Ami barkley con molletta

06/11/2015 15:30 #1 da Armando
Ami barkley con molletta - discussione creata da: Armando
Buona giornata,mio figlio mi ha regalato delle buste di ami della Barkley con la molletta purtroppo il filo è di 60 cm e ritengo sia un poco corto per, :thanksutilizzarli secondo voi è meglio fare un nodo con altro filo se si come? o e meglio rifare la montatura.
Grazie per le cortesi risposte
Armando

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

06/11/2015 15:57 #2 da xxxgrimox
a galleggiante potrebbero essere usati...potrebbero essere usati anche a fondo con la pastella perche no? tutto dipende dove stanno le trote, se le trote sono a 50 cm dal fondo puoi usarli benissimo,
non a caso nella pesca a fondo ci si porta dietro i terminali scalati, 0.50 mt, 1 mt, 1.5 mt , 2 mt 2.5 mt...e cosi via fino a quando la canna ti permette di lanciarli
Ringraziano per il messaggio: Armando

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

06/11/2015 16:49 #3 da Gualandris
Gli ami della Berkley con molletta li compro anche io ma solo per la molletta perché il finale oltre ad essere corto è pure spesso; perciò butto il filo, gli ami li uso per fare mosche da carpa e le mollette le uso quando mi servono su normali ami da trota!
Ringraziano per il messaggio: Armando

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

06/11/2015 22:40 #4 da xxxgrimox

Gualandris ha scritto: Gli ami della Berkley con molletta li compro anche io ma solo per la molletta perché il finale oltre ad essere corto è pure spesso; perciò butto il filo, gli ami li uso per fare mosche da carpa e le mollette le uso quando mi servono su normali ami da trota!


Perdonami ma non sarebbe più appropriato comprare ami da Mosca da carpa e.mollette in modo separato?
Poi gli ami con molletta della berkley se non erro son quelli rossi dedicati alle trote

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

07/11/2015 00:09 #5 da Uluru
Vi sembreró pazzo ma, oltre il fatto che non uso mollette perchè non mi piacciono, un paio di volte giusto per provare ho usato una molla da penna tagliata a meta e schiaccciata alle estremitá...andava che era una bomba! Ahahahah

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

07/11/2015 10:22 #6 da IvanC
Ciao,io uso per la pastella ami della Berkley con molla del 6,il finale (60cm) è corto per
pescarci a striscio e lungo per il galleggiante,oltre a essere una fune (gli ami del 6 sono
legati con uno 0.22) quindi rifaccio il finale con un fuorocarbon dello 0.16 lungo in base
alle esigenze.
Su una canna a galleggiante ti consiglio un finale di 30 cm,per lo striscio dipende da che
lenza stai usando e dall'aggressività delle trote,per la pesca a fondo ti ha spiegato
perfettemente Grimox. :bye
Ringraziano per il messaggio: xxxgrimox, Armando

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

07/11/2015 14:49 #7 da Gualandris

xxxgrimox ha scritto:

Gualandris ha scritto: Gli ami della Berkley con molletta li compro anche io ma solo per la molletta perché il finale oltre ad essere corto è pure spesso; perciò butto il filo, gli ami li uso per fare mosche da carpa e le mollette le uso quando mi servono su normali ami da trota!


Perdonami ma non sarebbe più appropriato comprare ami da Mosca da carpa e.mollette in modo separato?
Poi gli ami con molletta della berkley se non erro son quelli rossi dedicati alle trote

Compro già ami per pescare a mosca le carpe ma visto che quelle mollette le trovo ottime compro queste buste e invece che buttare gli ami li riciclo!
Ringraziano per il messaggio: xxxgrimox

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Tempo creazione pagina: 0.050 secondi

Domenica 12 giugno, presso il Lago Smeraldo di Langhirano (PR), si è svolta una bellissima gara aperta a 60 coppie che pescavano alternativamente sullo stesso picchetto; proprio per questo alcuni concorrenti hanno deciso di parteciparvi individualmente pagando ovviamente la quota d’iscrizione doppia. La manifestazione prevedeva il rilascio di ben 7 quintali di trotelle da gara (circa 10/12 pesci per ogni Kg) ed è stata suddivisa in 10 spostamenti; ognuno dei quali prevedeva il doppio turno di pesca: prima pescava il concorrente n°1 e poi il concorrente n°2 di ogni coppia. Giunti sul posto, a noi

 Uno dei più grandi colossi del mondo della pesca: “Daiwa” già presente con differenti “succursali” nei vari paesi del mondo, nel corso del 2014, ha modificato ulteriormente il proprio assetto strutturale ed organizzativo dando vita, anche a: “Daiwa Italy”. Questa strategia commerciale ha avuto quindi impatto anche sulla società italiana che si è sempre occupata di progettare, realizzare e commercializzare canne e prodotti a marchio Team Daiwa: la “Fassa S.p.A.” la quale trasformandosi in: “Fassa S.r.l.” ha scelto di continuare, come del resto ha sempre fatto, a sviluppare canne ed attrezzature per la pesca con

Venerdì 24 febbraio io(Pordo) e Teo,nonostante l’assenza dovuta al lavoro del Bonez e le indiscrezioni riguardo l’assenza quest’anno di prestigiosi marchi del settore,ci siamo recati a Bologna per assistere al fishingshow 2012! Dopo aver parcheggiato a circa 1,5 km di distanza causa costo dei parcheggi limitrofi la fiera che era di 16 EURO,giunti all’ingresso principale abbiamo potuto constatare che il padiglione dove quest’anno si svolgeva il fishingshow era diverso da quello degli anni precedenti cosi che per raggiungere il padiglione 36 all’ingresso Nord Michelino abbiamo dovuto prendere un trenino gratuito che ci ha accompagnato dinnanzi

  Classificata in parte come Riserva Naturale Orientata ed in parte come Riserva Parziale Zoologica; il Mortone è un antico alveo del fiume Adda, anche se l'attuale presenza di acqua è dovuta ad affioramenti spontanei. Situato a Ca’ Isola di Villa Pompeiana Zelo Buon Persico (LO), il suo territorio, che si estende per circa 800 ettari, costituisce una magnifica riserva di caccia e pesca il cui accesso è riservato ai soci, i quali possono invitare ad accedervi amici e conoscenti rimanendo, ovviamente, nelle ferree regole che una riserva tanto interessante non potrebbe non avere. Nelle

Se apprezzi i contenuti offerti da macinator.it puoi dare il tuo contributo, per sostenere le spese di mantenimento del sito. Puoi effettuare la tua donazione scrivendo a: [email protected] oppure CLICCANDO sull'immagine sottostante per donare il tuo contributo attraverso una normalissima carta di credito.


 SITI PARTNER: