jtm proton vs jtm focus

01/05/2015 22:00 #1 da luccio
jtm proton vs jtm focus - discussione creata da: luccio
ciao a tutti

secondo voi esperti macinator tra i due fili da mulinello

jtm proton (azurro) e il jtm focus (rosso amaranto) quale è il migliore ? o meglio quale dei due vi ha dato più sodisfazione nel uso e quale più noie ?
qualcuno dice che il jtm proton fà parecchie parrucche , a me non sembra .....e dato che ci siamo aggiungo il terzo incomodo , f1 trota jtm e di questo che opinione avete ? grazie in anticipo per voste opinioni e pareri e utili consigli

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

01/05/2015 22:08 #2 da luccio
opsssss discussione doppia trovata risposta nella discussione aperta da maico igb :pace:sorry

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

01/05/2015 22:09 #3 da Underground
Io ti rispondo qua, io i miei muli li ho imbobinati un po' con il proton e un po con f1 quello verde... sinceramente l'f1 è stupendo!
Ringraziano per il messaggio: luccio

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

01/05/2015 22:13 #4 da RomanoPro80
ti rispondo subito.... senza senza dubbi: jtm proton!!!! zero parrucche zero problemi! filo dall'ottimo rapporto prezzo/qualita'!! :fishingattualmente il filo che uso e che non cambio! preciso una cosa.. il colore suo e' neutro :bye

solo Daiwa e Fassa!!
Ringraziano per il messaggio: luccio

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

02/05/2015 07:04 #5 da fabiuzz
Quoto anche io il proton, sebbene anche f1 trota è veramente un bel filo. Probabimente chi ti ha detto di aver avuto problemi con il proton o aveva imbobinato male il filo sul mulo o aveva preso un diametro troppo grosso
:bye
Ringraziano per il messaggio: luccio

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

02/05/2015 09:20 #6 da Justo
La scelta del filo è molto molto molto personale......... il proton non lo mai provato, ma il focus è il mio preferito, mai avuto problemi!! Purtroppo dove abito è introvabile, ed o scelto altro!! Ti posso dire che conosco persone che fanno una ventina di gare all'anno, piu la pesca ad ore, ed è sui loro mulinelli da due anni!! Tra le tante mie prove alla ricerca del filo che rispondesse alle mie esigenze, è passato anche f1jtm, se non ricordo male è quello verde, ma come lo imbobinato dopo dopo poche ore lo tolto!! Poi ripeto, mio personalissimo parere!!!

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

02/05/2015 14:28 #7 da xxxgrimox
il focus personalmente lo uso a galleggiante o in altre pesche (ledgering)
a trota striscio mi ci son trovato benino, ma non soddisfatto al 100%, è discretamente elastico, però si usura con una certa velocità, probabilmente nelle striscio molti lanci rovinano il filo, il bello è che per quanto costa (la bobina da 3500 mt la pagai sui 18 euro) lo puoi cambiare spesso, ma onestamente ho fatto caso che dopo qualche ora era meglio togliere quei 7-8 metri che si stressano maggiormente con il lancio, altrimenti rischiavi di rompere sul lancio e quindi di perdere bombarda e tutto

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

02/05/2015 18:35 #8 da Pizza93
Il Focus è quello che è, sicuramente c'è di meglio ma c'è anche di peggio anche a costo maggiore. Il suo difetto principale forse è che è un po' poco resistente in generale, ma visto che costa una sciocchezza può essere una buona scelta.

Il Proton conosco molte persone che lo usano. Personalmente l'avevo in bobina alcuni anni fa poi ho cambiato per fare qualche prova, dopo svariate prove sono ritornato al Proton ma non ne sono stato minimamente soddisfatto dato che dopo 4 mesi di gare mi imparrucca troppo troppo troppo (considera che almeno 3/4 gare al mese più qualche volta ad ore.

Mi sa che se continua così lo cambio prima dell'estate perchè così mi è impossibile pescare. E' la volta buona che torno alle origini, all'Epoca dell'Artico.

TOP PESCA Maranello

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Tempo creazione pagina: 0.049 secondi

Domenica 30 agosto 2011, io (Bonez), Pordo e Cavoz; nonostante la stagione estiva, tipicamente da pesca a bombarda in laghi medio/grandi, abbiamo deciso di trascorrere una giornata non molto lontano da casa,  pescando a piombino; soprattutto per poter inaugurare la nuova canna appena acquistata dal Cavoz: una Strabilya 4 e ci siamo così recati al laghetto di Bordolano (CR). Per chi non lo conoscesse, si tratta di un piccolo laghetto, che sembra una piscina, di forma trapezoidale, avente le sponde di cemento, il quale è tutto circondato da ghiaia bianca. Il lago presenta una profondità

Venerdì 26 agosto 2011, io (Bonez) in compagnia del Cavoz, mentre Pordo stava lavorando, abbiamo deciso di concludere le nostre ferie estive con una pescata a trote in un lago del milanese e ci siamo così recati al Lago Capanna di Cusago (MI). Si tratta di una immensa e molto profonda cava in cui parte della quale stanno tutt’ora prelevando ghiaia; immersa nel verde e caratterizzata da un’acqua molto trasparente nella quale si possono pescare trote, ma anche effettuare il carpfishing, in una zona riservata. Nella struttura, piuttosto curata, è presente anche un ristorante con

Ancora una volta: Daiwa, una delle aziende leader nel commercio di attrezzatura ed accessori per la pesca in generale o meglio, più nello specifico: "Daiwa Italy", grazie all'esperienza ed alla collaborazione del grande "Maestro" Fausto Buccella ha dato vita ad una nuovissima serie di canne per la trota lago destinata ad un'ampia clientela di agonisti ma non solo. Questa nuova serie di ben 19 canne che prende il nome di: "Theory Super Slim" o più brevemente: "Theory" è stata infatti studiata e commercializzata per colmare il divario qualitativo ed economico presente tra due importanti serie

Dal mio rapporto di collaborazione con l’azienda Trabucco, iniziato a Gennaio 2019, nasce il progetto: “Warden”. Si tratta di una serie di canne, da trota laghetto, particolarmente ampia in grado di soddisfare le esigenze agonistiche più disparate. La serie è composta da ben 12 azioni differenti, utili per affrontare al meglio ogni condizione di pesca, che va dal più piccolo piombino da un grammo fino a zavorre molto più “importanti” quali bombarde anche da 30-35 grammi di peso. La serie Warden si suddivide principalmente in: CINQUE modelli specifici per la pesca a corto raggio, ognuno

Se apprezzi i contenuti offerti da macinator.it puoi dare il tuo contributo, per sostenere le spese di mantenimento del sito. Puoi effettuare la tua donazione scrivendo a: [email protected] oppure CLICCANDO sull'immagine sottostante per donare il tuo contributo attraverso una normalissima carta di credito.


 SITI PARTNER: