mantenere fili e anelli nel tempo

24/08/2014 21:30 #1 da da_lele
mantenere fili e anelli nel tempo - discussione creata da: da_lele
ciao a tutti qual è il miglior modo di conservare nel tempo anelli e fili in bobina??? un grazie anticipato

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

24/08/2014 21:46 #2 da xxxgrimox
per gli anelli basta spolverarli con uno straccetto, visto che esistono diversi materiali con cui gli anelli sono fatti, da questi dipende la durata dell'anello, che è bene sceglierlo in base a cosa si usa in lenza (se usi il trecciato meglio usare dei sic o altri ancora più duri)

per il filo in bobina, bhè a parte un corretto imbobinameno,
ti suggerisco di tenere i mulinelli all'ombra e mai alla luce diretta del sole, possibilmente in una scatola che coperchi ben isolata dalla luce oppure in stanze non troppo illuminate direttamente dal sole, questo quando sei a casa,
quando sei a pesca, se possibile metti le canne di riserva o in macchina all'ombra oppure se le metti fuori cerca sempre di poterle tenere sotto una pianta o coperte all'ombra di qualche capanninna o straccio, per evitare che il sole cuocia il filo sul mulinello,

quella con cui peschi non penso che subisca troppi danni anche perche mano a mano gli arriva il filo bagnato spira dopo spira
Ringraziano per il messaggio: da_lele

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

25/08/2014 11:24 #3 da overkill
aggiungo a quello gia detto da xxxgrimox, quando finisci la pescata, sarebbe buona cosa fare un lancio senza esca più lontano che riesci ed effettua il recupero mantenendo il filo con uno straccio pulito (come quando si imbobina nuovo x capirci) facendolo passare in modo che non resti in tensione solo che ci sfreghi sopra x pulirlo. l'acqua di molti laghi ti lascia una patina sul filo che ne velocizza il deterioramento

nicola bs

termovapor majora intelligent fishing
Ringraziano per il messaggio: xxxgrimox, da_lele

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Tempo creazione pagina: 0.259 secondi

Sabato 15 e domenica 16 ottobre 2011, si è disputato, nel magnifico lago di Martinengo (BG), il campionato Italiano Promozionale Individuale di pesca alla trota in lago a cui 100 concorrenti, provenienti da tutte le parti d’Italia, hanno partecipato. La competizione è stata suddivisa in 2 prove: la prima svoltasi sabato pomeriggio a partire dalle ore 13:30 e la seconda svoltasi invece domenica mattina a partire dalle ore 8:30 ed in entrambe i casi sono state immesse 300Kg di trotelle. Giunti sul posto, sabato verso le ore 11 abbiamo subito dato uno sguardo al lago,

  Sabato 9 Aprile 2016, presso il Lago Venere di Livraga (LO), si è disputato il: “5° Raduno Macinator”: un evento dedicato a tutti gli utenti ed amici di www.macinator.it; ossia una piacevole giornata da trascorrere in compagnia, sulle sponde di un lago, pescando. Il Raduno Macinator, non è una gara ma una: “pescata in compagnia” alla quale possono partecipare sia i più esperti pescatori che tutti coloro che si sono da poco approcciati alla pesca della trota in lago. Ogni Raduno Macinator permette di incontrare “vecchi” amici ma allo stesso tempo consente di conoscerne

  Domenica 2 giugno 2013, in compagnia di altre 2 coppie di nostri amici, io (Bonez) e Pordo, ci siamo recati, per la prima volta della nostra vita, in un bellissimo laghetto di montagna: il "Lago dei Pini" che si trova a Pieve di Revigozzo, Bettola (PC) per partecipare ad una gara ad invito aperta a 20 coppie. Giunti sul posto, ci siamo trovati dinnanzi ad un bellissimo laghetto di "piccole" dimensioni, immerso nel verde, e contornato da un tipico panorama di montagna che rendeva il tutto ancor più caratteristico e piacevole. E' stato sufficiente un

Probabilmente alcuni di voi non ne hanno ancora sentito parlare; altri ne conoscono il nome, magari il design ma nulla di più; e così, in questo articolo, vi voglio presentare una nuova serie di canne da pesca specifiche per la trota lago e realizzate dalla stretta collaborazione tra la ditta: "Majora" ed il giovane campione di pesca trota lago bresciano: Fabio Zeni. Personalmente conosco da parecchio tempo Fabio per nome e per fama, ma, purtroppo, tra differenti impegni agonistici e non, ho avuto modo di conoscerlo meglio soltanto poco tempo fa; quando, tra una chiacchiera

Se apprezzi i contenuti offerti da macinator.it puoi dare il tuo contributo, per sostenere le spese di mantenimento del sito. Puoi effettuare la tua donazione scrivendo a: bonez@macinator.it oppure CLICCANDO sull'immagine sottostante per donare il tuo contributo attraverso una normalissima carta di credito.


 SITI PARTNER: