Filo tatanka Trabucco

30/05/2014 21:39 #1 da smokingbs
Filo tatanka Trabucco - discussione creata da: smokingbs
Ciao ragazzi ditemi voi...
prendo un tatanka neutral della trabucco 0.165 tira 4.1 Kg lo avvolgo sul mulinello, di solito sono abtuato che nel lago davanti a casa faccio due lanci per compattarlo meglio, primo lancio bombarda da 12 grammi durante il lancio; il più blando possibile perdo la bombarda...
mi dico avrò sbagliato il nodo rientro in casa e tiro il filo si rompe con una facilità imbarazzante che dite lo riporto al negoziante???
DELUSISSIMO!!!!!

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

30/05/2014 22:14 #2 da Enzo72
Filo tatanka Trabucco - Risposta di: Enzo72
Come minimo...
Ma il tatanka non'è della Tubertini?
Magari è una partita storta. Lo cambierei con un'altro. Comunque a parte i diametri sbagliati, mai avuto un problema del genere con i tubertini.

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

30/05/2014 22:24 #3 da xxxgrimox
che io sappia il tatanka è della tubertini, sicuramente sarà una partita fallata, io lo riporterei

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

30/05/2014 23:22 #4 da Giorgio
Se si rompe cosi facilmente o e' una partita fallata oppure ti ha dato un fondo di magazzino vecchio di anni e tenuto in esposizione alla luce . Era successo anche a me con un Ayaka che era stato messo in vetrina e con il sole faceva da lente,si spezzava alla minima trazione ,reso al negozio che ci aveva provato........ :ko

Ciao :bye:bye

Gli Dei, non sottraggono all'uomo ,il tempo trascorso a pescare.

Proverbio Assiro-Babilonese

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

30/05/2014 23:42 #5 da Bonez
Filo tatanka Trabucco - Risposta di: Bonez

xxxgrimox ha scritto: che io sappia il tatanka è della tubertini, sicuramente sarà una partita fallata, io lo riporterei


:ok
Ringraziano per il messaggio: xxxgrimox

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

31/05/2014 06:51 #6 da Zar
Filo tatanka Trabucco - Risposta di: Zar
Io uso tubertini da anni e mai avuto problemi, ti consiglierei però sempre tubertini il gorilla uc4 se vuoi un villo un po' morbido e lo spinner se vuoi più rigido.

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

31/05/2014 12:52 #7 da Pizza93

Zar ha scritto: Io uso tubertini da anni e mai avuto problemi, ti consiglierei però sempre tubertini il gorilla uc4 se vuoi un villo un po' morbido e lo spinner se vuoi più rigido.

Che colore usi? Perchè per esempio il verde è molto elastico rispetto al nero che lo è molto meno...

TOP PESCA Maranello

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

31/05/2014 13:07 #8 da smokingbs

Zar ha scritto: Io uso tubertini da anni e mai avuto problemi, ti consiglierei però sempre tubertini il gorilla uc4 se vuoi un villo un po' morbido e lo spinner se vuoi più rigido.

avete ragione tubertini... peccato che nn me l'ha cambiato...

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

31/05/2014 14:29 #9 da xxxgrimox

smokingbs ha scritto:

Zar ha scritto: Io uso tubertini da anni e mai avuto problemi, ti consiglierei però sempre tubertini il gorilla uc4 se vuoi un villo un po' morbido e lo spinner se vuoi più rigido.

avete ragione tubertini... peccato che nn me l'ha cambiato...


che scusa ha detto? è un piccolo commerciante? se si è comportato male io lo sputtanerei

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

31/05/2014 20:11 #10 da tucsteno

smokingbs ha scritto:

Zar ha scritto: Io uso tubertini da anni e mai avuto problemi, ti consiglierei però sempre tubertini il gorilla uc4 se vuoi un villo un po' morbido e lo spinner se vuoi più rigido.

avete ragione tubertini... peccato che nn me l'ha cambiato...

Come non te l'ha cambiato??? :ghiaccio
Lui se lo rende per fallato,mica ci rimette! A meno che non l'abbia lì da anni.......
Comunque poco poco serio quel commerciante :no_no
:bye

A.S.D. Lenza 2009

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Tempo creazione pagina: 0.055 secondi

Laghetto Cantone - Nerviano (MI) - 05/05/2018 Come ormai ogni anno accade, a partire dal 2012, sabato 5 Maggio 2018, presso il Laghetto Cantone di Nerviano (MI), si è svolto il: “7° Raduno Macinator”. Per tutti coloro che ancora non avessero chiaro di cosa si tratta preciso che: il Raduno Macinator NON è una gara di pesca ma una divertente giornata da trascorrere in compagnia, sulle sponde di un lago, pescando ed alla quale CHIUNQUE può partecipare. Un evento al quale tengo particolarmente, che richiede parecchio tempo ed un non indifferente impegno, per una buona

  Domenica 25 Marzo 2012, presso il laghetto: “La Trota nel Birreto” di Corno Giovine (LO), si è disputata la prima prova del Campionato Provinciale Individuale ed a Squadre della provincia di Lodi organizzata dalla società A.S.D. Pescasport Graffignana Milo. Non mi soffermo sulla descrizione del complesso in quanto è già stato recensito in altre occasioni, ma passo subito al “vivo” della manifestazione. Per quanto riguarda me (Bonez) e Pordo, facendo parte della società organizzatrice, il tutto ha avuto inizio nel tardo pomeriggio di sabato 24 Marzo; quando verso le ore 18:45, dopo aver atteso

L’aspio: un predatore dalla costituzione massiccia appartenente alla famiglia dei ciprinidi. Originario dell’est Europa dagli ultimi anni del XX secolo è entrato a far parte anche del nostro ecosistema nei fiumi e laghi del centro-nord Italia. Il suo habitat naturale è quello dei grandi fiumi di pianura con acqua a corrente veloce o moderata, ricchi di piccoli ciprinidi che costituiscono le sue prede predilette. L’aspio è un perfetto “game fish”: piuttosto resistente agli stress della pesca, abbocca con violenza e raggiunge taglie molto interessanti. Frequentemente tra i cinquanta ed i settanta centimetri può raggiungere il peso di 9-10 kg

Accessorio indispensabile per chiunque pratichi la pesca alla trota lago a livello agonistico ma indubbiamente utile anche per il pescatore amatoriale è il: “Cestello portatrote”. Esso, non soltanto, ha il compito di contenere e trasportare le trote ma si rivela, allo stesso tempo, estremamente utile per contenere sia le esche che tutta la minuteria necessaria per la realizzazione delle lenze. Oggi in circolazione ve ne sono moltissimi modelli differenti tra loro, più o meno voluminosi, più o meno capienti, più o meno dotati di “accessori” ed ovviamente più o meno costosi. Non soltanto alcuni tra i

Se apprezzi i contenuti offerti da macinator.it puoi dare il tuo contributo, per sostenere le spese di mantenimento del sito. Puoi effettuare la tua donazione scrivendo a: [email protected] oppure CLICCANDO sull'immagine sottostante per donare il tuo contributo attraverso una normalissima carta di credito.


 SITI PARTNER: