filo Jtm Focus

25/11/2015 17:45 #1 da sniper57
filo Jtm Focus - discussione creata da: sniper57
Vorrei chiedere a qualcuno che usa il Focus se ne ha mai misurato il diametro effettivo.
Volendo stare su uno 0.18 in bobina...ne ho acquistato un rotolo ma una volta misurato a me risulta un 0.16 scarso con un carico di rottura alla trazione alquanto basso. Sostituita la bobina con uno 0.19...noto che il reale è sui 0.17... possibile?

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

25/11/2015 18:04 #2 da Pizza93
filo Jtm Focus - Risposta di: Pizza93
C'è un thread in questa sottosezione del forum dove Elio ha messo le misure di molti fili, dovresti controllare se c'è anche il Focus... Io l'ho usato tempo fa e se non ricordo male ha solo le misure dispari, fa 17 e 19, ma non il 18...

Cmq una buona parte dei fili hanno un diametro effettivo diverso da quello dichiarato.

TOP PESCA Maranello

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

25/11/2015 18:44 #3 da sniper57
filo Jtm Focus - Risposta di: sniper57
Sono d'accordo con te...ma di solito sono piu "grassi"...mentre questo difetta di brutto

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

25/11/2015 18:59 #4 da sniper57
filo Jtm Focus - Risposta di: sniper57
Trovato il topic di Elio 1999 e relative misurazioni. Ora ho la conferma...è effettivamente piu scarso del dichiarato di circa uns misura!!
Peccato xke mi trovo bene..specie su lanci lunghi

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

26/11/2015 11:43 #5 da IvanC
filo Jtm Focus - Risposta di: IvanC
Ciao Sniper,mi permetto di consigliarti di provare l'ottimo Proton sempre di JTM,
sicuramente superiore al Focus e dal rapporto qualità prezzo eccellente(viene
venduto in bobine da 1000 metri). :bye

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Tempo creazione pagina: 0.045 secondi

Dato il successo ottenuto con il "2° Raduno MACINATOR", caratterizzato anche dalla mia assenza, a causa dell'infezione che mi ha colpito: la varicella e considerate le numerose richieste che ho ricevuto nei giorni seguenti all'evento passato ho così deciso di riproporre, entro tempi brevissimi, la manifestazione intitolandola: "REMAKE 2° raduno MACINATOR". Un evento così speciale meritava anche un luogo altrettanto speciale; e per non essere ripetitivo, ho così scelto come "teatro" di questa manifestazione la bellissima struttura: "Lago Verde" sito in loc. Mortizza (PC): un bellissimo complesso costituito da 2 laghi uno grande ed uno piccolo

  Il luccio: predatore per eccellenza di acqua dolce. Caratterizzato da una bocca particolarmente pronunciata con un “becco” a papera dotato di denti estremamente affilati. Ama sostare al riparo attorno a qualsiasi tipo di vegetazione acquatica in attesa della sua preda nei confronti della quale tende agguati rapidi e violenti. Si nutre di altri pesci, a volte anche di dimensioni simili a se stesso. Può raggiungere delle taglie da capogiro ed innescare duelli molto avvincenti nonché attaccare l’esca con incredibile forza e, non sono rari, anche salti fuori dal pelo dell’acqua. La tecnica di pesca

Domenica 03/07/2011 io (Bonez) e Pordo abbiamo deciso di macinare pochi chilometri e concederci qualche ora di sonno in più; così invece di recarci in un grosso lago estivo, distante da casa, abbiamo scelto di fare una pescata nel laghetto di Pandino (CR). Si tratta di un laghetto di piccole dimensioni, profondo al massimo 5 metri e caratterizzato da un’acqua molto fredda e limpida, facente parte di un grosso complesso di acquacoltura, costituito da vasche in cemento, nelle quali vengono allevate diverse specie di pesci tra cui le trote. La struttura è circondata da un

Domenica 30 agosto 2011, io (Bonez), Pordo e Cavoz; nonostante la stagione estiva, tipicamente da pesca a bombarda in laghi medio/grandi, abbiamo deciso di trascorrere una giornata non molto lontano da casa,  pescando a piombino; soprattutto per poter inaugurare la nuova canna appena acquistata dal Cavoz: una Strabilya 4 e ci siamo così recati al laghetto di Bordolano (CR). Per chi non lo conoscesse, si tratta di un piccolo laghetto, che sembra una piscina, di forma trapezoidale, avente le sponde di cemento, il quale è tutto circondato da ghiaia bianca. Il lago presenta una profondità

Se apprezzi i contenuti offerti da macinator.it puoi dare il tuo contributo, per sostenere le spese di mantenimento del sito. Puoi effettuare la tua donazione scrivendo a: [email protected] oppure CLICCANDO sull'immagine sottostante per donare il tuo contributo attraverso una normalissima carta di credito.


 SITI PARTNER: