• Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

tanti tipi di bombarde,ma quale è la differenza tra loro?

  • mik91
  • Autore della discussione
  • Offline
  • Nuovo Utente
  • Nuovo Utente
Espandi
07/07/2015 22:14 #1 da mik91
ciao a tutti,ho letto la guida sul forum e l' ho trovata molto interessante,ma ho ancora qualche dubbio,da poco ho acquistato una serie di bombarde diverse vi elenco cosa ho preso

banda blu da 12/15/20
bugiardino da 10/15/20
moretto da 10/15/20
new competition verde da 15/20
new magic rosso da 30
new magic bianco da 15
match speedy da 18
tris da 20

forse ho un po' esagerato comprando queste bombarde per ora ho testato solo il tris il banda blu e il bugiardino e devo dire che qualcosa ho preso,ma penso di aver avuto solo fortuna,non riesco a capire la differenza tra queste bombarde,le prime tre ho capito la differenza grazie alla guida,ma le altre cosa cambia? tipo le new magic,il tris,le new competition e il match speedy? come si comportano? cosa cambia se scelgo una grammatura da 20 o da 15?
grazie,sto cercando di capire,ma faccio solo confusione,anche il recupero come deve essere fatto?

Accesso o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Espandi
08/07/2015 00:26 #2 da Pizza93
La grammatura delle bombarde si sceglie in base alla distanza che devi percorrere con la zavorra per arrivare nello spot di pesca prescelto...

TOP PESCA Maranello

Accesso o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Espandi
08/07/2015 09:50 #3 da Bonez
Ciao mik91; bugiardino, banda blu e tris da 20 grammi sono bombarde che possiamo definire: affondanti o comunque per una pesca in profondità e quindi adatte per questa stagione dell'anno in cui le trote stazionano, in grandi laghi, a 10-15 metri di profondità in cerca di "fresco" il cui utilizzo e differenze è spiegato nel mio articolo QUI . La new competition verde è tipicamente una bombarda per una pesca a mezz'acqua; mentre la rossa e la bianca sono indicate per una pesca in superficie. Indipendentemente dal tipo di bombarda, più è pesante e più ti consente di raggiungere distanze elevate; sceglierai quindi la zavorra da utilizzare in base alla distanza che desideri raggiungere e a seconda del casting della canna che utilizzerai. Tra una bombarda della stessa serie, ad esempio New Competition rossa, di peso differente, ad esempio tra la 15 e la 20, grammi varierà leggermente il "G" ma il suo assetto in acqua sarà il medesimo e sceglierai l'una piuttosto che l'altra sempre e solo in funzione della distanza da raggiungere.

Spero di essere stato sufficientemente chiaro.

ciauuuuuuuuz

Accesso o Crea un account per partecipare alla conversazione.

  • mik91
  • Autore della discussione
  • Offline
  • Nuovo Utente
  • Nuovo Utente
Espandi
08/07/2015 14:51 #4 da mik91
ok adesso mi è più chiaro,invece la new magic sono le vecchie versioni delle new competition? e il recupero delle new competition come deve essere fatto? allegro o lento?

Accesso o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Espandi
08/07/2015 15:51 #5 da Bonez
Le New Magic sono una serie a se, commercializzata prima delle New Competition ed ormai fuori produzione, aventi un'azione "lineare": esse si mantengono in posizione orizzontale sia durante il recupero che durante la fase di affondamento. Le New Competition assumono invece, in acqua, un assetto "di punta" e prediligono quindi un recupero abbastanza "allegro"; più sali con il G e più è consigliabile mantenere allegro il recupero; più scendi con il G (come ad esempio nel caso delle White; viceversa.

ciauuuuuuuuuuz

Accesso o Crea un account per partecipare alla conversazione.

  • mik91
  • Autore della discussione
  • Offline
  • Nuovo Utente
  • Nuovo Utente
Espandi
08/07/2015 19:42 #6 da mik91
ok grazie adesso è molto più chiaro non mi resta solo che provare

Accesso o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Espandi
08/07/2015 20:44 #7 da Bonez

mik91 ha scritto: ok grazie adesso è molto più chiaro non mi resta solo che provare


:ok :occhiolino

è sempre un piacere...

ciauuuuuuuuuz

Accesso o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Espandi
08/07/2015 21:08 #8 da Justo
Dei G non ci capisco una mazza, quindi se volessi pescare su una profondità 4-5mt. G2-G3 vanno bene?

Accesso o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Espandi
08/07/2015 21:34 #9 da Pizza93
Parlare di G senza sapere il peso di una bombarda non ha molto senso, piuttosto usa gli N (la percentuale di affondabilità)... Cmq solitamente g2/3 sono bombarde da galla, magari le usi con le trote aggressive ma sempre a galla, ad occhio ci vuole qualche g in più... Il fascia azzurra di guerra o il fascia rossa di Tubertini credo che vadano bene...

TOP PESCA Maranello

Accesso o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Espandi
08/07/2015 22:13 #10 da xxxgrimox

Justo ha scritto: Dei G non ci capisco una mazza, quindi se volessi pescare su una profondità 4-5mt. G2-G3 vanno bene?


dipende dal lago, cioè se un lago è profondo 30 mt un g2 ha una spinta dal basso maggiore rispetto alla stessa bombarda ma su n lago profondo 2 metri,
onestamente per 4-5 metri andrei di g 4-6

Accesso o Crea un account per partecipare alla conversazione.

  • Non Abilitato per creare nuovo argomento.
  • Non Abilitato rispondere.
  • Non Abilitato per modificare il messaggio.

Non lasciate che l’inverno fermi le vostre battute di pesca alla trota: in questo video troverete mille e più trucchi per raggirare anche il salmonide più apatico ed indolente! Maracas o vetrino? Ferrare subito o attendere? Mettetevi comodi e scopritelo insieme a noi! É inverno, la temperatura tocca i 4°C, e una fitta nebbia lascia filtrare ben poca luce. In queste condizioni ‘’al limite’’, le trote sono spesso molto difficili da pescare, poiché il loro metabolismo è più lento, e la voglia di cacciare si riduce drasticamente. Daniele “Macinator” Bonetti, in compagnia di Giovanni Trespidi,

  Domenica 17 marzo 2013, teatro di una bellissima manifestazione, è stato ancora una volta il magnifico laghetto Smeraldo di Langhirano (PR) presso il quale si è svolta una divertentissima gara di pesca alla trota ad invito, a cui hanno partecipato 35 concorrenti suddivisi in 7 settori da 5 e tra cui eravamo presenti anche io (Bonez), Sandro, Ivan ed altri 2 nostri "soci": Michele e Fabio. Per l’occasione sono state immessi 230Kg di trotelle da gara (6,5Kg a concorrente) di pezzatura 130 - 150 grammi circa; per un totale di circa 1500 pesci ed

Sabato 3 settembre 2011, io (Bonez) assieme al Cavoz, ci siamo recati al lago del Cigno che si trova in via Donzinetti 43 a Borgosatollo (BS): un lago dalle medie dimensioni, ma piuttosto profondo; caratterizzato da un’acqua limpidissima e fresca in grado di ospitare le trote anche durante i periodi più caldi dell’anno. Giunti sul posto, verso le 7:30 del mattino, abbiamo dato uno sguardo generale al lago, analizzando soprattutto le zone più affollate dalla presenza di pescatori, ed abbiamo subito notato che vi era una densa concentrazione di pescatori sulla riva di ghiaia, opposta

 Uno dei più grandi colossi del mondo della pesca: “Daiwa” già presente con differenti “succursali” nei vari paesi del mondo, nel corso del 2014, ha modificato ulteriormente il proprio assetto strutturale ed organizzativo dando vita, anche a: “Daiwa Italy”. Questa strategia commerciale ha avuto quindi impatto anche sulla società italiana che si è sempre occupata di progettare, realizzare e commercializzare canne e prodotti a marchio Team Daiwa: la “Fassa S.p.A.” la quale trasformandosi in: “Fassa S.r.l.” ha scelto di continuare, come del resto ha sempre fatto, a sviluppare canne ed attrezzature per la pesca con

Se apprezzi i contenuti offerti da macinator.it puoi dare il tuo contributo, per sostenere le spese di mantenimento del sito. Puoi effettuare la tua donazione scrivendo a: [email protected] oppure CLICCANDO sull'immagine sottostante per donare il tuo contributo attraverso una normalissima carta di credito.