Abbigliamento Gamakatsu: cappellino, felpa softshell, ecc...

17/02/2015 14:15 #1 da Bonez
Un'altra interessante novità 2015, presente a catalogo Fassa/Gamakatsu, riguarda, a mio avviso, l'abbigliamento che potete trovare a pagina 110. Ho avuto modo di toccare con mano tutti i capi, in occasione della Fiera di Vicenza, e ne possiedo alcuni di essi tra cui: la felpa, la softshell, il cappellino e la polo e devo dire che si tratta in tutti i casi di capi di OTTIMA fattura, curati nei minimi particolari, sia dal punto di vista grafico/estetico, che dal punto di vista qualitativo/funzionale e costituiti da materiali di qualità. Inoltre, la quasi totalità dei capi, è disponibile nelle taglie S - XXXL in modo da riuscire ad "accontentare" sia il pescatore più snello che quello più in carne. Un'ultima buona notizia in merito all'abbigliamento Gamakatsu deriva dal fatto che esso è già disponibile alla vendita e lo potete trovare in qualsiasi negozio che distribuisce i marchi: Daiwa-Fassa.

File allegato:


File allegato:
Ringraziano per il messaggio: Paul89, Giorgio, Nicola2000, pensio55

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

18/02/2015 08:20 #2 da ZioPelo
Ma se mi vesto sponsorizzato divento più bravo e prendo più pesci ☺?

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

18/02/2015 08:26 #3 da Bonez

ZioPelo ha scritto: Ma se mi vesto sponsorizzato divento più bravo e prendo più pesci ☺?


Purtroppo no, così come non è importante possedere ed utilizzare una canna specifica o "costosa" per riuscire a catturare più trote però, come il qualsiasi ambito, ognuno cerca sempre di acquistare ciò che più lo aggrada, secondo i suoi gusti e le proprie possibilità economiche. Così, per chi fosse alla ricerca di un capo, a mio avviso, molto bello esteticamente ed anche di qualità ho pensato di consigliare questa nuova linea di abbigliamento che reputo ben fatta.

ciauuuuuuz

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

18/02/2015 08:41 #4 da Riccardone
Capi bellissimi anch'io ho potuto ammirarli a Vicenza, Daniele per avere info sui prezzi (visto che dalle mie parti non li ha nessuno nelle vicinanze).....potresti darmi delle news?

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

18/02/2015 08:59 #5 da Bonez
ciao Riccardone; i prezzi, come sempre, varieranno da negozio a negozio, ma un'idea indicativa dovrebbe essere all'incirca: 5-10€ il cappellino, 20€ la polo e attorno alle 50€ per quanto riguarda pile, felpa e softhsell.

ciauuuuuuuz

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

18/02/2015 10:33 #6 da elio1999
Molto belli, qualcosa provo appena vado da massimo se li ha presi...

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

18/02/2015 10:39 #7 da Bonez

elio1999 ha scritto: Molto belli, qualcosa provo appena vado da massimo se li ha presi...


Non so se tiene in "casa" qualcosa ma sicuramente li ordina su richiesta ed in una settimana dall'ordine arrivano...

ciauuuuuuz

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

05/03/2015 12:53 #8 da Giorgio
Scusa Bonez, quindi il solito "noto" se non ho capito male può procurare l'abbigliamento della Gamakatsu. :oksu ordinazione

Grazie :thanks

:bye

Gli Dei, non sottraggono all'uomo ,il tempo trascorso a pescare.

Proverbio Assiro-Babilonese

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

05/03/2015 13:23 #9 da Bonez

Giorgio ha scritto: Scusa Bonez, quindi il solito "noto" se non ho capito male può procurare l'abbigliamento della Gamakatsu. :oksu ordinazione

Grazie :thanks


Esattamente! magari qualcosa ha anche già in negozio ma sicuramente, su ordinazione, reperisce tutto più o meno ai prezzi che ho indicato sopra...

ciauuuuuuuuuz
Ringraziano per il messaggio: Giorgio

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

05/03/2015 20:23 #10 da Giorgio
Grazie Daniele, farò qualche telefonata ............................ :thanks:thanks

Gli Dei, non sottraggono all'uomo ,il tempo trascorso a pescare.

Proverbio Assiro-Babilonese

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Tempo creazione pagina: 0.067 secondi

 Sabato 10 settembre 2011, io (Bonez) ed il Cavoz, abbiamo deciso di trascorrere la nostra mattinata in un altro lago della provincia di Brescia e più precisamente al lago Canada, che si trova a Borgosatollo (BS), a poco più di un chilometro di distanza dal laghetto del Cigno. Si tratta di un laghetto di forma quasi rettangolare, dalle medie dimensioni e piuttosto profondo, avente un’acqua abbastanza trasparente e fresca nel quale, ovviamente, si effettua la pesca alla trota tutto l’anno, anche durante i periodi più caldi dell’anno, come questo. Siamo arrivati a destinazione verso le

Sabato 13 Aprile 2013, presso il bellissimo laghetto: "Al Tiro" di Martinengo (BG), si è svolto il tanto atteso: "2° Raduno MACINATOR"; ossia, per chi non lo sapesse, una bellissima giornata in compagnia di tutti gli utenti di questo sito che decidono liberamente di partecipare per una pescata di gruppo, con lo scopo di aiutarsi, conoscersi meglio di persona e scambiarsi consigli sulla pesca della trota e non solo. L'organizzazione dell'evento ha avuto inizio mesi prima ed è stata ufficializzata in data 6 Marzo 2013; giorno in cui si sono aperte le iscrizioni a chiunque

A differenza di quanto possa trapelare dal suo aspetto minaccioso, il luccio è un pesce estremamente delicato. Ecco perché una volta allamato e dato che lo DOBBIAMO rilasciare, è meglio recuperarlo velocemente (a meno che non sia stato catturato ad una discreta profondità). Una volta nel guadino, nonostante possano sussistere buone intenzioni, soprattutto quando si ha poca esperienza alle spalle, può capitare si commettano gravi errori nel maneggiare un luccio. Occorre quindi essere ben preparati e consapevoli del fatto che: oltre alla successiva sopravvivenza del pesce vi è in gioco anche l’incolumità delle nostre dita.

Sabato 18 giugno 2011, abbiamo testato il laghetto azzurro di Peschiera Borromeo (MI); un bel lago dalle grandi dimensioni situato praticamente al centro del paese. Dato che ci era già capitato di pescare in questo lago in questa stagione e conoscevamo quindi la zona in cui stazionano solitamente le trote e considerando che i 4 – 5 pescatori giunti al lago prima di noi si trovavano tutti in quella zona, abbiamo scelto di pescare sulla sponda corta del lago opposta rispetto all’ingresso (più precisamente proprio tenendoci alle spalle in container bianco). Con l’aiuto dell’ INDISPENSABILE

Se apprezzi i contenuti offerti da macinator.it puoi dare il tuo contributo, per sostenere le spese di mantenimento del sito. Puoi effettuare la tua donazione scrivendo a: [email protected] oppure CLICCANDO sull'immagine sottostante per donare il tuo contributo attraverso una normalissima carta di credito.


 SITI PARTNER: