Trote nel sotto riva
Lake trout Academy 2020 - 5 puntata
Trabucco Switch Lake Trout
novità Trabucco 2020
Tremarella al minimo
Lake trout Academy 2020 - 4 puntata
Pesca con il galleggiante
Lake trout Academy - 3 puntata
Piombino e catenella
Lake trout Academy - 2 puntata
Trabucco Warden Slim Lake Trout
novità trabucco 2020
Pesca con il vetrino
Lake trout Academy - 1 puntata
8° Raduno Macinator - 2019
Laghi di Castello (PC)
ABC Trota Lago
Raccolta di articoli dedicati alla trota lago

Come si chiama quell'aggeggio per arrotolare la lenza?

12/09/2014 12:58 #1 da crandazzo
Ciao a tutti,
è da stamattina che cerco di pensare a come si può chiamare quel simpatico accessorio rotondo sul quale viene arrololata la lenza.
Io ne ho un po' di quelle di plastica del decathlon (quelli lunghi di plastica) e nove volte su dieci lascio il polpastrello nell'amo mentre accompagno la lenza...

:thanks :bye

The Trout Killer

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

12/09/2014 13:03 #2 da lucabenve
intendi i dischetti di neoprene???

www.lorittopesca.it/accessori/795-dischi-in-neoprene-.html


sempre chiamati così... oppure dischetti avvolgilenza

LUCA BENVENUTI - FIRENZE TROTA LAGO

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

12/09/2014 13:21 #3 da SteDiana91

A.s.d.p Senago Daiwa

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

12/09/2014 13:25 - 12/09/2014 13:26 #4 da Ale_fish
forse la BOBINA del mulinello??? :pernacchia





tu recuperi ancora a braccia?? :pernacchia

"La mia più grande paura è che mia moglie (quando sarò morto) venda la mia attrezzatura da pesca a quanto le ho detto di averla comprata" (cit.)

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

12/09/2014 13:41 #5 da xxxgrimox
i rotolini servono per i terminali,
se te dici anche per avvolgere la bombarda per farla star ferma si chiamano avvolgilenza sono scalette di plastica
tipo queste
www.stonfo.com/site/prodotto/498?parent_section_id=2&category_id=11

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

12/09/2014 14:06 - 12/09/2014 14:09 #6 da crandazzo

Ale_fish ha scritto: forse la BOBINA del mulinello??? :pernacchia





tu recuperi ancora a braccia?? :pernacchia


hahahah tu non stai bene :spancia :spancia :pernacchia :pernacchia


Io pesco con la mosca... :spancia :spancia :spancia

The Trout Killer

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

12/09/2014 14:08 #7 da crandazzo
Grazie mille...

Adesso so che io ho gli avvolgilenza e li uso come se fossero i rotolini quindi, o inizio a usare gli avvolgilenza per come è giusto o compro i rotolini ed "archivio" gli avvolgilenza...

:thanks :thanks

The Trout Killer

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

12/09/2014 14:39 #8 da billa
Scusate ma come si avvolge la lenza sui rotolini??
Io ho quelli a forma di scaletta!! :thanks

TEAM DAIWA

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

12/09/2014 14:41 #9 da billa
e come blocco il filo in modo che nn scorra il filo fuori dal rotolino??
:thanks

TEAM DAIWA

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

12/09/2014 14:45 #10 da crandazzo
Penso che essendo in neoprene si debba infilare l'amo nel rotolino ed avvolgere la lenza..

The Trout Killer
Ringraziano per il messaggio: billa

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Tempo creazione pagina: 0.363 secondi

Dal mio rapporto di collaborazione con l’azienda Trabucco, iniziato a Gennaio 2019, nasce il progetto: “Warden”. Si tratta di una serie di canne, da trota laghetto, particolarmente ampia in grado di soddisfare le esigenze agonistiche più disparate. La serie è composta da ben 12 azioni differenti, utili per affrontare al meglio ogni condizione di pesca, che va dal più piccolo piombino da un grammo fino a zavorre molto più “importanti” quali bombarde anche da 30-35 grammi di peso. La serie Warden si suddivide principalmente in: CINQUE modelli specifici per la pesca a corto raggio, ognuno

Laghi di Castello - Castel San Giovanni (PC) - 13/04/2019 Sabato 13 Aprile 2019, presso i Laghi di Castello di Castel San Giovanni (PC), si è svolto l 8° Raduno Macinator. Il Raduno Macinator, NON è una gara ma un'imperdibile: “pescata in compagnia” alla quale possono partecipare sia i più esperti pescatori che tutti coloro che si sono da poco approcciati alla pesca della trota in lago. Al Raduno Macinator è possibile partecipare pescando sia con le varie tecniche dello striscio, che a spinning e trout area. Non trattandosi di una competizione, al termine della pescata, non viene mai effettuato alcun conteggio del pescato

Ciao a tutti! Chiunque di voi, agonisti e non, dal nord al sud, più o meno “patiti” di trota lago, avrà comunque sentito parlare di un famosissimo personaggio della trota lago: “Fausto Buccella”: esperto indiscusso della trota lago, tra i primi a portare e praticare questa disciplina in Italia. Mi sembra quindi “superfluo” soffermarmi sulla  presentazione del consulente tecnico Daiwa che voi tutti conoscerete per lo meno per sentito dire e passo così subito al sodo di questo articolo; ossia: “L'opinione del campione Fausto Buccella riguardo a macinator.it”. Tutto è iniziato l’11 Aprile 2012; quando

  Sabato 29 e domenica 30 ottobre 2012, per chi non lo sapesse, presso il bellissimo laghetto Al Tiro di Martinengo (BG) si sono svolti i campionati Italiani Juniores under 14, 18 e 23 di pesca alla trota in lago. Per l’occasione, dato che eravamo liberi da impegni io (Bonez) e Pordo, nella giornata di domenica ci siamo recati sul posto per seguire da vicino l’avventura del “nostro” piccolo grande utente macinator: Gianluca Cornelli di soli 14 anni figlio di korns 26 che partecipava alla competizione Under 18. La prima gara, svoltasi sabato pomeriggio si

 

Se apprezzi i contenuti offerti da macinator.it e vuoi dare il tuo contributo per sostenere le spese di mantenimento del sito puoi farlo attraverso una piccola donazione. Per effettuare la tua donazione scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure , CLICCA sull'immagine sottostante per effettuare la tua donazione mediante connessione protetta,  attraverso il diffusissimo e sicuro metodo di pagamento paypal con una normalissima carta di credito: