Trote nel sotto riva
Lake trout Academy 2020 - 5 puntata
Trabucco Switch Lake Trout
novità Trabucco 2020
Tremarella al minimo
Lake trout Academy 2020 - 4 puntata
Pesca con il galleggiante
Lake trout Academy - 3 puntata
Piombino e catenella
Lake trout Academy - 2 puntata
Trabucco Warden Slim Lake Trout
novità trabucco 2020
Pesca con il vetrino
Lake trout Academy - 1 puntata
8° Raduno Macinator - 2019
Laghi di Castello (PC)
ABC Trota Lago
Raccolta di articoli dedicati alla trota lago

Colmic feeder pro

03/06/2015 21:38 #1 da Pawlaczyk
Colmic feeder pro - discussione creata da: Pawlaczyk
Molti mi hanno consigliato questo monofilo,vale la pena acquistarlo?

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

03/06/2015 22:44 #2 da Justo
Colmic feeder pro - Risposta di: Justo
Io te lo sconsiglierei, a un peso maggiore, pescando a feeder il filo va affondato, quindi a recupero rischi di affondarlo, e a mio avviso potresti aver problemi di ferrata!!

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

04/06/2015 12:21 #3 da xxxgrimox
Colmic feeder pro - Risposta di: xxxgrimox
se sia affondante o meno non ciò mai fatto caso, ne ho mai riscontrato problemi in ferrata
io uso molto insieme allo shimano technium, a striscio
ne posso solo parlar bene, perche hanno un elasticità ridotta (12% del technium e 16% per il colmic) che ti fa sentire prima e più decise le toccate, quindi essendo meno elastico hai una percezione maggiore dell'abboccata,
posso solo che consigliartelo
:ok :ok :ok

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

02/09/2015 10:29 #4 da Aral
Colmic feeder pro - Risposta di: Aral
Cavolooo ho appena letto il catalogo Shimano 2016 (a parte l'errore madornale in copertina "It's wonderful fishing....") non è più in produzione il Technium Spinning che usavo a trote!! Grimox, ripiegherai sul feeder pro?

ps. è vero, è affondante, ma se non si fa la manovra per affondarlo, come a carpe all'inglese, galleggia. E se non lo si sgrassa dopo un pò, galleggia sempre...
@Justo, perchè problemi in ferrata? Allora nella pesca a carpe all'inglese, il fatto che sia affondante fa ritardare la ferrata perchè bisogna "combattere" con la resistenza dell'acqua? XD

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

02/09/2015 13:46 #5 da xxxgrimox
Colmic feeder pro - Risposta di: xxxgrimox
come gia detto io non uso il technium spinning, uso il technium color antracite

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

02/09/2015 14:19 #6 da Justo
Colmic feeder pro - Risposta di: Justo
No nel l'inglese deve essere affondante x la pesca deve essere quasi sempre più statica possibile, specialmente in caso di vento ti farebbe muovere la lenza!! Per la trota, poi magari sbaglio io, ferro appena sento la tocca, ed avendo il filo affondato ma da l'idea che la Ferrata arrivi in ritardo!!

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

02/09/2015 15:15 #7 da Aral
Colmic feeder pro - Risposta di: Aral

xxxgrimox ha scritto: come gia detto io non uso il technium spinning, uso il technium color antracite


Pensa, ogni volta che parlava del Technium pensavi tj riferirsi alla versione 'spinning' XD Quello nero a trote non l ho mai usato. Ma nel diametro del 22 a carpe mi ha fatto pietà

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

02/09/2015 15:42 #8 da DavideC
Colmic feeder pro - Risposta di: DavideC
Pensa che il technium spinning l'ho imbobinato su un exage 2500 la sera, la mattina ci ho pescato e il pomeriggio l'ho BUTTATO...
Forse il peggior filo che abbia mai provato, mi sa che anche qualche caperlan lo batte!

IL GABBIANO Team Daiwa Milano

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

02/09/2015 15:45 - 02/09/2015 15:46 #9 da Aral
Colmic feeder pro - Risposta di: Aral
:pace Non so se lo usavi a tremarella o a spinning, ad ogni modo non concordo con te :D io butto il Focus, ma come si sentono le mangiate col Technium (che sia spinning, INVISITEC o vattelapesca) ...con nessun altro filo

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

02/09/2015 16:12 #10 da DavideC
Colmic feeder pro - Risposta di: DavideC
Usato a spinning...si imbobina male, ho preso lo 0.20 e a confrontarlo con gli altri 0.20 se nn era il doppio poco ci mancava, si arriccia dopo una mattinata di lanci e soprattutto é talmente rigido che quando apri l'archetto, se nn blocchi subito il filo, salta fuori tutto!

Ps: butterei Anche il focus...:ok

IL GABBIANO Team Daiwa Milano

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Tempo creazione pagina: 0.320 secondi

  Domenica 2 giugno 2013, in compagnia di altre 2 coppie di nostri amici, io (Bonez) e Pordo, ci siamo recati, per la prima volta della nostra vita, in un bellissimo laghetto di montagna: il "Lago dei Pini" che si trova a Pieve di Revigozzo, Bettola (PC) per partecipare ad una gara ad invito aperta a 20 coppie. Giunti sul posto, ci siamo trovati dinnanzi ad un bellissimo laghetto di "piccole" dimensioni, immerso nel verde, e contornato da un tipico panorama di montagna che rendeva il tutto ancor più caratteristico e piacevole. E' stato sufficiente un

Concentrandosi sulla pesca a corta distanza si sceglierà una lenza a piombino, prediligendo uno “slim” (2-4gr): un piombo dalla forma allungata che affonderà più lentamente rispetto ad uno “Short”: piombo dalla forma tozza; per effettuare un recupero molto veloce a pelo d’acqua ed in presenza quindi di trote particolarmente voraci e “veloci”. Se le trote faticheranno ad inseguire esche recuperate troppo velocemente, o se si riceveranno parecchi “rifiuti” in fase di abboccata, sarà necessario “ammorbidire” la lenza e diminuire la velocità di recupero e si passerà quindi ad una lenza a catenella di styls o

Domenica 17 aprile si è svolta presso il lago “La trota nel birreto” di Corno Giovine (LO) la gara di chiusura della stagione alla trota organizzata dalla società “Travacon” di Fombio. Nel lago sono state immesse circa 110 kg di trotelle di piccola taglia (circa 8-9 per kg) su cui si sono date battaglia 10 coppie in un settore unico. Al primo impatto la superficie del lago era segnata da poche bollate e da un colore torbido dell’acqua dovuto alla prima semina in settimana di tinche e pesci gatto che  faceva presagire una gara non velocissima

 Sabato 10 settembre 2011, io (Bonez) ed il Cavoz, abbiamo deciso di trascorrere la nostra mattinata in un altro lago della provincia di Brescia e più precisamente al lago Canada, che si trova a Borgosatollo (BS), a poco più di un chilometro di distanza dal laghetto del Cigno. Si tratta di un laghetto di forma quasi rettangolare, dalle medie dimensioni e piuttosto profondo, avente un’acqua abbastanza trasparente e fresca nel quale, ovviamente, si effettua la pesca alla trota tutto l’anno, anche durante i periodi più caldi dell’anno, come questo. Siamo arrivati a destinazione verso le

 

Se apprezzi i contenuti offerti da macinator.it e vuoi dare il tuo contributo per sostenere le spese di mantenimento del sito puoi farlo attraverso una piccola donazione. Per effettuare la tua donazione scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure , CLICCA sull'immagine sottostante per effettuare la tua donazione mediante connessione protetta,  attraverso il diffusissimo e sicuro metodo di pagamento paypal con una normalissima carta di credito: