Trote nel sotto riva
Lake trout Academy 2020 - 5 puntata
Trabucco Switch Lake Trout
novità Trabucco 2020
Tremarella al minimo
Lake trout Academy 2020 - 4 puntata
Pesca con il galleggiante
Lake trout Academy - 3 puntata
Piombino e catenella
Lake trout Academy - 2 puntata
Trabucco Warden Slim Lake Trout
novità trabucco 2020
Pesca con il vetrino
Lake trout Academy - 1 puntata
8° Raduno Macinator - 2019
Laghi di Castello (PC)
ABC Trota Lago
Raccolta di articoli dedicati alla trota lago

ami legati

20/01/2015 18:18 #1 da andrea74
ami legati - discussione creata da: andrea74
Visto che non faccio gare e pescando a ore ,io acquisto gli ami della gamakatsu a1 hard
già legati.

Gli ultimi che ho preso sono con brillatura e tubicino.

Voi li usate ? Oppure che amo usate ?

e a chi gli ami se li lega da solo fa la brillatura ?

grazie

andrea

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

20/01/2015 18:22 #2 da MarcoCician
ami legati - Risposta di: MarcoCician
Ciao...io gli ami me li preparo prima di ogni pescata (a ore) non ho mai avuto particolari problemi che si slegassero o altro...per quanto riguarda la brillatura non la faccio...le volte che pesco a bombarda non ho avuto problemi di avvolgimenti del terminale sulla lenza madre... :fishing :fishing :fishing :fishing :fishing

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

20/01/2015 18:33 #3 da Bonez
ami legati - Risposta di: Bonez

andrea74 ha scritto: Visto che non faccio gare e pescando a ore ,io acquisto gli ami della gamakatsu a1 hard
già legati.

Gli ultimi che ho preso sono con brillatura e tubicino.


Usali tranquillo!

:ok
Ringraziano per il messaggio: andrea74

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

20/01/2015 18:34 #4 da Melo
ami legati - Risposta di: Melo
Io lì uso, e sono molto valiti se accoppiati con le girelle a cambio rapido di daiwa, altrimenti il tubicino, sinceramente ti serve a poco... Io prendo sempre quelli con 2m di terminale e poi nel caso accorcio usando quello che mi serve però brillatura sempre! (In quel caso la faccio io). Altre volte lego io gli ami ad esempio gli ami da partenza e alcuni per la ricerca, però, anche in quelli faccio la brillatura evitano diversi inconvenienti!
Ti dico io mi ci trovo bene l'ho provato sia nella pesca a ore che in gara e sempre è funzionato bene, solo a volte non la metto quando le trote vogliono una presentazione molto molto morbida, ma del resto sempre usata :ok

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

20/01/2015 18:42 #5 da andrea74
ami legati - Risposta di: andrea74
grazie delle risposte,per adesso li ho provati solo a bombarda,e mi sono trovato bene,sia come amo che come discorso filo/brillatura.

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

20/01/2015 18:51 #6 da gio_fish
ami legati - Risposta di: gio_fish
Ciao ,

la brillatura va secondo me sempre fatta in quanto aiuta ad ammortizzare gli strappi del pesce per cui anche se si pesca ad ore e si incontra qualche big ci mette al riparo da spiacevoli inconvenienti.
Anche un mio amico ha preso gli ami in oggetto alla discussione e si e' trovato bene....
Giovanni
Ringraziano per il messaggio: andrea74

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

20/01/2015 20:09 #7 da xxxgrimox
ami legati - Risposta di: xxxgrimox
io me li lego da me
ls608n numero 6 per lo striscio,
dritti in genere per il galleggiente

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

20/01/2015 20:28 #8 da Justo
ami legati - Risposta di: Justo
Provati, debbo dire sono rimasto soddisfatto!!! Unica pecca che fa solo due lunghezze di terminale, e fatico a reperirli

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

25/01/2015 19:06 #9 da pierluigicantelli
ami legati - Risposta di: pierluigicantelli
Scusate cosa è la brillatura????

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

25/01/2015 19:41 #10 da Nicola2000
ami legati - Risposta di: Nicola2000
È un doppiaggio della lenza che ammortizza il colpo del pesce e evita l avvolgimento del terminale sulla lenza madre nel lancio


-il mio canale YouTube:
bit.ly/NicoDuker

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Tempo creazione pagina: 0.368 secondi

Un magnifico lago, come quello di Langhirano, meritava senza dubbio un evento altrettanto speciale; così, la società di pesca sportiva: La Fabiola e grazie al particolare contributo di Gianluca Petrolini (utente petro475) hanno deciso di organizzare per domenica 09 Giugno 2013 un particolare evento denominato: "Trout Mania". Ossia una gara di pesca alla trota aperta a 75 coppie che si sono confrontate pescando alternativamente sullo stesso picchetto trovandosi dinnanzi a ben 15 quintali di trotelle di taglia 120-130 grammi e che la mattina dell'evento hanno dato vita ad un "tappeto" distribuito piuttosto uniformemente su tutto

 Uno dei più grandi colossi del mondo della pesca: “Daiwa” già presente con differenti “succursali” nei vari paesi del mondo, nel corso del 2014, ha modificato ulteriormente il proprio assetto strutturale ed organizzativo dando vita, anche a: “Daiwa Italy”. Questa strategia commerciale ha avuto quindi impatto anche sulla società italiana che si è sempre occupata di progettare, realizzare e commercializzare canne e prodotti a marchio Team Daiwa: la “Fassa S.p.A.” la quale trasformandosi in: “Fassa S.r.l.” ha scelto di continuare, come del resto ha sempre fatto, a sviluppare canne ed attrezzature per la pesca con

Sabato 17 settembre 2011, io (Bonez), Cavoz e Soffritto, abbiamo deciso di fare una pescata in un laghetto piccolo e ci siamo così recati al laghetto di Roccafranca (BS). Muniti di navigatore, dato che nessuno di noi era mai stato in quel lago, siamo giunti a destinazione verso le ore 7:10 del mattino e nonostante fosse abbastanza presto, la prima metà del laghetto era già occupata, su entrambe le sponde, da parecchi pescatori. Così, dopo aver effettuato il biglietto, ci siamo posizionati in una posizione quasi “obbligata”; precisamente a circa metà del lago sulla sponda opposta

Dal mio rapporto di collaborazione con l’azienda Trabucco, iniziato a Gennaio 2019, nasce il progetto: “Warden”. Si tratta di una serie di canne, da trota laghetto, particolarmente ampia in grado di soddisfare le esigenze agonistiche più disparate. La serie è composta da ben 12 azioni differenti, utili per affrontare al meglio ogni condizione di pesca, che va dal più piccolo piombino da un grammo fino a zavorre molto più “importanti” quali bombarde anche da 30-35 grammi di peso. La serie Warden si suddivide principalmente in: CINQUE modelli specifici per la pesca a corto raggio, ognuno

 

Se apprezzi i contenuti offerti da macinator.it e vuoi dare il tuo contributo per sostenere le spese di mantenimento del sito puoi farlo attraverso una piccola donazione. Per effettuare la tua donazione scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure , CLICCA sull'immagine sottostante per effettuare la tua donazione mediante connessione protetta,  attraverso il diffusissimo e sicuro metodo di pagamento paypal con una normalissima carta di credito: