Bombarde sconosciute

27/08/2014 16:49 #1 da nonick01
Bombarde sconosciute - discussione creata da: nonick01
A parte il peso a la galleggiabilita',che tipo di bombarde sarebbero queste ?


File allegato:

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

27/08/2014 17:15 #2 da Bonez
Bombarde sconosciute - Risposta di: Bonez
Si tratta delle "vecchie" Daiwa Competition...

ciauuuuuuuuz

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

27/08/2014 17:34 #3 da nonick01
Grazie,ma io intendevo,da principiante quale sono, comele devo usare; inverno o estate,velocitsa'di recupero ecc. Grazie

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

27/08/2014 18:14 - 27/08/2014 18:16 #4 da xxxgrimox
indicativamente sono per 1 metro e mezzo sotto il pelo dell'acqua,
sull stagione da usarle, dipende dall'altezza dove sono le trote, direi più in primavera/inverno
poi dipende dalla temperatura dell'acqua e dall'altezza a cui stanno le trote
:bye:bye

sono abbastanza vecchiotte come bombarde
il recupero lo vedi da come vogliono le trote quel giorno :occhiolino:occhiolino:occhiolino

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

28/08/2014 10:31 #5 da Bonez
Bombarde sconosciute - Risposta di: Bonez
Si tratta di bombarde da superficie; da utilizzare quindi in presenza di trote a galla e non in profondità; il recupero ed il tempo di attesa prima di iniziare a recuperare variano a seconda della situazione.

Ciauuuuuuuuz

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Tempo creazione pagina: 0.050 secondi

Un accessorio indispensabile per chiunque pratichi la pesca della trota in lago è, senza dubbio, il: cesto porta trote. La sua funzione principale è probabilmente quella di contenere le nostre catture ma, grazie alla presenza di alcune sacche e scatole termiche ci consente di avere comodamente con noi anche le nostre esche e tutta la minuteria di cui abbiamo bisogno sul luogo di pesca. Un tempo si trovavano in commercio quasi esclusivamente cestelli portapesci fatti a cavalletto e dotati di una tracolla per il trasporto. L’evoluzione ha poi portato a modelli aventi una struttura in

Laghi di Castello - Castel San Giovanni (PC) - 13/04/2019 Sabato 13 Aprile 2019, presso i Laghi di Castello di Castel San Giovanni (PC), si è svolto l 8° Raduno Macinator. Il Raduno Macinator, NON è una gara ma un'imperdibile: “pescata in compagnia” alla quale possono partecipare sia i più esperti pescatori che tutti coloro che si sono da poco approcciati alla pesca della trota in lago. Al Raduno Macinator è possibile partecipare pescando sia con le varie tecniche dello striscio, che a spinning e trout area. Non trattandosi di una competizione, al termine della pescata, non viene mai effettuato alcun conteggio del pescato

  Sabato 9 Aprile 2016, presso il Lago Venere di Livraga (LO), si è disputato il: “5° Raduno Macinator”: un evento dedicato a tutti gli utenti ed amici di www.macinator.it; ossia una piacevole giornata da trascorrere in compagnia, sulle sponde di un lago, pescando. Il Raduno Macinator, non è una gara ma una: “pescata in compagnia” alla quale possono partecipare sia i più esperti pescatori che tutti coloro che si sono da poco approcciati alla pesca della trota in lago. Ogni Raduno Macinator permette di incontrare “vecchi” amici ma allo stesso tempo consente di conoscerne

Venerdì 3 giugno 2011, abbiamo testato il lago delle sette fontane di Castelletto di Leno (BS); giunti sul posto abbiamo dato uno sguardo veloce al lago e tenendo conto della regola del vento e della presenza di altri pescatori in quel punto abbiamo scelto la nostra zona di pesca; ossia la sponda corta del lago opposta rispetto all’ingresso. Non conoscendo affatto il lago e considerata la stagione abbiamo iniziato la nostra battuta di pesca con una bombarda da 20gr della fassa banda blu, e dato che non conoscevamo la profondità del lago abbiamo effettuato un

Se apprezzi i contenuti offerti da macinator.it puoi dare il tuo contributo, per sostenere le spese di mantenimento del sito. Puoi effettuare la tua donazione scrivendo a: [email protected] oppure CLICCANDO sull'immagine sottostante per donare il tuo contributo attraverso una normalissima carta di credito.


 SITI PARTNER: