girelle triple e girelle triple con moscettone si ma qule marca ?

22/06/2017 22:44 #1 da luccio
ciao a tutti
girelle triple e girelle triple con moscettone
secondo vostre esperienze quale è la misura migliore x trota lao ? a barilotto o concatenate ?

e che marca è meglio vincent trabucco ignesti o daiwa ?

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

22/06/2017 23:08 - 22/06/2017 23:18 #2 da maxlo73
io mi trovo molto bene con la Trigirella della Vincent (girella tripla a barilotto senza moschettone) nelle misure del 16-18-20

Misura n°20 con vetrini/piombini/catenelle o bombarde fino 10-12g,misura n°18 fino a 20-25g;dai 25 a 35g n° 16

Con il moschettone per la trota lago non le uso.

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

23/06/2017 09:16 #3 da lucabenve
Uso solo girelle a barilotto
Misura 16 e 18

Avevo trovato le owner ad un buon prezzo poi son sparite.... Quelle girano anche per un soffio di vento
Ho preso quelle della daiwa perché c'era quelle, ho poi una scorta di girelle, iron fishing, che faceva un mio socio e sono valide davvero

Difficile dire quale sia la migliore in assoluto, ho l'impressione che escan tutte dallo stesso posto come molti ami in commercio
Parere mio le owner sono paurose mentre le altre si equivalgono tutte

LUCA BENVENUTI - FIRENZE TROTA LAGO
Ringraziano per il messaggio: luccio

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

23/06/2017 10:29 #4 da Rino
Ciao, approfitto del post per una domanda.
Io uso sempre le girelle rolling del 16 o del 18 e mi trovo molto bene, ma in quali casi bisogna aumentare o diminuire la misura della girella?
Grazie!

**********
Ettore

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

23/06/2017 10:32 - 23/06/2017 10:33 #5 da lucabenve
Io abbino girelle grandi a finali lunghi oppure montature pesanti
Considerando per pesante anche le canne da partenzae o gli spilli per la pesca "a contare"

Girella piccola per lenze più "gentili" e morbide

Tutto molto semplice ed intuitivo!
Nn faccio ragionamenti strani, con due misure copro tutto

LUCA BENVENUTI - FIRENZE TROTA LAGO

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

23/06/2017 10:36 - 23/06/2017 10:37 #6 da Rino
Grazie Luca, scusa la mia ignoranza ma questo pezzo non l'ho capito :sorry
"o gli spilli per la pesca "a contare""

**********
Ettore

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

23/06/2017 10:39 #7 da lucabenve
Spillo o ramarro o razzetto
I piombi per la pesca estiva....
Noi li usiamo sia per la pesca estiva che in un altro paio di casi

LUCA BENVENUTI - FIRENZE TROTA LAGO

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

23/06/2017 10:41 #8 da Rino
Ah ok ci sono.
"Spillo" mi mancava :thanks

**********
Ettore

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

23/06/2017 12:00 #9 da Bonez
Personalmente utilizzo, sempre e solo, girelle triple a "barilotto" e senza moschettone di un paio di misure: la più piccola (20) per lenze a piombino o comunque lenze leggere da ricerca mentre una misura leggermente più grande (18) per lenze a bombarda dai 15gr in su. Ho utilizzato per lo più girelle Daiwa/Fassa e/o Vincent. Ormai da anni (al di la del mio rapporto di collaborazione) utilizzo le Fassa FS serie 13 nelle due misure indicate in precedenza.

ciauuuuuuuuuuuz

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

23/06/2017 16:32 #10 da Rino
Io pensavo che queste fossero le rolling
File allegato:


E queste quelle a barilotto

File allegato:

**********
Ettore

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Tempo creazione pagina: 0.059 secondi

Domenica 25 Settembre 2011, io (Bonez), Pordo e Teo, siamo andati a fare una pescata nel, non lontano da noi, laghetto Passoguado di Quinzano d’oglio (BS). Si tratta di un laghetto dalle piccolissime dimensioni, caratterizzato da una cascata presente in uno dei quatto angoli, provocata da un piccolo fiumiciattolo che alimenta il lago; ed è proprio grazie all’acqua fresca di questo fiume che, assieme all’abbassarsi delle temperature ha permesso l’immissione delle trote anche in questo periodo, nonostante la bassa profondità del lago che raggiunge all’incirca i 2,50 metri nei punti più profondi. Noi tutti conoscevamo

  Sabato 29 e domenica 30 ottobre 2012, per chi non lo sapesse, presso il bellissimo laghetto Al Tiro di Martinengo (BG) si sono svolti i campionati Italiani Juniores under 14, 18 e 23 di pesca alla trota in lago. Per l’occasione, dato che eravamo liberi da impegni io (Bonez) e Pordo, nella giornata di domenica ci siamo recati sul posto per seguire da vicino l’avventura del “nostro” piccolo grande utente macinator: Gianluca Cornelli di soli 14 anni figlio di korns 26 che partecipava alla competizione Under 18. La prima gara, svoltasi sabato pomeriggio si

 Uno dei più grandi colossi del mondo della pesca: “Daiwa” già presente con differenti “succursali” nei vari paesi del mondo, nel corso del 2014, ha modificato ulteriormente il proprio assetto strutturale ed organizzativo dando vita, anche a: “Daiwa Italy”. Questa strategia commerciale ha avuto quindi impatto anche sulla società italiana che si è sempre occupata di progettare, realizzare e commercializzare canne e prodotti a marchio Team Daiwa: la “Fassa S.p.A.” la quale trasformandosi in: “Fassa S.r.l.” ha scelto di continuare, come del resto ha sempre fatto, a sviluppare canne ed attrezzature per la pesca con

Tremarella: lo strano nome di questo recupero bene illustra il movimento della canna, che deve, appunto, tremolare incessantemente, con lo scopo di far avanzare a scatti velocissimi l'esca. La tremarella si effettua sia con lenze a piombino, che a catenella che a vetrino. La forma e il peso specifico della zavorra influenzano il comportamento dell’esca sott’acqua. Il recupero si effettua con la sola canna, mentre questa si sposta bisogna far vibrare il vettino e tra un recupero e l’altro il filo in eccesso và recuperato con il mulinello. L’intensità delle vibrazioni e la velocità di spostamento della

Se apprezzi i contenuti offerti da macinator.it puoi dare il tuo contributo, per sostenere le spese di mantenimento del sito. Puoi effettuare la tua donazione scrivendo a: [email protected] oppure CLICCANDO sull'immagine sottostante per donare il tuo contributo attraverso una normalissima carta di credito.


 SITI PARTNER: