• Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Bombarde affondanti

  • ND23
  • Autore della discussione
  • Offline
  • Nuovo Utente
  • Nuovo Utente
Espandi
21/07/2014 15:51 #1 da ND23
Bombarde affondanti - discussione creata da: ND23
Ciao ragazzi sono nuovo del forum ma da diverso tempo vi seguo.
Pesco da quattro anni anche con discreti risultatati ma non ho mai pescato la trota in estate.
Ho sentito parlare spesso dei Tiger Tris, Bugiardino, Moretto da utilizzare per la pesca alla trota laghetto in questo periodo.
Mi chiedevo quale fosse la differenza tra queste bombarde affondanti con le bombarde classiche ad esempio da 15 grammi affondabilità 7..
Qualcuno può spiegarmi?
Il risultato non è il medesimo?

Accesso o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Espandi
21/07/2014 16:22 - 21/07/2014 16:23 #2 da xxxgrimox
Bombarde affondanti - Risposta di: xxxgrimox

ND23 ha scritto: Ciao ragazzi sono nuovo del forum ma da diverso tempo vi seguo.
Pesco da quattro anni anche con discreti risultatati ma non ho mai pescato la trota in estate.
Ho sentito parlare spesso dei Tiger Tris, Bugiardino, Moretto da utilizzare per la pesca alla trota laghetto in questo periodo.
Mi chiedevo quale fosse la differenza tra queste bombarde affondanti con le bombarde classiche ad esempio da 15 grammi affondabilità 7..
Qualcuno può spiegarmi?
Il risultato non è il medesimo?


se stai su laghetti piccoli e poco profondi ovviamente la differenza non la noti,
ma già su diversi metri, 8 in poi, vedi la differenza sulla tenuta della profondità, moretto, bugiardino esempio tengono la profondità molo meglio di una bombarda green anche se ha un alta affondabilità,
probabilmnte non so se dipende dalla posizione della zavorra o dalla qualità della balza, ma quelle affondanti tengono meglio la profondità di pesca, soprattutto se la trota vuole un recupero allegro,
considera pure che nei laghi molto profondi un normale 15g7 ti viene sù, invece gli altri votato alla profondità rimane bene in corsia, credo che dipenda dalla posizione della zavorra e dal materiale con cui sono incapsulate,
ma in soldoni la differenza si nota c'è poco da dire, non è assolutamente la stessa cosa
:bye :bye
Ultima Modifica 21/07/2014 16:23 da xxxgrimox. Motivo: ultime due righe
I seguenti utenti hanno detto grazie : ND23

Accesso o Crea un account per partecipare alla conversazione.

  • ND23
  • Autore della discussione
  • Offline
  • Nuovo Utente
  • Nuovo Utente
Espandi
21/07/2014 16:48 #3 da ND23
Bombarde affondanti - Risposta di: ND23
Io ragionavo in teoria non avendole mai provate.
La cara e vecchia g7 da' sempre discreti risultati quando non cerchi il numero e conti 20.
Ma visto che sei così tecnico sull'argomento cosa mi consigli come tris o bugiardino (dimmi tu secondo te cos'è meglio se uno o l'altro o tutti e due) per canne m. 4,20 e 4.30, casting 10-18g e 15-30g.
Lago di medio grandi dimensioni profondità 15m

Accesso o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Espandi
21/07/2014 17:25 #4 da robiki
Bombarde affondanti - Risposta di: robiki
senza dubbio bugiardino 15gr 20gr e 25 30 gr moretto o banda blu daiwa
I seguenti utenti hanno detto grazie : ND23

Accesso o Crea un account per partecipare alla conversazione.

  • ND23
  • Autore della discussione
  • Offline
  • Nuovo Utente
  • Nuovo Utente
Espandi
21/07/2014 17:47 #5 da ND23
Bombarde affondanti - Risposta di: ND23
Grazie del consiglio.
Vedo però che non consideri il tris.. Come mai?

Accesso o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Espandi
21/07/2014 17:58 #6 da overkill
Bombarde affondanti - Risposta di: overkill
io fino ai 15 gr preferisco il bugiardino, da 20gr è già "difficile" da portare in pesca xchè ci vuole un recupero più veloce che spesso le trote in estivo nn gradiscono, quindi dal 20 in su preferisco il banda blu o moretto xchè sono più "morbidi" in pesca quindi si può attuare un tipo di recupero diverso e in vari modi x attirare la preda.
il tris fino ai 12gr è un'ottima alternativa, poi comincia ad essere un po' meno adatto a questo tipo di pesca xchè tende a salire parecchio in confronto ai piombi prima citati, però nn è detto che su trote molto lente non sia una valida alternativa!
le bombarde vere e propie anche se hanno riportato un affondamento 7, hanno il piombo interno e il corpo fatti in modo da pescare fino a pochi mt di profondità se si scende molto vale lo stesso discorso del tris

nicola bs

termovapor majora intelligent fishing
I seguenti utenti hanno detto grazie : ND23

Accesso o Crea un account per partecipare alla conversazione.

  • ND23
  • Autore della discussione
  • Offline
  • Nuovo Utente
  • Nuovo Utente
Espandi
21/07/2014 18:18 #7 da ND23
Bombarde affondanti - Risposta di: ND23
Innanzitutto vi ringrazio molto perchè è molto costruttivo parlare con voi.
Per cui sulla 10-18g bugiardino da 15g - immagino azione con canna bassa in linea laterale recupero medio per tenerlo in linea; sulla 15-30g moretto o banda blu da 25g - stessa azione con recupero un po' più veloce per non farlo sprofondare troppo)?

Accesso o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Espandi
21/07/2014 18:43 #8 da overkill
Bombarde affondanti - Risposta di: overkill

ND23 ha scritto: Innanzitutto vi ringrazio molto perchè è molto costruttivo parlare con voi.
Per cui sulla 10-18g bugiardino da 15g - immagino azione con canna bassa in linea laterale recupero medio per tenerlo in linea; sulla 15-30g moretto o banda blu da 25g - stessa azione con recupero un po' più veloce per non farlo sprofondare troppo)?


il bugiardino lo puoi tranquillamente recuperare anche a canna alta, anzi forse è quasi meglio x essere sicuri di mantenere la corsia anche recuperando lentamente, è un piombo che comunque scende "veloce" in pesca
x quanto riguarda il 25gr, senza entrare troppo nel difficile, in generale i 2 piombi (moretto e banda blu) anche se sono da 25 tendono a salire più velocemente del bugiardino, quindi x me è qui che forse è meglio la canna bassa almenochè esegui un recupero molto lento allora x evitare di scendere la tieni anche alta, comunque in linea di massima, tienio conto che il moretto è più "leggero" in pesca del banda blu x via del posizionamento della zavorra
x i casting delle canne nn posso aiutarti più di tanto, in teoria come le vuoi montare tu va bene, però quando i casting sono ampi tipo la 15-30, bisogna provarla in pesca x capire come reagisce la canna

nicola bs

termovapor majora intelligent fishing

Accesso o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Espandi
21/07/2014 18:57 #9 da Angelo
Bombarde affondanti - Risposta di: Angelo
Benvenuto ND23 visto che come avatar ci hai messo la faccia, perché non passi dalla sezione presentazioni così ci dici qualcosa di te?
:ok :bye

Accesso o Crea un account per partecipare alla conversazione.

  • ND23
  • Autore della discussione
  • Offline
  • Nuovo Utente
  • Nuovo Utente
Espandi
21/07/2014 19:04 #10 da ND23
Bombarde affondanti - Risposta di: ND23

overkill ha scritto:

ND23 ha scritto: Innanzitutto vi ringrazio molto perchè è molto costruttivo parlare con voi.
Per cui sulla 10-18g bugiardino da 15g - immagino azione con canna bassa in linea laterale recupero medio per tenerlo in linea; sulla 15-30g moretto o banda blu da 25g - stessa azione con recupero un po' più veloce per non farlo sprofondare troppo)?


il bugiardino lo puoi tranquillamente recuperare anche a canna alta, anzi forse è quasi meglio x essere sicuri di mantenere la corsia anche recuperando lentamente, è un piombo che comunque scende "veloce" in pesca
x quanto riguarda il 25gr, senza entrare troppo nel difficile, in generale i 2 piombi (moretto e banda blu) anche se sono da 25 tendono a salire più velocemente del bugiardino, quindi x me è qui che forse è meglio la canna bassa almenochè esegui un recupero molto lento allora x evitare di scendere la tieni anche alta, comunque in linea di massima, tienio conto che il moretto è più "leggero" in pesca del banda blu x via del posizionamento della zavorra
x i casting delle canne nn posso aiutarti più di tanto, in teoria come le vuoi montare tu va bene, però quando i casting sono ampi tipo la 15-30, bisogna provarla in pesca x capire come reagisce la canna

nicola bs


Per il bugiardino avrei detto canna bassa e laterale per distenderlo in acqua considerata l'azione che dovrebbe avere. Però pensandoci con canna alta, se si trova la giusta velocità, il rischio che picchi in punta sul fondo rovinando la presentazione dell'esca dovrebbe essere inesistente.

Accesso o Crea un account per partecipare alla conversazione.

  • Non Abilitato per creare nuovo argomento.
  • Non Abilitato rispondere.
  • Non Abilitato per modificare il messaggio.

Costruito in svariate forme, differenti materiali e di diverse grammature; il galleggiante, comunemente chiamato anche: “ tappo”, può essere considerato uno dei “simboli” della pesca. Chiunque debba crearsi un’immagine di pesca lo farà, con tutta probabilità, pensando anche ad un galleggiante. Il suo compito è quello di trattenere la lenza ad una profondità prestabilita e di segnalare al pescatore le abboccate del pesce, immergendosi. Nonostante l’immagine del galleggiante sia comunemente associata ad un tipo di pesca “statica”, da qualche tempo, esso ha trovato largo impiego anche nel settore trota lago, agonistico e non solo. Molti

Per chi non lo conoscesse: "Gorreto" è un piccolo Comune della provincia di Genova in Liguria, al confine tra il Piemonte (provincia di Alessandria) e l'Emilia-Romagna con la provincia di Piacenza: questo "paesino" è ubicato alla confluenza del torrente Dorbera e del fiume Trebbia che, nell'alta valle ligure, si presenta con correnti, buche e bellissime lame d'acqua e nel quale è possibile esercitare tutte le tecniche di pesca, nelle "acque libere" e nelle "riserve di pesca" gestite con cura dall'Associazione Pescatori Val Trebbia. Così, venerdì 13 Giugno 2014, io (Bonez) assieme a 2 amici (Teo e Bonfi)

  Sabato 29 e domenica 30 ottobre 2012, per chi non lo sapesse, presso il bellissimo laghetto Al Tiro di Martinengo (BG) si sono svolti i campionati Italiani Juniores under 14, 18 e 23 di pesca alla trota in lago. Per l’occasione, dato che eravamo liberi da impegni io (Bonez) e Pordo, nella giornata di domenica ci siamo recati sul posto per seguire da vicino l’avventura del “nostro” piccolo grande utente macinator: Gianluca Cornelli di soli 14 anni figlio di korns 26 che partecipava alla competizione Under 18. La prima gara, svoltasi sabato pomeriggio si

Domenica 17 aprile si è svolta presso il lago “La trota nel birreto” di Corno Giovine (LO) la gara di chiusura della stagione alla trota organizzata dalla società “Travacon” di Fombio. Nel lago sono state immesse circa 110 kg di trotelle di piccola taglia (circa 8-9 per kg) su cui si sono date battaglia 10 coppie in un settore unico. Al primo impatto la superficie del lago era segnata da poche bollate e da un colore torbido dell’acqua dovuto alla prima semina in settimana di tinche e pesci gatto che  faceva presagire una gara non velocissima

Se apprezzi i contenuti offerti da macinator.it puoi dare il tuo contributo, per sostenere le spese di mantenimento del sito. Puoi effettuare la tua donazione scrivendo a: [email protected] oppure CLICCANDO sull'immagine sottostante per donare il tuo contributo attraverso una normalissima carta di credito.