casetta porta atrezzatura o borsa ?

01/05/2015 22:17 #1 da luccio
casetta porta atrezzatura o borsa ? - discussione creata da: luccio
ciao a tutti
fattauna premessa , mi hanno regalato una borsa daiwa x il mio compleanno
vi chiedo dimenticando per un attimo i vari cavalettiporta,e carelli, cesto porta questo e quello per voi assidui pescatori cosa usereste per portarvi il neccessario per la pesca a bordo lago la classica casetta (vedi vari modelli ) o la borsa , per la pesca a ore intendo
a me l'hanno regalata una borsa daiwa ma da profano non so come usarla , attualmente x pesca a ore uso una casetta con vano superiore porta tutto e scatole laterali , insomma classica cosa da pescatore pivello a pesca trota lago a ore

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

02/05/2015 00:13 #2 da Bonez
Ciao, tralasciando i classici porta trote; io stesso, per la pesca ad ore porto spesso con me la borsa a tracolla che reputo molto comoda e capiente al punto giusto...

Ciauuuuuuuuuuz
Ringraziano per il messaggio: luccio

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

02/05/2015 00:25 #3 da luccio
ciao bonez e come i sei organizzato per sfrutarla al meglio ? scatole scatolette ? :sbadato:sbadato

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

02/05/2015 06:58 #4 da fabiuzz
Anche io quoto la borsa, prima utilizzavo la scatola ma spesso non bastava lo spazio, invece in una borsa come quella daiwa da te citata, ci stanno tutte le minuterie e attrezzature. di solito nella borsa metto le varie scatolette e buste che mi servono peró probabilmente non la sfrutto proprio al 100%

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

02/05/2015 14:39 #5 da xxxgrimox
io uso uno zaino, e per mettere le bombarde il portabombarde della tuberini,
dentro lo zaino metto le scatole del gelato per fili e altre scatolette portaminuteria tipo queste www.fishingevolution.com/mostra_prodotto.php?prodotto=1648
www.progettopesca.it/accessori.php?cod=3743&nome=SCATOLA%20PORTAMINUTERIA
www.todarosport.com/5/id_4338/articoli_pesca/categoria_accessori-e-minuteria-di-ogni-genere-valigette-cassettoni-foderi-/marca_contenitori-porta-minuteria/leader-pesca-tartaruga-per-ami.html
dove metto girelle, gommini, ami,
su un altra scatola del gelato metto le esche siliconica e gomma varia, da un altra metto la pastella e il polistirolo
portabombarda con il manicotto, tipo borsa 24ore, poi i finali li metto avvolti sui rotolini di eva, e li metto in pila dentro al tubo delle pringlers o altra marca similare
chiaramente io uso uno zaino, ma te puoi benissimo mettere tutto dentro una borsa :ok:ok

PS: ti hanno fatto un ottimo regalo,
PPS: le scatole del gelato è facile procurarsele, specialmente adesso che sta arrivando il caldo

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

03/05/2015 19:23 #6 da ZioPelo
Io sono della vecchia scuola e preferisco avere le cose a portata di mano e facilmente accessibili, quindi cassetta.
Ne ho una per tecnica e dimensionata per il contenuto.
Quella per trota è la media

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

03/05/2015 20:45 #7 da luccio

ZioPelo ha scritto: Io sono della vecchia scuola e preferisco avere le cose a portata di mano e facilmente accessibili, quindi cassetta.
Ne ho una per tecnica e dimensionata per il contenuto.
Quella per trota è la media




condivido il pensiero di xxxgrimox la borsa è stato un bel regalo
però allo stesso tempo quoto zio pelo , per il momento preferisco la mia casetta (è di quelle medie a 4 scatole con box superiore metti tutto,e riesco avere tutto sottomano, sono riuscito ad addatare cinghia a tra colla non è il top ma agevola suo trasporto
Ringraziano per il messaggio: xxxgrimox

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

03/05/2015 20:47 #8 da luccio

fabiuzz ha scritto: Anche io quoto la borsa, prima utilizzavo la scatola ma spesso non bastava lo spazio, invece in una borsa come quella daiwa da te citata, ci stanno tutte le minuterie e attrezzature. di solito nella borsa metto le varie scatolette e buste che mi servono peró probabilmente non la sfrutto proprio al 100%





hhhapperò quanta roba ti porti a presso ? :ghiaccio

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

03/05/2015 20:57 #9 da fabiuzz
aahaah si diciamo che porto tutto quello che ho :risata

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

03/05/2015 21:26 #10 da luccio

fabiuzz ha scritto: Anche io quoto la borsa, prima utilizzavo la scatola ma spesso non bastava lo spazio, invece in una borsa come quella daiwa da te citata, ci stanno tutte le minuterie e attrezzature. di solito nella borsa metto le varie scatolette e buste che mi servono peró probabilmente non la sfrutto proprio al 100%




tu quale hai di borsa ? daiwa ? quella nera grande ?

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Tempo creazione pagina: 0.063 secondi

L’aspio: un predatore dalla costituzione massiccia appartenente alla famiglia dei ciprinidi. Originario dell’est Europa dagli ultimi anni del XX secolo è entrato a far parte anche del nostro ecosistema nei fiumi e laghi del centro-nord Italia. Il suo habitat naturale è quello dei grandi fiumi di pianura con acqua a corrente veloce o moderata, ricchi di piccoli ciprinidi che costituiscono le sue prede predilette. L’aspio è un perfetto “game fish”: piuttosto resistente agli stress della pesca, abbocca con violenza e raggiunge taglie molto interessanti. Frequentemente tra i cinquanta ed i settanta centimetri può raggiungere il peso di 9-10 kg

  Sabato 29 e domenica 30 ottobre 2012, per chi non lo sapesse, presso il bellissimo laghetto Al Tiro di Martinengo (BG) si sono svolti i campionati Italiani Juniores under 14, 18 e 23 di pesca alla trota in lago. Per l’occasione, dato che eravamo liberi da impegni io (Bonez) e Pordo, nella giornata di domenica ci siamo recati sul posto per seguire da vicino l’avventura del “nostro” piccolo grande utente macinator: Gianluca Cornelli di soli 14 anni figlio di korns 26 che partecipava alla competizione Under 18. La prima gara, svoltasi sabato pomeriggio si

Domenica 03/07/2011 io (Bonez) e Pordo abbiamo deciso di macinare pochi chilometri e concederci qualche ora di sonno in più; così invece di recarci in un grosso lago estivo, distante da casa, abbiamo scelto di fare una pescata nel laghetto di Pandino (CR). Si tratta di un laghetto di piccole dimensioni, profondo al massimo 5 metri e caratterizzato da un’acqua molto fredda e limpida, facente parte di un grosso complesso di acquacoltura, costituito da vasche in cemento, nelle quali vengono allevate diverse specie di pesci tra cui le trote. La struttura è circondata da un

  Domenica 25 Marzo 2012, presso il laghetto: “La Trota nel Birreto” di Corno Giovine (LO), si è disputata la prima prova del Campionato Provinciale Individuale ed a Squadre della provincia di Lodi organizzata dalla società A.S.D. Pescasport Graffignana Milo. Non mi soffermo sulla descrizione del complesso in quanto è già stato recensito in altre occasioni, ma passo subito al “vivo” della manifestazione. Per quanto riguarda me (Bonez) e Pordo, facendo parte della società organizzatrice, il tutto ha avuto inizio nel tardo pomeriggio di sabato 24 Marzo; quando verso le ore 18:45, dopo aver atteso

Se apprezzi i contenuti offerti da macinator.it puoi dare il tuo contributo, per sostenere le spese di mantenimento del sito. Puoi effettuare la tua donazione scrivendo a: [email protected] oppure CLICCANDO sull'immagine sottostante per donare il tuo contributo attraverso una normalissima carta di credito.


 SITI PARTNER: