bombarde

10/09/2015 10:08#1da maxpav
bombarde - discussione creata da: maxpav
Ciao a tutti,
sono Massimo e sto cercando di introdurmi in questo fantastico mondo della pesca.
Avrei bisogno di alcuni ragguagli sulle bombarde.
Avendo capito in linea teorica il fattore G, vorrei capire come scegliere la grammatura della bombarda(Gr10/Gr15, ecc).
Grazie

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

10/09/2015 10:16#2da DavideC
bombarde - Risposta di: DavideC
In base alla distanza che devi raggiungere...

IL GABBIANO Team Daiwa Milano

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

10/09/2015 10:30#3da maxpav
bombarde - Risposta di: maxpav
Grazie Davide,
ancora una domanda.
Come faccio a distinguere l assetto di una bombarda ( lineare, di punta, ecc)?
Mi consiglieresti una canna +mulinello da lago discreta?

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

10/09/2015 10:41#4da Bonez
bombarde - Risposta di: Bonez
L'assetto della bombarda varia in base alla marca e modello e lo puoi distinguere analizzando la sua discesa in acqua. Per quanto riguarda il consiglio combo: canna e mulinello dovresti indicare prima di tutto il budget a tua disposizione e per quale tipo di pesca (piombino, bombarda, ecc) vorresti acquistarla.

per cortesia però apri un nuovo topic nell'apposizta sezione: "Consigli per gli acquisti" onde evitare O.T.

Grazie

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

10/09/2015 17:21#5da xxxgrimox
bombarde - Risposta di: xxxgrimox

DavideC ha scritto: In base alla distanza che devi raggiungere...

non posso che quotare :ok

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Tempo creazione pagina: 0.049 secondi

Domenica 03/07/2011 io (Bonez) e Pordo abbiamo deciso di macinare pochi chilometri e concederci qualche ora di sonno in più; così invece di recarci in un grosso lago estivo, distante da casa, abbiamo scelto di fare una pescata nel laghetto di Pandino (CR). Si tratta di un laghetto di piccole dimensioni, profondo al massimo 5 metri e caratterizzato da un’acqua molto fredda e limpida, facente parte di un grosso complesso di acquacoltura, costituito da vasche in cemento, nelle quali vengono allevate diverse specie di pesci tra cui le trote. La struttura è circondata da un

Sabato 13 Aprile 2013, presso il bellissimo laghetto: "Al Tiro" di Martinengo (BG), si è svolto il tanto atteso: "2° Raduno MACINATOR"; ossia, per chi non lo sapesse, una bellissima giornata in compagnia di tutti gli utenti di questo sito che decidono liberamente di partecipare per una pescata di gruppo, con lo scopo di aiutarsi, conoscersi meglio di persona e scambiarsi consigli sulla pesca della trota e non solo. L'organizzazione dell'evento ha avuto inizio mesi prima ed è stata ufficializzata in data 6 Marzo 2013; giorno in cui si sono aperte le iscrizioni a chiunque

I migliori team di pesca alla trota lago si sono dati sfida in occasione del più grosso evento del centro Italia, organizzato dalla società folignate dell’A.S.D. Pescatori del Topino, denominato “Gara della Madonna”. Nel giorno dell’Immacolata, l’8 dicembre, il club umbro ha saputo soddisfare al meglio le aspettative dei quasi 150 partecipanti accorsi a tale manifestazione. Oltre al puro, classico e insostituibile divertimento di pescare, gli agonisti hanno potuto ricevere ricchi premi offerti dagli sponsor nonché un pacco gara all’atto dell’iscrizione: riviste di Pesca In, bombarde Dream Fish e gadget della federazione Fipsas. Spunta su tutti, per

Perché dobbiamo rilasciare il luccio? Il luccio va rilasciato perché questo fantastico predatore sta scomparendo. Soffre l'inquinamento, soffre le reti dei pescatori di professione, soffre la crudeltà dei bracconieri, soffre i cosiddetti: “padellari”; ovvero coloro che non rilasciano nulla. In Italia ne sono rimasti pochi e soltanto in pochissimi ambienti. Quello che un tempo era al vertice della catena alimentare, è ormai diventato solo una cattura occasionale. Partiamo da un dato di fatto: per avere la certezza di non arrecare alcun, seppur minimo, danno ai pesci dovremmo evitare di andare a pesca. Nella pratica del Catch

Se apprezzi i contenuti offerti da macinator.it puoi dare il tuo contributo, per sostenere le spese di mantenimento del sito. Puoi effettuare la tua donazione scrivendo a: [email protected] oppure CLICCANDO sull'immagine sottostante per donare il tuo contributo attraverso una normalissima carta di credito.


 SITI PARTNER: