Bombarde galleggianti bianche affondamento 0 Tubertini.

12/09/2017 22:50 #1 da Alex822
Salve ragazzi.

Circa una settimana fa ho ordinato alcune bombarde Tubertini Pro Flash 0, Pro Supende e una bianca galleggiante affondamento 0.
Le Bombarde Tubertini Pro mantengono davvero quel che promettono, visto che pesandole con il bilancino digitale ho riscontrato una taratura disarmante. Ottime!
Non posso dire altrettanto della galleggiante bianca da 20gr, visto che pesandola con il bilancino elettronico, mi sono reso conto che pesa realmente 14,5gr....
Avendo il dubbio che mi fosse capitata una bombarda "difettosa", ho avuto la fortuna di trovare le stesse bombarde in un negoziante della mia citta' .
Avendone l'opportunita', ho chiesto gentilmente al negoziante di pesare davanti ai miei occhi un bombarda bianca galleggiante da 20gr e una da 25gr.
Ebbene si, quella da 20gr ha confermato di pesare circa 14,5gr proprio come quella che mi e' arrivata con l'ordine , mentre quella da 25gr ne pesa addirittura 17,5 gr :ghiaccio
Essendo un neofita nella pesca con la bombarda , mi chiedo:
1)C'e' qualcosa che mi sfugge.
2)Questa serie di bombarde e' tarata con piedi.
3) E' possibile che ho avuto la sfortuna di trovare tre esemplari difettosi di fabbrica?


Potreste gentilmente consigliarmi delle bombarde bianche galleggianti G0 affidabili?
Che mi dite delle Floating bianche Fassa?

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

13/09/2017 08:43 #2 da Bonez

Alex822 ha scritto: Che mi dite delle Floating bianche Fassa?


Quando ho avuto "bisogno" di utilizzare una bombarda floating ho sempre utilizzato quelle bianche Fassa e mi sono sempre trovato bene.

ciauuuuuuuuuuz
Ringraziano per il messaggio: Alex822

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

15/09/2017 00:38 #3 da Alex822

Bonez ha scritto:

Alex822 ha scritto: Che mi dite delle Floating bianche Fassa?


Quando ho avuto "bisogno" di utilizzare una bombarda floating ho sempre utilizzato quelle bianche Fassa e mi sono sempre trovato bene.

ciauuuuuuuuuuz


Grazie per il consiglio, al prossimo giro la provo sicuramente :ok

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Tempo creazione pagina: 0.042 secondi

Sabato 23 aprile abbiamo testato per voi i laghi Carcana: un bellissimo complesso di tre laghetti adibiti soprattutto per la pesca alla trota, che si trova a Zibido S.Giacomo,in provincia di Milano; dopo aver dato un occhiata veloce ai tre laghi, abbiamo scelto il lago 1. In questa battuta di pesca abbiamo coinvolto oltre che alle nostre ragazze Ele e Anto anche il paparazzo Ghibbo e la sua bellissima famiglia composta dalla sua compagna Marty e dal piccolo Gabry che come vedrete è già un promettente Macinator! La giornata purtroppo non era cominciata benissimo a causa di

Dal mio rapporto di collaborazione con l’azienda Trabucco, iniziato a Gennaio 2019, nasce il progetto: “Warden”. Si tratta di una serie di canne, da trota laghetto, particolarmente ampia in grado di soddisfare le esigenze agonistiche più disparate. La serie è composta da ben 12 azioni differenti, utili per affrontare al meglio ogni condizione di pesca, che va dal più piccolo piombino da un grammo fino a zavorre molto più “importanti” quali bombarde anche da 30-35 grammi di peso. La serie Warden si suddivide principalmente in: CINQUE modelli specifici per la pesca a corto raggio, ognuno

Accessorio indispensabile per chiunque pratichi la pesca alla trota lago a livello agonistico ma indubbiamente utile anche per il pescatore amatoriale è il: “Cestello portatrote”. Esso, non soltanto, ha il compito di contenere e trasportare le trote ma si rivela, allo stesso tempo, estremamente utile per contenere sia le esche che tutta la minuteria necessaria per la realizzazione delle lenze. Oggi in circolazione ve ne sono moltissimi modelli differenti tra loro, più o meno voluminosi, più o meno capienti, più o meno dotati di “accessori” ed ovviamente più o meno costosi. Non soltanto alcuni tra i

 Uno dei più grandi colossi del mondo della pesca: “Daiwa” già presente con differenti “succursali” nei vari paesi del mondo, nel corso del 2014, ha modificato ulteriormente il proprio assetto strutturale ed organizzativo dando vita, anche a: “Daiwa Italy”. Questa strategia commerciale ha avuto quindi impatto anche sulla società italiana che si è sempre occupata di progettare, realizzare e commercializzare canne e prodotti a marchio Team Daiwa: la “Fassa S.p.A.” la quale trasformandosi in: “Fassa S.r.l.” ha scelto di continuare, come del resto ha sempre fatto, a sviluppare canne ed attrezzature per la pesca con

Se apprezzi i contenuti offerti da macinator.it puoi dare il tuo contributo, per sostenere le spese di mantenimento del sito. Puoi effettuare la tua donazione scrivendo a: [email protected] oppure CLICCANDO sull'immagine sottostante per donare il tuo contributo attraverso una normalissima carta di credito.


 SITI PARTNER: