunta una profondità la mantengano a prescindere se ferme o in movimento? A me è sempre stato detto che le bombarde Milo, quelle trasparenti con il piombo a vista, siano una di quelle, da noi si chiamano statiche, poi nell'atto pratico non ho sperimentato, comunque è raro vederla sia in gara che ad ore, mi riferisco sempre alle mie zone

4) Secondo voi mi manca qualche bombarda "importante"?

Se pesci in laghi circa 5m di profondità non vedo cosa dovresti avere per forza, non saprei, io ho un ghirardelli, una bombarda che affonda velocissima ma che sale in fretta se recuperi a canna alta, non è il massimo nel tenere la profondità in recupero ma alla fine non ci si puo dire nulla, strana è strana..



Ti aggiungo un mio dubbio e credo che qui partono gli insulti e guerre civili, in molti sostengono che una bombarda es. 8 g2 affondi alla stessa velocità di una leggeremente superiore di peso e G, es una 10 g2.5, poi allo stesso modo e velocità di entrambe avremmo una 12 g3 e così via ...sicuramente la resistenza dell'acqua per me influisce ma a voi ... io non mi esprimo a riguardo

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

02/12/2018 20:26 #3 da Arge84
Mi viene un dubbio.

Ma la canna va sempre tenuta alta spacchettando o va tenuta anche bassa in certe circostanze?

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

03/12/2018 10:55 #4 da lucabenve
Soffermandomi su quest'ultima possiedo:
Daiwa F1 47 LD con bombarde dai 25 ai 35 g.
Daiwa Luvias 45 LH con bombarde dai 20 ai 30g.
Daiwa Megaforce 42L con maracas 10-15g o bombarde dai 12 ai 20g.
Possiedo solo bombarde Tubertini Pro Series:
12 g G4
15g G3 e G5
20g G1 , G2, G4, G7
25g G1,25 , G5
30g G1 e G3
35g G1,5
Premettendo che pesco con finali dai 200 ai 220cm, vorrei alcune delucidazioni tecniche in merito alle G e alle azioni di pesca. Capisco che bisogna prima individuare la posizione delle trote e l'altezza in cui sostano, però:

Premetto che non conosco i laghi delle tue zone e che pesco solo in gara per cui diventa un pò difficile dare consigli ma secondo me mancano in maniera netta bombarde per pesca corta, 8-10 grammi in tutte le misure ed il tris di 8 per pesca veloce a galla... si adatta poi con il 12 ed il 15 ma la facilità di pescare con attrezzatura più leggera secondo me rende anche la pescata più divertente.
direi anche di metterci un paio di bombarde 12 15gr affondanti veloci, tris se non ti piacciono troppo veloci altrimenti il moretto, su 5 metri di acqua non è difficile che già a maggio i pesci siano molto molto vicini al fondo... anche il Phantom di 10 è un sempreverde che potrebbe tornarti utile e piacerti

Non ho idea se realmente per i laghi che frequenti sia necessario avere così tante 25-30-35 per pesca lunga e se sia così importante la pesca lunga, personalmente passo dal 20 al 30 e dal 30 al 40 senza intermezzi (30 li uso 2 volte l'anno e 40 praticamente mai) ovvero niente 25 e 35
I finali sono da fare in base alla pescata 200-220 vanno bene su bombarde un pò di tutti i tipi, ovviamente se peschi su pesce veloce puoi anche accorciare ma visto che 8-10 gr non li usi va bene così, se poi andrai ad integrare con bombarde leggere anche 160-180 all'occorrenza

Considerazioni sul G delle bombarde... dipende tutto in base alla mangiata e all'altezza.
Ci sono condizioni per cui devi stare fermo il più possibile per cui peschi con G leggeri anche se devi calare, G1 2 a contare 5-6-7, altre circostanze consentono di essere veloci e scegliere G più alti per cui stessa altezza ma pesci più veloci li fai con il G4 a contare 4 (ESEMPIO)! secondo me comanda sempre il pesce che è la variabile vera e propria se risponde bene vai allegro se rallenta... si rallenta tutto! A quel punto pensi anche di ammorbidire la canna e finali sottili!!!

detto questo:


1) C'è una differenza di recupero da una G1 ad una G7?
c'è 2 differenze: fondamentale che è la mangiata del pesce e sta alla sensibilità ed esperienza del pescatore capire con cosa si trova meglio, più di "ricerca" che è la posizione delle trote
si può pescare col G7 a galla se i pesci mangiano forte... ma si può anche essere "pesanti" con un G1

2) Alcune bombarde si recuperano più lentamente e altre più velocemente?
si recupera in base a quanto detto prima: per certi versi comanda sempre la trota
la domanda giusta secondo me è se alcune bombarde necessitano recuperi lineari o si può anche sbacchettare... secondo me con le bombarde estive, affondanti molto veloci, è inutile sbacchettare invece premia il recupero lineare e movimenti più meccanici. Andrà curato l'innesco.

3) Alcune si usano solo per stazionare ferme?
OVVIAMENTE NO, anche le maracas possono richiedere molto movimento, va comunque cercata la reazione del pesce, se mangia per esempio con l'esca che scappa!

si potrebbe anche trovarsi nella condizione di non recuperare ma soltanto dover sbacchettare

4) Secondo voi mi manca qualche bombarda "importante"?

a questa ho risposto prima!

LUCA BENVENUTI - FIRENZE TROTA LAGO

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Tempo creazione pagina: 0.359 secondi
Powered by Forum Kunena