Ami inox o scuri ????

10/03/2016 15:02 #1 da Ace
Ami inox o scuri ???? - discussione creata da: Ace
Ciao a tutti in questo nuovo argomento....mi è venuto un dubbio...

Ho visto ed ho provato....ami quelli inox lucidi per intenderci....ed altri scuri neri per capirci.....

Fanno la differenza sulla pesca?

Grazie

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

12/03/2016 22:25 #2 da Enzo72
Ami inox o scuri ???? - Risposta di: Enzo72
Forse si, forse no...
In velocità, in partenza di gara forse è abbastanza indifferente. Su trote apatiche a galla o in prossimità della superficie potrebbe essere che in giornate soleggiate con tanta luce gl'ami inox lucidi possano inibire l'aggressione alle esche... Ci può stare. In ogni caso su trote lente e su trote sospettose, l'innesco scuro forse può rendere di più e di conseguenza un amo scuro come quello bronzato può aiutare specie se si usano i lombrichi ( l'amo viene mimetizzato con l'innesco).
Mia idea....
Ma può anche darsi che sto dicendo un mare di cavolate.
Io uso quasi sempre ami inox...
voi cosa ne pensate ???

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

14/03/2016 15:09 - 14/03/2016 15:11 #3 da Ace
Ami inox o scuri ???? - Risposta di: Ace
Grazie mille del tuo contributo Enzo..

Unica cosa che penso ma non so valutare....e che un motivo ci deve pur essere....

In questo mondo di trote.... :risatanon credo sia nulla al caso.....ma ogni cosa ha sempre il suo perchè...

Sono curioso di approfondire e capire fino in fondo

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

15/03/2016 22:07 #4 da Enzo72
Ami inox o scuri ???? - Risposta di: Enzo72
Giusto atteggiamento :occhiolino

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Tempo creazione pagina: 0.043 secondi

Sabato 17 settembre 2011, io (Bonez), Cavoz e Soffritto, abbiamo deciso di fare una pescata in un laghetto piccolo e ci siamo così recati al laghetto di Roccafranca (BS). Muniti di navigatore, dato che nessuno di noi era mai stato in quel lago, siamo giunti a destinazione verso le ore 7:10 del mattino e nonostante fosse abbastanza presto, la prima metà del laghetto era già occupata, su entrambe le sponde, da parecchi pescatori. Così, dopo aver effettuato il biglietto, ci siamo posizionati in una posizione quasi “obbligata”; precisamente a circa metà del lago sulla sponda opposta

Probabilmente alcuni di voi non ne hanno ancora sentito parlare; altri ne conoscono il nome, magari il design ma nulla di più; e così, in questo articolo, vi voglio presentare una nuova serie di canne da pesca specifiche per la trota lago e realizzate dalla stretta collaborazione tra la ditta: "Majora" ed il giovane campione di pesca trota lago bresciano: Fabio Zeni. Personalmente conosco da parecchio tempo Fabio per nome e per fama, ma, purtroppo, tra differenti impegni agonistici e non, ho avuto modo di conoscerlo meglio soltanto poco tempo fa; quando, tra una chiacchiera

Domenica 8 maggio noi Macinator: Bonez e Pordo abbiamo partecipato ad una gara a coppie a Quinzano d’Oglio (BS) organizzata dalla società il Cefalo! Si tratta di un laghetto rettangolare piuttosto piccolo che può contenere al massimo 40 concorrenti che pescano contemporaneamente. Per l’occasione sono state immesse 2 quintali di trote che come spesso capita in questo campo di gara, gran parte si sono concentrate  in una zona del lago dove vi è una piccola cascata provocata dall’acqua di un canalino adiacente che alimenta il lago. Le 20 coppie partecipanti, sono state suddivise in 4

Domenica 30 agosto 2011, io (Bonez), Pordo e Cavoz; nonostante la stagione estiva, tipicamente da pesca a bombarda in laghi medio/grandi, abbiamo deciso di trascorrere una giornata non molto lontano da casa,  pescando a piombino; soprattutto per poter inaugurare la nuova canna appena acquistata dal Cavoz: una Strabilya 4 e ci siamo così recati al laghetto di Bordolano (CR). Per chi non lo conoscesse, si tratta di un piccolo laghetto, che sembra una piscina, di forma trapezoidale, avente le sponde di cemento, il quale è tutto circondato da ghiaia bianca. Il lago presenta una profondità

Se apprezzi i contenuti offerti da macinator.it puoi dare il tuo contributo, per sostenere le spese di mantenimento del sito. Puoi effettuare la tua donazione scrivendo a: [email protected] oppure CLICCANDO sull'immagine sottostante per donare il tuo contributo attraverso una normalissima carta di credito.


 SITI PARTNER: