casetta porta atrezzatura o borsa ?

01/05/2015 22:17 #1 da luccio
casetta porta atrezzatura o borsa ? - discussione creata da: luccio
ciao a tutti
fattauna premessa , mi hanno regalato una borsa daiwa x il mio compleanno
vi chiedo dimenticando per un attimo i vari cavalettiporta,e carelli, cesto porta questo e quello per voi assidui pescatori cosa usereste per portarvi il neccessario per la pesca a bordo lago la classica casetta (vedi vari modelli ) o la borsa , per la pesca a ore intendo
a me l'hanno regalata una borsa daiwa ma da profano non so come usarla , attualmente x pesca a ore uso una casetta con vano superiore porta tutto e scatole laterali , insomma classica cosa da pescatore pivello a pesca trota lago a ore

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

02/05/2015 00:13 #2 da Bonez
Ciao, tralasciando i classici porta trote; io stesso, per la pesca ad ore porto spesso con me la borsa a tracolla che reputo molto comoda e capiente al punto giusto...

Ciauuuuuuuuuuz
Ringraziano per il messaggio: luccio

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

02/05/2015 00:25 #3 da luccio
ciao bonez e come i sei organizzato per sfrutarla al meglio ? scatole scatolette ? :sbadato:sbadato

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

02/05/2015 06:58 #4 da fabiuzz
Anche io quoto la borsa, prima utilizzavo la scatola ma spesso non bastava lo spazio, invece in una borsa come quella daiwa da te citata, ci stanno tutte le minuterie e attrezzature. di solito nella borsa metto le varie scatolette e buste che mi servono peró probabilmente non la sfrutto proprio al 100%

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

02/05/2015 14:39 #5 da xxxgrimox
io uso uno zaino, e per mettere le bombarde il portabombarde della tuberini,
dentro lo zaino metto le scatole del gelato per fili e altre scatolette portaminuteria tipo queste www.fishingevolution.com/mostra_prodotto.php?prodotto=1648
www.progettopesca.it/accessori.php?cod=3743&nome=SCATOLA%20PORTAMINUTERIA
www.todarosport.com/5/id_4338/articoli_pesca/categoria_accessori-e-minuteria-di-ogni-genere-valigette-cassettoni-foderi-/marca_contenitori-porta-minuteria/leader-pesca-tartaruga-per-ami.html
dove metto girelle, gommini, ami,
su un altra scatola del gelato metto le esche siliconica e gomma varia, da un altra metto la pastella e il polistirolo
portabombarda con il manicotto, tipo borsa 24ore, poi i finali li metto avvolti sui rotolini di eva, e li metto in pila dentro al tubo delle pringlers o altra marca similare
chiaramente io uso uno zaino, ma te puoi benissimo mettere tutto dentro una borsa :ok:ok

PS: ti hanno fatto un ottimo regalo,
PPS: le scatole del gelato è facile procurarsele, specialmente adesso che sta arrivando il caldo

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

03/05/2015 19:23 #6 da ZioPelo
Io sono della vecchia scuola e preferisco avere le cose a portata di mano e facilmente accessibili, quindi cassetta.
Ne ho una per tecnica e dimensionata per il contenuto.
Quella per trota è la media

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

03/05/2015 20:45 #7 da luccio

ZioPelo ha scritto: Io sono della vecchia scuola e preferisco avere le cose a portata di mano e facilmente accessibili, quindi cassetta.
Ne ho una per tecnica e dimensionata per il contenuto.
Quella per trota è la media




condivido il pensiero di xxxgrimox la borsa è stato un bel regalo
però allo stesso tempo quoto zio pelo , per il momento preferisco la mia casetta (è di quelle medie a 4 scatole con box superiore metti tutto,e riesco avere tutto sottomano, sono riuscito ad addatare cinghia a tra colla non è il top ma agevola suo trasporto
Ringraziano per il messaggio: xxxgrimox

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

03/05/2015 20:47 #8 da luccio

fabiuzz ha scritto: Anche io quoto la borsa, prima utilizzavo la scatola ma spesso non bastava lo spazio, invece in una borsa come quella daiwa da te citata, ci stanno tutte le minuterie e attrezzature. di solito nella borsa metto le varie scatolette e buste che mi servono peró probabilmente non la sfrutto proprio al 100%





hhhapperò quanta roba ti porti a presso ? :ghiaccio

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

03/05/2015 20:57 #9 da fabiuzz
aahaah si diciamo che porto tutto quello che ho :risata

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

03/05/2015 21:26 #10 da luccio

fabiuzz ha scritto: Anche io quoto la borsa, prima utilizzavo la scatola ma spesso non bastava lo spazio, invece in una borsa come quella daiwa da te citata, ci stanno tutte le minuterie e attrezzature. di solito nella borsa metto le varie scatolette e buste che mi servono peró probabilmente non la sfrutto proprio al 100%




tu quale hai di borsa ? daiwa ? quella nera grande ?

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Tempo creazione pagina: 0.341 secondi

Tremarella: lo strano nome di questo recupero bene illustra il movimento della canna, che deve, appunto, tremolare incessantemente, con lo scopo di far avanzare a scatti velocissimi l'esca. La tremarella si effettua sia con lenze a piombino, che a catenella che a vetrino. La forma e il peso specifico della zavorra influenzano il comportamento dell’esca sott’acqua. Il recupero si effettua con la sola canna, mentre questa si sposta bisogna far vibrare il vettino e tra un recupero e l’altro il filo in eccesso và recuperato con il mulinello. L’intensità delle vibrazioni e la velocità di spostamento della

Probabilmente alcuni di voi non ne hanno ancora sentito parlare; altri ne conoscono il nome, magari il design ma nulla di più; e così, in questo articolo, vi voglio presentare una nuova serie di canne da pesca specifiche per la trota lago e realizzate dalla stretta collaborazione tra la ditta: "Majora" ed il giovane campione di pesca trota lago bresciano: Fabio Zeni. Personalmente conosco da parecchio tempo Fabio per nome e per fama, ma, purtroppo, tra differenti impegni agonistici e non, ho avuto modo di conoscerlo meglio soltanto poco tempo fa; quando, tra una chiacchiera

Martedì 16 agosto 2011, io (Bonez), Pordo e Cavoz, in compagnia delle rispettive mogli, figlie e fidanzate, abbiamo deciso di trascorrere il dopo ferragosto in un bellissimo lago di pesca sportiva, che nessuno di noi aveva mai visitato prima, ma che ci è stato consigliato dal grande cornelli: il lago di Rogno. Si tratta di un lago dalle medio/grandi dimensioni e dalla elevata profondità, caratterizzato da un bel paesaggio circostante ed un’acqua talmente cristallina e pura al punto di permetterne la balneazione; esiste infatti una zona del lago delimitata da una grossa corda tenuta in

Ciao a tutti, quest’oggi ho pensato di andare leggermente fuori tema rispetto a cio per qui è nato macinator.it; ossia il fantastico mondo della trota lago scegliendo di raccontarvi un’esperienza piuttosto insolita, ma ovviamente di pesca, vissuta dal nostro “socio”; nonché Amico Teo (gatTeo). Per chi non lo conoscesse infatti, va detto che, il nostro compagno di squadra Teo, si è avvicinato da poco al mondo della trota lago, ma fin da bambino ha sempre avuto una grandissima passione per la pesca in generale. Egli infatti, si diletta spesso praticando differenti tecniche di pesca sia

Se apprezzi i contenuti offerti da macinator.it puoi dare il tuo contributo, per sostenere le spese di mantenimento del sito. Puoi effettuare la tua donazione scrivendo a: bonez@macinator.it oppure CLICCANDO sull'immagine sottostante per donare il tuo contributo attraverso una normalissima carta di credito.


 SITI PARTNER: