Che filo imbobinare?

30/03/2015 13:38 #1 da fabiuzz
Che filo imbobinare? - discussione creata da: fabiuzz
Ciao ragazzi, io in bobina ho sempre utilizzato il Velvet blue nelle varie misure dipendentemente dalla tecnica. Le domande sono:
è un buon filo per imboninare un mulo? tra i monofili daiwa, qual'è il migliore e tra tutti i monofili in commercio? voi quale utilizzate? usate monofili colorati o no ?
grazieeee :thanks

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

30/03/2015 14:41 #2 da Justo
Che filo imbobinare? - Risposta di: Justo
Premesso che il filo da trota non esiste, ma ben si esistono fili con caratteristiche che si addicono a determinate tecniche..... piuttosto che altre!! A mio avviso nella trota lago, si a la necessità di avere fili con un basso allungamento, in quanto pescando a recupero si deve percepire la minima tocca!! Per quanto riguarda il colore sul mulinello è ininfluente..... tra i monofili, mi son trovato benissimo col focus, comunque il filo è una scelta prettamente personale!!
Ringraziano per il messaggio: fabiuzz

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

30/03/2015 14:49 #3 da Bonez
Che filo imbobinare? - Risposta di: Bonez
Ciao fabiuzz il Velvet Blu è un filo "economico"; appena imbobinato non va male ma la sua affidabilità è destinata a non durare a lungo; il mio consiglio è quello di scegliere l'ottimo Proton Jtm 0.16mm che puoi trovare in bobine da 1.000mt a circa 10€.

ciauuuuuuuuz
Ringraziano per il messaggio: fabiuzz

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

30/03/2015 14:54 #4 da xxxgrimox

Justo ha scritto: Premesso che il filo da trota non esiste, ma ben si esistono fili con caratteristiche che si addicono a determinate tecniche..... piuttosto che altre!! A mio avviso nella trota lago, si a la necessità di avere fili con un basso allungamento, in quanto pescando a recupero si deve percepire la minima tocca!! Per quanto riguarda il colore sul mulinello è ininfluente..... tra i monofili, mi son trovato benissimo col focus, comunque il filo è una scelta prettamente personale!!


quoto :ok
personalmente uso fili con poco allungamento per sentire meglio e più decise le tocche della trota,
colmic feeder pro (16% di allungamento)
shimano technium (12%)
ho usato anche altri in passato, ma per ora ho trovato la pace dei sensi con quei due nomintati, specifico che anche per me il colore è ininfluente, anzi spesso pescavo con un filo colorato acceso perche mi piaceva l'abbinamento di colori estetici, quindi fai te :risata
Ringraziano per il messaggio: fabiuzz

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

30/03/2015 15:57 #5 da Nicola2000

Bonez ha scritto: Ciao fabiuzz il Velvet Blu è un filo "economico"; appena imbobinato non va male ma la sua affidabilità è destinata a non durare a lungo; il mio consiglio è quello di scegliere l'ottimo Proton Jtm 0.16mm che puoi trovare in bobine da 1.000mt a circa 10€.

ciauuuuuuuuz

segui il consiglio del Bonez e non sbagli...
Appena acquistato anche io 1000 metri :bye :bye


-il mio canale YouTube:
bit.ly/NicoDuker

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

30/03/2015 18:21 #6 da Kappenet
ma 1000mt a 10€ dove? dal solito branda?

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

30/03/2015 18:26 #7 da Bonez
Che filo imbobinare? - Risposta di: Bonez

Kappenet ha scritto: ma 1000mt a 10€ dove? dal solito branda?


esatto! Mi pare 12€ ma di preciso non ricordo...

ciauuuuuuuz

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

30/03/2015 21:05 #8 da Pizza93
Che filo imbobinare? - Risposta di: Pizza93
Dopo tante prove ho rimesso all'inizio della stagione il Proton del 18 in bobina e devo dire che sono di nuovo estremamente soddisfatto, non fa una piega...

TOP PESCA Maranello

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

31/03/2015 11:16 #9 da Maurizio
Ho imbobinato e provato per 4 ore di pesca il Colmic Nx-Gen steel resistance, bene per la prima prova.

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

03/04/2015 12:45 #10 da tucsteno
Io in tutti i muli monto del 0.16 e uso gorilla verde o sky blue :ok

A.S.D. Lenza 2009

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Tempo creazione pagina: 0.059 secondi

  Sabato 9 Aprile 2016, presso il Lago Venere di Livraga (LO), si è disputato il: “5° Raduno Macinator”: un evento dedicato a tutti gli utenti ed amici di www.macinator.it; ossia una piacevole giornata da trascorrere in compagnia, sulle sponde di un lago, pescando. Il Raduno Macinator, non è una gara ma una: “pescata in compagnia” alla quale possono partecipare sia i più esperti pescatori che tutti coloro che si sono da poco approcciati alla pesca della trota in lago. Ogni Raduno Macinator permette di incontrare “vecchi” amici ma allo stesso tempo consente di conoscerne

Tremarella: lo strano nome di questo recupero bene illustra il movimento della canna, che deve, appunto, tremolare incessantemente, con lo scopo di far avanzare a scatti velocissimi l'esca. La tremarella si effettua sia con lenze a piombino, che a catenella che a vetrino. La forma e il peso specifico della zavorra influenzano il comportamento dell’esca sott’acqua. Il recupero si effettua con la sola canna, mentre questa si sposta bisogna far vibrare il vettino e tra un recupero e l’altro il filo in eccesso và recuperato con il mulinello. L’intensità delle vibrazioni e la velocità di spostamento della

 Uno dei più grandi colossi del mondo della pesca: “Daiwa” già presente con differenti “succursali” nei vari paesi del mondo, nel corso del 2014, ha modificato ulteriormente il proprio assetto strutturale ed organizzativo dando vita, anche a: “Daiwa Italy”. Questa strategia commerciale ha avuto quindi impatto anche sulla società italiana che si è sempre occupata di progettare, realizzare e commercializzare canne e prodotti a marchio Team Daiwa: la “Fassa S.p.A.” la quale trasformandosi in: “Fassa S.r.l.” ha scelto di continuare, come del resto ha sempre fatto, a sviluppare canne ed attrezzature per la pesca con

Accessorio indispensabile per chiunque pratichi la pesca alla trota lago a livello agonistico ma indubbiamente utile anche per il pescatore amatoriale è il: “Cestello portatrote”. Esso, non soltanto, ha il compito di contenere e trasportare le trote ma si rivela, allo stesso tempo, estremamente utile per contenere sia le esche che tutta la minuteria necessaria per la realizzazione delle lenze. Oggi in circolazione ve ne sono moltissimi modelli differenti tra loro, più o meno voluminosi, più o meno capienti, più o meno dotati di “accessori” ed ovviamente più o meno costosi. Non soltanto alcuni tra i

Se apprezzi i contenuti offerti da macinator.it puoi dare il tuo contributo, per sostenere le spese di mantenimento del sito. Puoi effettuare la tua donazione scrivendo a: [email protected] oppure CLICCANDO sull'immagine sottostante per donare il tuo contributo attraverso una normalissima carta di credito.


 SITI PARTNER: