maracas affondanti

30/10/2015 22:13 - 30/10/2015 22:15 #1 da maxlo73
maracas affondanti - discussione creata da: maxlo73
ciao,
ho provato a cercare nelle varie discussioni ma non ho trovato nulla di queste maracas trasparenti affondanti
Non sono in vetro..sono proprio di plastica... e affondano
I "G" di affondamento non è dato sapere.Credo che comunque non sia elevato il grado di affondamento
.e che lavorino in prossimità della superficie.Mi domando se forse non sia il caso di usare una bombarda Ghost a questo punto...

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

31/10/2015 14:35 #2 da xxxgrimox
maracas affondanti - Risposta di: xxxgrimox
Io le uniche maracas affondanti le ho viste della camor erano g1 ....ma questa marca te.la.sconsiglio vivamente ...

Altre affondanti. ..una maracas g1 la fa anche la tubertini e tutta nera con la scritta gialla mi pare
Ringraziano per il messaggio: maxlo73

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

31/10/2015 18:29 - 31/10/2015 18:30 #3 da maxlo73
maracas affondanti - Risposta di: maxlo73
ma..quindi diciamo che mi sono imbattuto in un prodotto abbastanza sconosciuto...
diciamo che passo..anche perchè sto iniziando ad accumulare troppa roba

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

31/10/2015 19:30 #4 da gio60
maracas affondanti - Risposta di: gio60
si ci sono di Tubertini sono nere e fanno G1 , G2, ma non ne capisco l'utilità.

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

01/11/2015 10:08 #5 da chiurulla
maracas affondanti - Risposta di: chiurulla
c'è la tubertini, mi pare si chiami calimero, è tutta nera ed è una g1.ma io se devo scendere un pochino con la maracas metto un pallino di piombo a 50 cm dal finale
:thanks
Ringraziano per il messaggio: maxlo73

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

01/11/2015 13:52 #6 da maxlo73
maracas affondanti - Risposta di: maxlo73

chiurulla ha scritto: io se devo scendere un pochino con la maracas metto un pallino di piombo a 50 cm dal finale
:thanks

dall'alto della mia esperienza....( :risata) straquoto :applausi_ma
Ringraziano per il messaggio: chiurulla

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Tempo creazione pagina: 0.047 secondi

Venerdì 16 Marzo 2012, io (Bonez) e Pordo abbiamo deciso di fare una pescatina pomeridiana e, considerato che avevamo in programma di fare qualche piccolo acquisto dal nostro amico Brandazza di Gragnano, abbiamo deciso di recarci a testare i laghi di Tuna. Questo bel complesso sito a Tuna di Gazzola (PC) è costituito da 3 differenti laghi, ma solamente in uno dei tre si effettua pesca sportiva alla trota; ossia in quello situato sotto la gradinata che si trova immediatamente fuori dal bar. Si tratta di un lago, con un’acqua non particolarmente limpida,  profondo al

Venerdì 3 giugno 2011, abbiamo testato il lago delle sette fontane di Castelletto di Leno (BS); giunti sul posto abbiamo dato uno sguardo veloce al lago e tenendo conto della regola del vento e della presenza di altri pescatori in quel punto abbiamo scelto la nostra zona di pesca; ossia la sponda corta del lago opposta rispetto all’ingresso. Non conoscendo affatto il lago e considerata la stagione abbiamo iniziato la nostra battuta di pesca con una bombarda da 20gr della fassa banda blu, e dato che non conoscevamo la profondità del lago abbiamo effettuato un

Sabato 18 giugno 2011, abbiamo testato il laghetto azzurro di Peschiera Borromeo (MI); un bel lago dalle grandi dimensioni situato praticamente al centro del paese. Dato che ci era già capitato di pescare in questo lago in questa stagione e conoscevamo quindi la zona in cui stazionano solitamente le trote e considerando che i 4 – 5 pescatori giunti al lago prima di noi si trovavano tutti in quella zona, abbiamo scelto di pescare sulla sponda corta del lago opposta rispetto all’ingresso (più precisamente proprio tenendoci alle spalle in container bianco). Con l’aiuto dell’ INDISPENSABILE

Probabilmente alcuni di voi non ne hanno ancora sentito parlare; altri ne conoscono il nome, magari il design ma nulla di più; e così, in questo articolo, vi voglio presentare una nuova serie di canne da pesca specifiche per la trota lago e realizzate dalla stretta collaborazione tra la ditta: "Majora" ed il giovane campione di pesca trota lago bresciano: Fabio Zeni. Personalmente conosco da parecchio tempo Fabio per nome e per fama, ma, purtroppo, tra differenti impegni agonistici e non, ho avuto modo di conoscerlo meglio soltanto poco tempo fa; quando, tra una chiacchiera

Se apprezzi i contenuti offerti da macinator.it puoi dare il tuo contributo, per sostenere le spese di mantenimento del sito. Puoi effettuare la tua donazione scrivendo a: [email protected] oppure CLICCANDO sull'immagine sottostante per donare il tuo contributo attraverso una normalissima carta di credito.


 SITI PARTNER: