Bombarda per ricerca

18/04/2017 16:15#1da Azad
Bombarda per ricerca - discussione creata da: Azad
Ciao amici pescatori,
Ho comperato una bombarda lunga, sottile e di colore verde prato che sulla quale al fianco della grammatura(12 ) c'è scritta; ricerca.
Mi potete gentilmente dire il suo uso ideale ed in quale periodo?
P.s. frequento i laghetti ad ore.
Grazie.

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

18/04/2017 16:25#2da Bonez
Ciao, potresti postare una foto? In modo che possiamo essere più precisi.

ciauuuuuuuuuz

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

18/04/2017 18:50#3da Azad
Bombarda per ricerca - Risposta di: Azad
Ciao,
Ho cercato postare la foto ma, in postimage dopo che il caricamento completato non va piu' in avanti.

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

18/04/2017 20:49#4da Azad
Bombarda per ricerca - Risposta di: Azad
E' semplicemente una zavorra allungata di colore verde di 12 grammi con un'asticina, tutta con la forma di un razzetto. A fianco del 12 gr c'è scritto; ricerca.

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

18/04/2017 20:52#5da Bonez
Basandomi solamente sulla tua descrizione mi sento di affermare che si tratta di un "razzetto" o "ramarro"; comunque una zavorra di piombo ed ideale quindi per una pesca veloce in profondità o a velocità più moderata se appoggiato al fondo. Una zavorra che potresti adoperare tra qualche mese per una pesca estiva in profondità in presenza di trote aggressive.

Ciauuuuuuuuuuuz

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

18/04/2017 22:49#6da Azad
Bombarda per ricerca - Risposta di: Azad
Esauriente, grazie Bonez.

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Tempo creazione pagina: 0.046 secondi

A differenza di quanto possa trapelare dal suo aspetto minaccioso, il luccio è un pesce estremamente delicato. Ecco perché una volta allamato e dato che lo DOBBIAMO rilasciare, è meglio recuperarlo velocemente (a meno che non sia stato catturato ad una discreta profondità). Una volta nel guadino, nonostante possano sussistere buone intenzioni, soprattutto quando si ha poca esperienza alle spalle, può capitare si commettano gravi errori nel maneggiare un luccio. Occorre quindi essere ben preparati e consapevoli del fatto che: oltre alla successiva sopravvivenza del pesce vi è in gioco anche l’incolumità delle nostre dita.

Il vetrino: definito anche “ghost” (fantasma), proprio per la sua trasparenza e conseguente mimetismo in acqua, non è altro che una zavorra, simile al classico piombino, ma costruito in vetro, la cui principale caratteristica è quella di dimezzare, all’incirca, il proprio peso specifico una volta che esso viene immerso in acqua. Ad esempio, a differenza di un piombino da 4gr il quale una volta in acqua mantiene il proprio peso, un vetrino che pesa 4gr sulla bilancia affonderà in acqua come fosse un piombino da 2gr. Questa particolarità consente di raggiungere la stessa distanza di

Venerdì 26 agosto 2011, io (Bonez) in compagnia del Cavoz, mentre Pordo stava lavorando, abbiamo deciso di concludere le nostre ferie estive con una pescata a trote in un lago del milanese e ci siamo così recati al Lago Capanna di Cusago (MI). Si tratta di una immensa e molto profonda cava in cui parte della quale stanno tutt’ora prelevando ghiaia; immersa nel verde e caratterizzata da un’acqua molto trasparente nella quale si possono pescare trote, ma anche effettuare il carpfishing, in una zona riservata. Nella struttura, piuttosto curata, è presente anche un ristorante con

Domenica 30 agosto 2011, io (Bonez), Pordo e Cavoz; nonostante la stagione estiva, tipicamente da pesca a bombarda in laghi medio/grandi, abbiamo deciso di trascorrere una giornata non molto lontano da casa,  pescando a piombino; soprattutto per poter inaugurare la nuova canna appena acquistata dal Cavoz: una Strabilya 4 e ci siamo così recati al laghetto di Bordolano (CR). Per chi non lo conoscesse, si tratta di un piccolo laghetto, che sembra una piscina, di forma trapezoidale, avente le sponde di cemento, il quale è tutto circondato da ghiaia bianca. Il lago presenta una profondità

Se apprezzi i contenuti offerti da macinator.it puoi dare il tuo contributo, per sostenere le spese di mantenimento del sito. Puoi effettuare la tua donazione scrivendo a: [email protected] oppure CLICCANDO sull'immagine sottostante per donare il tuo contributo attraverso una normalissima carta di credito.


 SITI PARTNER: