Come si chiama quell'aggeggio per arrotolare la lenza?

12/09/2014 12:58 #1 da crandazzo
Ciao a tutti,
è da stamattina che cerco di pensare a come si può chiamare quel simpatico accessorio rotondo sul quale viene arrololata la lenza.
Io ne ho un po' di quelle di plastica del decathlon (quelli lunghi di plastica) e nove volte su dieci lascio il polpastrello nell'amo mentre accompagno la lenza...

:thanks :bye

The Trout Killer

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

12/09/2014 13:03 #2 da lucabenve
intendi i dischetti di neoprene???

www.lorittopesca.it/accessori/795-dischi-in-neoprene-.html


sempre chiamati così... oppure dischetti avvolgilenza

LUCA BENVENUTI - FIRENZE TROTA LAGO

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

12/09/2014 13:21 #3 da SteDiana91

A.s.d.p Senago Daiwa

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

12/09/2014 13:25 - 12/09/2014 13:26 #4 da Ale_fish
forse la BOBINA del mulinello??? :pernacchia





tu recuperi ancora a braccia?? :pernacchia

"La mia più grande paura è che mia moglie (quando sarò morto) venda la mia attrezzatura da pesca a quanto le ho detto di averla comprata" (cit.)

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

12/09/2014 13:41 #5 da xxxgrimox
i rotolini servono per i terminali,
se te dici anche per avvolgere la bombarda per farla star ferma si chiamano avvolgilenza sono scalette di plastica
tipo queste
www.stonfo.com/site/prodotto/498?parent_section_id=2&category_id=11

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

12/09/2014 14:06 - 12/09/2014 14:09 #6 da crandazzo

Ale_fish ha scritto: forse la BOBINA del mulinello??? :pernacchia





tu recuperi ancora a braccia?? :pernacchia


hahahah tu non stai bene :spancia :spancia :pernacchia :pernacchia


Io pesco con la mosca... :spancia :spancia :spancia

The Trout Killer

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

12/09/2014 14:08 #7 da crandazzo
Grazie mille...

Adesso so che io ho gli avvolgilenza e li uso come se fossero i rotolini quindi, o inizio a usare gli avvolgilenza per come è giusto o compro i rotolini ed "archivio" gli avvolgilenza...

:thanks :thanks

The Trout Killer

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

12/09/2014 14:39 #8 da billa
Scusate ma come si avvolge la lenza sui rotolini??
Io ho quelli a forma di scaletta!! :thanks

TEAM DAIWA

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

12/09/2014 14:41 #9 da billa
e come blocco il filo in modo che nn scorra il filo fuori dal rotolino??
:thanks

TEAM DAIWA

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

12/09/2014 14:45 #10 da crandazzo
Penso che essendo in neoprene si debba infilare l'amo nel rotolino ed avvolgere la lenza..

The Trout Killer
Ringraziano per il messaggio: billa

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Tempo creazione pagina: 0.059 secondi

  Domenica 17 marzo 2013, teatro di una bellissima manifestazione, è stato ancora una volta il magnifico laghetto Smeraldo di Langhirano (PR) presso il quale si è svolta una divertentissima gara di pesca alla trota ad invito, a cui hanno partecipato 35 concorrenti suddivisi in 7 settori da 5 e tra cui eravamo presenti anche io (Bonez), Sandro, Ivan ed altri 2 nostri "soci": Michele e Fabio. Per l’occasione sono state immessi 230Kg di trotelle da gara (6,5Kg a concorrente) di pezzatura 130 - 150 grammi circa; per un totale di circa 1500 pesci ed

L’aspio: un predatore dalla costituzione massiccia appartenente alla famiglia dei ciprinidi. Originario dell’est Europa dagli ultimi anni del XX secolo è entrato a far parte anche del nostro ecosistema nei fiumi e laghi del centro-nord Italia. Il suo habitat naturale è quello dei grandi fiumi di pianura con acqua a corrente veloce o moderata, ricchi di piccoli ciprinidi che costituiscono le sue prede predilette. L’aspio è un perfetto “game fish”: piuttosto resistente agli stress della pesca, abbocca con violenza e raggiunge taglie molto interessanti. Frequentemente tra i cinquanta ed i settanta centimetri può raggiungere il peso di 9-10 kg

E’ ormai trascorso circa un anno dalla nascita delle prime bolognesi a marchio Fassa le quali, presentate in occasione della manifestazione: “pescare Show 2015”, hanno fatto la loro comparsa sul mercato qualche mese dopo. Realizzate in carbonio alto modulo denominato “CTC” unito ad una bassissima percentuale di resine, le Spirit bolo appaiono estremamente leggere, bilanciate e “scattanti”. Per tutti coloro a cui non fosse ancora chiaro: Fassa, studia, progetta, produce e vende attrezzature da pesca da oltre trent’anni ed in passato lo ha fatto commercializzando alcuni suoi prodotti (tra cui le canne da pesca) con

Martedì 1 Novembre 2011, presso il complesso: “Laghi di Tuna” che si trova nell’omonima località Tuna di Gazzola (PC) si è svolta una gara di pesca alla trota in lago, a coppie, organizzata in memoria di un, purtroppo ex, pescatore: fabio Sdraiati, dal quale prende il nome questa manifestazione. Le coppie iscritte all’evento erano 50, tra cui eravamo ovviamente presenti anche noi; non solo io (Bonez) e Pordo, ma anche altri utenti di Macinator come: Pinuz e cornelli. Nel complesso: “Laghi di Tuna” sono presenti ben tre laghi indipendenti tra loro e la manifestazione si

Se apprezzi i contenuti offerti da macinator.it puoi dare il tuo contributo, per sostenere le spese di mantenimento del sito. Puoi effettuare la tua donazione scrivendo a: [email protected] oppure CLICCANDO sull'immagine sottostante per donare il tuo contributo attraverso una normalissima carta di credito.


 SITI PARTNER: