daiwa focus jtm.

10/04/2015 15:48#1da MaicolBG
daiwa focus jtm. - discussione creata da: MaicolBG
ciao a tutti, io ho sempre usato come filo su mulinello il jtm f1 speciale trota fluorocoated 0,16 (colore verde) .volevo chiedere pareri sul jtm focus double layer dato che cè la bobina da 4300mt dello 0,17 (colore rosso).
grazie mille in anticipo a tutti.

Meglio una trota oggi,e una trota domani.

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

10/04/2015 16:03#2da DavideC
daiwa focus jtm. - Risposta di: DavideC
Lascia stare la bobina da 4300mt...La maggior parte delle volte tolti i primi 1000mt il resto è cotto e si spezza facile! :bye

IL GABBIANO Team Daiwa Milano

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

10/04/2015 16:04#3da MaicolBG
daiwa focus jtm. - Risposta di: MaicolBG
Dubitavo, ma non ero sicuro. Una persona in piu che me lo dice..
Grazie !!

Meglio una trota oggi,e una trota domani.

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

10/04/2015 16:45#4da Bonez
daiwa focus jtm. - Risposta di: Bonez
Maicol, personalmente mi sento anch'io di consigliarti un monofilo di maggiore qualità ed in bobine da 1000mt: il Jtm Proton 0,16mm con il quale mi trovo splendidamente ed il quale si caratterizza, a mio avviso, da un ottimo rapporto qualità/prezzo: meno di 15€ per 1000mt.

ciauuuuuuuuz
Ringraziano per il messaggio: DavideC, MaicolBG

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

10/04/2015 17:13#5da DavideC
daiwa focus jtm. - Risposta di: DavideC
E se invece vuoi spendere 30€ x 1000mt...vai di falcon!
Spettacolare...

IL GABBIANO Team Daiwa Milano
Ringraziano per il messaggio: MaicolBG

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

10/04/2015 18:37#6da MaicolBG
daiwa focus jtm. - Risposta di: MaicolBG
quello che uso io,il jtm f1 speciale trota 0,16 costa 11,50 per 300 mt!!!

Meglio una trota oggi,e una trota domani.

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

10/04/2015 18:58#7da Giorgio
daiwa focus jtm. - Risposta di: Giorgio

MaicolBG ha scritto: quello che uso io,il jtm f1 speciale trota 0,16 costa 11,50 per 300 mt!!!


Lo sto usando a bombarda con shock leader ,0,18 in bobina + 0,22 SL bombarda da 25/30 gr e montato da 3/4 mesi , validissimo mai una rottura,
niente parrucche ottimo filo :ok

:bye

Gli Dei, non sottraggono all'uomo ,il tempo trascorso a pescare.

Proverbio Assiro-Babilonese
Ringraziano per il messaggio: MaicolBG

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

10/04/2015 20:00#8da elio1999
daiwa focus jtm. - Risposta di: elio1999
Anche io trovo che il focus rosso abbia i problemi menzionati, meglio il proton, ma soprattutto nei laghi con acqua limpidissima e con molto calcare mi sembra patisca un po', per cui mi sono orientato sul bomber blu tubertini 0,14 (che è un 0,16), oppure l'ottimo former colmic che però per la lunga distanza è un po' elastico , ma io per le bombarde uso il pe 0,6,o 0,8 che dopo un periodo di apprendistato ha solo vantaggi rispetto ai nylon ciao elio

File allegato:

File allegato:

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

10/04/2015 20:02#9da andrea74
daiwa focus jtm. - Risposta di: andrea74
Lo sto usando dello 017 e non mi dispiace come filo,ma prefersico il proton anch'io.

quando arriverò sotto i 1000 metri vedrò se è cotto,così lo dovrò usare come spessore :ko

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

10/04/2015 20:24#10da NDR°
daiwa focus jtm. - Risposta di: NDR°
Anche io ti consiglierei ad occhi chiusi il falcon, che usavo in passato, o il bomber blu che sto usando attualmente..con bobine da 1000m nessun problema anche negli ultimi metri..

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Tempo creazione pagina: 0.066 secondi

I migliori team di pesca alla trota lago si sono dati sfida in occasione del più grosso evento del centro Italia, organizzato dalla società folignate dell’A.S.D. Pescatori del Topino, denominato “Gara della Madonna”. Nel giorno dell’Immacolata, l’8 dicembre, il club umbro ha saputo soddisfare al meglio le aspettative dei quasi 150 partecipanti accorsi a tale manifestazione. Oltre al puro, classico e insostituibile divertimento di pescare, gli agonisti hanno potuto ricevere ricchi premi offerti dagli sponsor nonché un pacco gara all’atto dell’iscrizione: riviste di Pesca In, bombarde Dream Fish e gadget della federazione Fipsas. Spunta su tutti, per

Sabato 18 giugno 2011, abbiamo testato il laghetto azzurro di Peschiera Borromeo (MI); un bel lago dalle grandi dimensioni situato praticamente al centro del paese. Dato che ci era già capitato di pescare in questo lago in questa stagione e conoscevamo quindi la zona in cui stazionano solitamente le trote e considerando che i 4 – 5 pescatori giunti al lago prima di noi si trovavano tutti in quella zona, abbiamo scelto di pescare sulla sponda corta del lago opposta rispetto all’ingresso (più precisamente proprio tenendoci alle spalle in container bianco). Con l’aiuto dell’ INDISPENSABILE

Laghi di Castello - Castel San Giovanni (PC) - 13/04/2019 Sabato 13 Aprile 2019, presso i Laghi di Castello di Castel San Giovanni (PC), si è svolto l 8° Raduno Macinator. Il Raduno Macinator, NON è una gara ma un'imperdibile: “pescata in compagnia” alla quale possono partecipare sia i più esperti pescatori che tutti coloro che si sono da poco approcciati alla pesca della trota in lago. Al Raduno Macinator è possibile partecipare pescando sia con le varie tecniche dello striscio, che a spinning e trout area. Non trattandosi di una competizione, al termine della pescata, non viene mai effettuato alcun conteggio del pescato

Tremarella: lo strano nome di questo recupero bene illustra il movimento della canna, che deve, appunto, tremolare incessantemente, con lo scopo di far avanzare a scatti velocissimi l'esca. La tremarella si effettua sia con lenze a piombino, che a catenella che a vetrino. La forma e il peso specifico della zavorra influenzano il comportamento dell’esca sott’acqua. Il recupero si effettua con la sola canna, mentre questa si sposta bisogna far vibrare il vettino e tra un recupero e l’altro il filo in eccesso và recuperato con il mulinello. L’intensità delle vibrazioni e la velocità di spostamento della

Se apprezzi i contenuti offerti da macinator.it puoi dare il tuo contributo, per sostenere le spese di mantenimento del sito. Puoi effettuare la tua donazione scrivendo a: [email protected] oppure CLICCANDO sull'immagine sottostante per donare il tuo contributo attraverso una normalissima carta di credito.


 SITI PARTNER: