Girella tripla modelli

07/03/2015 10:40#1da ZioPelo
Girella tripla modelli - discussione creata da: ZioPelo
Ieri sono andato a comprare le girelle triple a sgancio rapido.
E ho visto che Daiwa ne ha due modelli, una con un unico corpo formato da tre barilotti e un'altra con tre girelle normali collegate.
Visto che sono curioso: che differenze ci sono?

:bye

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

07/03/2015 12:40#2da Justo
Se debbo essere sincero in pesca non o notato differenza, pero sentendo persone che fanno gare, sono passate a quelle nuove, ossia piu simili alle tradizionali....... dicono che il modo in cui sono costruite, anno una migliore rotazione rispetto alle "higt speed"con aggangio rapido "vecchio" modello, ma sopratutto rischi meno garbugli in fase di lancio!! Io però personalmente mi trovo bene con il vecchio tipo

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

08/03/2015 16:16#3da ZioPelo
La mia curiosità non si riferiva al tipo di sgancio rapido ( di cui conosco bene i difetti) ma alla diversa tipologia di girelle.
Che differenze ci sono tra quelle a "corpo unico " e quelle a catenella ?

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

08/03/2015 16:40#4da Ale_fish
credo che quelle a barilotto siano più performanti...girano meglio

:bye

File allegato:
"La mia più grande paura è che mia moglie (quando sarò morto) venda la mia attrezzatura da pesca a quanto le ho detto di averla comprata" (cit.)

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

08/03/2015 18:17#5da Justo
Sgancio rapido a parte, sostengono che in quel modo, ossia forma classica piu allungata, ruota di piu rispetto a quelle coi cilindretti!!

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

08/03/2015 19:14#6da Bonez

Ale_fish ha scritto: credo che quelle a barilotto siano più performanti...girano meglio

:bye


Esatto!!!

ciauuuuuuuz

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

08/03/2015 19:39 - 08/03/2015 19:41#7da ZioPelo
In pratica due tipi di girelle due opinioni, e mo' come la risolviamo? :pace

Comunque io ho preso quella a corpo unico a tre snodi...

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

08/03/2015 20:09 - 08/03/2015 20:10#8da Giorgio
E hai fatto bene ,cosi eviti i garbugli in quanto non sono sovrapponibili essendo più compatte e girano benissimo.:ok:applausi


Ciao :bye

Gli Dei, non sottraggono all'uomo ,il tempo trascorso a pescare.

Proverbio Assiro-Babilonese

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

08/03/2015 20:42#9da xxxgrimox
anche io quasi totalmente uso quelle col corpo compatto, cio tre corpi tutti attaccati, come dice giorgio, pare che si evita qualche garbuglio, ora non so darmi la spiegazione scientifica esatta ma è cosi,
secondo me girano anche meglio, perche sono tre corpi attaccati quindi in pratica vi è un unica leva, invece quelle con tre girelle separate ve ne sono di più e quindi credo che fatichi di più a girare

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

08/03/2015 22:16#10da Justo
Come la risolviamo?? Semplicissimo, opinioni a parte che sono sempre fondamentali, ognuno, deve letteralmente cucirsi l'attrezzatura addosso..... trovare in base alle proprie esigenze!!

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Tempo creazione pagina: 0.060 secondi

Domenica 8 gennaio 2012 si è svolta la prima di quattro prove del campionato invernale di pesca alla trota in lago che si disputa presso il laghetto Passo Guado in località Quinzano d’Oglio (BS). I partecipanti a questo campionato sono ben 90 concorrenti suddivisi in 45 coppie ed ogni coppia pesca alternativamente sullo stesso picchetto per 9 turni di gara per ciascun agonista costituendo un totale di 18 brevissimi turni di gara. In ognuna delle quattro prove vengono immessi 450kg di trotelle di piccola taglia che, viste le dimensioni ridotte del lago, garantiscono a tutti

Un accessorio indispensabile per chiunque pratichi la pesca della trota in lago è, senza dubbio, il: cesto porta trote. La sua funzione principale è probabilmente quella di contenere le nostre catture ma, grazie alla presenza di alcune sacche e scatole termiche ci consente di avere comodamente con noi anche le nostre esche e tutta la minuteria di cui abbiamo bisogno sul luogo di pesca. Un tempo si trovavano in commercio quasi esclusivamente cestelli portapesci fatti a cavalletto e dotati di una tracolla per il trasporto. L’evoluzione ha poi portato a modelli aventi una struttura in

Ciao a tutti! Chiunque di voi, agonisti e non, dal nord al sud, più o meno “patiti” di trota lago, avrà comunque sentito parlare di un famosissimo personaggio della trota lago: “Fausto Buccella”: esperto indiscusso della trota lago, tra i primi a portare e praticare questa disciplina in Italia. Mi sembra quindi “superfluo” soffermarmi sulla  presentazione del consulente tecnico Daiwa che voi tutti conoscerete per lo meno per sentito dire e passo così subito al sodo di questo articolo; ossia: “L'opinione del campione Fausto Buccella riguardo a macinator.it”. Tutto è iniziato l’11 Aprile 2012; quando

Domenica 11 settembre 2011, presso il laghetto Smeraldo di Langhirano (PR) si è svolta una bellissima gara di pesca alla trota ad invito, aperta a 45 coppie, a cui anche noi Macinator (io Bonez e Pordo) abbiamo partecipato. Per l’occasione sono state immesse la bellezza di 750Kg di trotelle da gara; per un totale di circa 6000 pesci, che al nostro arrivo al lago, verso le 7 del mattino, si trovavano sparse per tutto il lago, appena al di sotto della superficie dell’acqua: praticamente uno spettacolo!!! Non mi soffermo a descrivervi la struttura in quanto

Se apprezzi i contenuti offerti da macinator.it puoi dare il tuo contributo, per sostenere le spese di mantenimento del sito. Puoi effettuare la tua donazione scrivendo a: [email protected] oppure CLICCANDO sull'immagine sottostante per donare il tuo contributo attraverso una normalissima carta di credito.


 SITI PARTNER: