differenza fra due bombarde

25/11/2015 16:00 #1 da maxlo73
differenza fra due bombarde - discussione creata da: maxlo73
dovendo fare un acquisto a breve,vi volevo chiedere se esiste una sostanziale differenza fra un banda blu da 15g e
un tris del medesimo peso..Chiedo perché in casa,ho diversi banda blu da 15g...

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

25/11/2015 18:04 #2 da maxlo73
vabbeh dai per nn sbagliare mi prendo anche 5/6 15g di tris... :ceerleader
poi mi sembra che rispetto al banda blu faccia meno rumore quando entra in acqua
Pescando sotto magari i pesci nn se ne accorgono...però intanto non do riferimento ad altri
pescatori :pernacchia:pernacchia

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

25/11/2015 19:27 #3 da pensio55
si ma guarda che quelle bombarde adesso non servono ,sono per la pesca estiva,adesso servono affondabilità sul G1 G2 anche G0.60

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

25/11/2015 19:33 #4 da DavideC
Anche i tris possono servire ora...in laghi poco profondi che degradano lentamente le trote si attaccano al fondo anche fuori, e un tris da 8gr può servire (vedi spiaggetta ai Carcana tra qualche settimana...):ok

IL GABBIANO Team Daiwa Milano

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

25/11/2015 19:40 #5 da maxlo73

DavideC ha scritto: Anche i tris possono servire ora...in laghi poco profondi che degradano lentamente le trote si attaccano al fondo anche fuori, e un tris da 8gr può servire (vedi spiaggetta ai Carcana tra qualche settimana...):ok


esatto...un mio amico con un tris da 10 e poi addirittura da 15 ne ha fatte un bel po' Lunedì.Anch'io stentavo a crederci..ma giuro che è così :ghiaccio

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

25/11/2015 21:38 #6 da pensio55
piu che altro pensavo al banda azzurra

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Tempo creazione pagina: 0.048 secondi

Costruito in svariate forme, differenti materiali e di diverse grammature; il galleggiante, comunemente chiamato anche: “ tappo”, può essere considerato uno dei “simboli” della pesca. Chiunque debba crearsi un’immagine di pesca lo farà, con tutta probabilità, pensando anche ad un galleggiante. Il suo compito è quello di trattenere la lenza ad una profondità prestabilita e di segnalare al pescatore le abboccate del pesce, immergendosi. Nonostante l’immagine del galleggiante sia comunemente associata ad un tipo di pesca “statica”, da qualche tempo, esso ha trovato largo impiego anche nel settore trota lago, agonistico e non solo. Molti

Domenica 8 gennaio 2012 si è svolta la prima di quattro prove del campionato invernale di pesca alla trota in lago che si disputa presso il laghetto Passo Guado in località Quinzano d’Oglio (BS). I partecipanti a questo campionato sono ben 90 concorrenti suddivisi in 45 coppie ed ogni coppia pesca alternativamente sullo stesso picchetto per 9 turni di gara per ciascun agonista costituendo un totale di 18 brevissimi turni di gara. In ognuna delle quattro prove vengono immessi 450kg di trotelle di piccola taglia che, viste le dimensioni ridotte del lago, garantiscono a tutti

Un accessorio indispensabile per chiunque pratichi la pesca della trota in lago è, senza dubbio, il: cesto porta trote. La sua funzione principale è probabilmente quella di contenere le nostre catture ma, grazie alla presenza di alcune sacche e scatole termiche ci consente di avere comodamente con noi anche le nostre esche e tutta la minuteria di cui abbiamo bisogno sul luogo di pesca. Un tempo si trovavano in commercio quasi esclusivamente cestelli portapesci fatti a cavalletto e dotati di una tracolla per il trasporto. L’evoluzione ha poi portato a modelli aventi una struttura in

Laghi di Castello - Castel San Giovanni (PC) - 13/04/2019 Sabato 13 Aprile 2019, presso i Laghi di Castello di Castel San Giovanni (PC), si è svolto l 8° Raduno Macinator. Il Raduno Macinator, NON è una gara ma un'imperdibile: “pescata in compagnia” alla quale possono partecipare sia i più esperti pescatori che tutti coloro che si sono da poco approcciati alla pesca della trota in lago. Al Raduno Macinator è possibile partecipare pescando sia con le varie tecniche dello striscio, che a spinning e trout area. Non trattandosi di una competizione, al termine della pescata, non viene mai effettuato alcun conteggio del pescato

Se apprezzi i contenuti offerti da macinator.it puoi dare il tuo contributo, per sostenere le spese di mantenimento del sito. Puoi effettuare la tua donazione scrivendo a: [email protected] oppure CLICCANDO sull'immagine sottostante per donare il tuo contributo attraverso una normalissima carta di credito.


 SITI PARTNER: