come faccio a sapere se l'amo che ho appena legato tiene

26/10/2014 11:44#1da monda08
La domanda la da il titolocome faccio a sapere se l'amo che ho appena legato tiene. Ci sono dei test avete un modo x esserse sicuri. Che alla prima occasione non lasci in acqua amo e trota

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

26/10/2014 12:06 - 26/10/2014 12:07#2da MarcoCician
Ciao...io di solito guardo le spire se sono disposte bene e se non c'è il filo segnato del terminale...poi do dei strattoni tenendo l'amo con umano e il filo con l'altra..non so se ci sia una regola...:fishing

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

26/10/2014 14:29#3da Halfy
Io mi fido semplicemente del nodo che faccio e non ho mai avuto la necessità di verificarlo. Guardo soltanto il nodo dopo aver slamato il pesce, se mi soddisfa non lo tocco.

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

26/10/2014 14:38#4da xxxgrimox
appena legato lo serro lentamente, dopo prendo e lo appunto al dichetto di espanso (al quale lo avvolgo dopo) e tiro in modo costante, anche forte ma sempre in modo costante,
generalmente se ho fatto qualche errore o se il filo dovesse essere rovinato si stucca in quel modo

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

26/10/2014 14:57#5da monda08
Voi lo legate cm c'è sul forum o in altro modo

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

26/10/2014 15:00#6da xxxgrimox
qualche volta con il baffetto ferma esca,
spessissimo invece faccio la maniera classica, avvicinino il loop alla curca, avvolgo il capolibero, lo passo nel loop e serro

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

26/10/2014 20:48#7da Giorgio
Io personalmente , una volta fatto il montaggio del terminale ,aggancio la curva dall'amo in in tiranodi/ami da me costruito con un pezzo di legno e un chiodo ,applicando una trazione progressiva e dopo aver lubrificato le spire.

Se hai fatto il nodo con attenzione , non mollera'.

Ciao :bye:bye

Gli Dei, non sottraggono all'uomo ,il tempo trascorso a pescare.

Proverbio Assiro-Babilonese

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

26/10/2014 23:01#8da MarcoCician

monda08 ha scritto: Voi lo legate cm c'è sul forum o in altro modo

Ciao. Io faccio il nodo classico...

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

26/10/2014 23:06#9da sebatattoo

Giorgio ha scritto: dopo aver lubrificato le spire.


Giorno mi spieghi gentilmente la lubrificazione del filo?

File allegato:
File allegato:

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

26/10/2014 23:45#10da Manuelito
Lubrificare si intende bagnare le spire con la saliva

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Tempo creazione pagina: 0.063 secondi

Un magnifico lago, come quello di Langhirano, meritava senza dubbio un evento altrettanto speciale; così, la società di pesca sportiva: La Fabiola e grazie al particolare contributo di Gianluca Petrolini (utente petro475) hanno deciso di organizzare per domenica 09 Giugno 2013 un particolare evento denominato: "Trout Mania". Ossia una gara di pesca alla trota aperta a 75 coppie che si sono confrontate pescando alternativamente sullo stesso picchetto trovandosi dinnanzi a ben 15 quintali di trotelle di taglia 120-130 grammi e che la mattina dell'evento hanno dato vita ad un "tappeto" distribuito piuttosto uniformemente su tutto

Ciao a tutti! Chiunque di voi, agonisti e non, dal nord al sud, più o meno “patiti” di trota lago, avrà comunque sentito parlare di un famosissimo personaggio della trota lago: “Fausto Buccella”: esperto indiscusso della trota lago, tra i primi a portare e praticare questa disciplina in Italia. Mi sembra quindi “superfluo” soffermarmi sulla  presentazione del consulente tecnico Daiwa che voi tutti conoscerete per lo meno per sentito dire e passo così subito al sodo di questo articolo; ossia: “L'opinione del campione Fausto Buccella riguardo a macinator.it”. Tutto è iniziato l’11 Aprile 2012; quando

Son certo di poter affermare che, la più grande novità Fassa 2017 è, senza dubbio, rappresentata dalla nuovissima serie di canne, da trota lago, che prende il nome di Essence. Presentate lo scorso Febbraio, in occasione del Pescare Show di Vicenza, le nuovissime Essence hanno, in questi giorni, finalmente fatto la loro comparsa nei negozi. Attualmente, la serie Essence non sostituisce nessuna delle altre serie di canne, a marchio Fassa, in commercio ma le affianca interponendosi, a livello qualitativo, tra le Entry level: “Prime” e le top di gamma: “Spirit”. Si tratta però di una

  Classificata in parte come Riserva Naturale Orientata ed in parte come Riserva Parziale Zoologica; il Mortone è un antico alveo del fiume Adda, anche se l'attuale presenza di acqua è dovuta ad affioramenti spontanei. Situato a Ca’ Isola di Villa Pompeiana Zelo Buon Persico (LO), il suo territorio, che si estende per circa 800 ettari, costituisce una magnifica riserva di caccia e pesca il cui accesso è riservato ai soci, i quali possono invitare ad accedervi amici e conoscenti rimanendo, ovviamente, nelle ferree regole che una riserva tanto interessante non potrebbe non avere. Nelle

Se apprezzi i contenuti offerti da macinator.it puoi dare il tuo contributo, per sostenere le spese di mantenimento del sito. Puoi effettuare la tua donazione scrivendo a: [email protected] oppure CLICCANDO sull'immagine sottostante per donare il tuo contributo attraverso una normalissima carta di credito.


 SITI PARTNER: