• Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Nuovo filo per imbobinare un mulinello

  • phede86
  • Autore della discussione
  • Offline
  • Nuovo Utente
  • Nuovo Utente
Espandi
29/09/2018 18:02 - 29/09/2018 18:04 #1 da phede86
Nuovo filo per imbobinare un mulinello - discussione creata da: phede86
Salve, ho bisogno di un consiglio, ho un mulinello con lenza vecchia di anni, ho provato a pescare con quella cambiando il terminale, ma ogni volta che lanciavo si aggrovigliava sul galleggiante, ho allora controllato le condizioni della lenza e dire che sono pessime è un eufenismo, io pesco in laghetti sportivi e le misure che utilizzo sono la 0,18 per la lenza madre e la 0,16 per il terminale, vorrei sapere quale filo acquistare ho dato uno sguardo a decathlon ma non so se conviene prenderla da lì, sarei più orientato per il negozio specializzato che per qualche euro più offre sicuramente una qualità maggiore, nel negozio in cui vado spesso, ci sono molto marche come la shimano trout competition, la trabucco xps t-force, jtm crystal e altri tipi, colmic, falcon prestige, asso, tubertini, daishima vorrei montarla con un galleggiante fassa testa rossa da 4 gr, voi cosa mi consigliate ?
Ultima Modifica 29/09/2018 18:04 da phede86.

Accesso o Crea un account per partecipare alla conversazione.

  • phede86
  • Autore della discussione
  • Offline
  • Nuovo Utente
  • Nuovo Utente
Espandi
29/09/2018 18:19 #2 da phede86
PS Non voglio spenderci tanto.

Accesso o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Espandi
29/09/2018 19:01 #3 da Antoniop
Nuovo filo per imbobinare un mulinello - Risposta di: Antoniop
Proton o Falcon vai sul sicuro

Accesso o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Espandi
29/09/2018 19:01 #4 da andreone
Nuovo filo per imbobinare un mulinello - Risposta di: andreone
Ciao.sono tutti fili di buona qualità. X l utilizzo che devi farne tu credo che tutti possano andare bene.

Accesso o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Espandi
29/09/2018 19:45 #5 da frigoriz71
Nuovo filo per imbobinare un mulinello - Risposta di: frigoriz71
Falcon prestige o specifico mulinello, mai avuto problemi

Proton comprato una volta, costa quasi la metà ma x me è stato uno schifo: rotture, asole, tenuta altissima della memoria, una schifezza.....

Accesso o Crea un account per partecipare alla conversazione.

  • maxlo73
  • Offline
  • Platino Utente
  • Platino Utente
  • lake trout fever
Espandi
29/09/2018 21:05 #6 da maxlo73
pure io con i bobinoni da 1000 mt di Prestige del 16 ho trovato la pace dei sensi...:ok
p.s.(OT)
non riesco a dare la "risposta veloce", la pagina non scorre in basso

Accesso o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Espandi
30/09/2018 20:02 #7 da Gabryv
anche il filo kristall di fabio zeni non é male

Accesso o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Espandi
01/10/2018 08:33 #8 da Bonez

Antoniop ha scritto: Proton o Falcon vai sul sicuro


Personalmente utilizzo Proton Jtm

ciauuuuuuuuuz

Accesso o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Espandi
01/10/2018 09:51 #9 da alex1981
Nuovo filo per imbobinare un mulinello - Risposta di: alex1981
Ma online dove si trovano i bobinoni da 1000 metri????
Dalle mie parti non si trovano.

Accesso o Crea un account per partecipare alla conversazione.

  • phede86
  • Autore della discussione
  • Offline
  • Nuovo Utente
  • Nuovo Utente
Espandi
03/10/2018 16:58 #10 da phede86
Ho preso un trabucco s force, sembra molto buono.

Accesso o Crea un account per partecipare alla conversazione.

  • Non Abilitato per creare nuovo argomento.
  • Non Abilitato rispondere.
  • Non Abilitato per modificare il messaggio.

  Sabato 9 Aprile 2016, presso il Lago Venere di Livraga (LO), si è disputato il: “5° Raduno Macinator”: un evento dedicato a tutti gli utenti ed amici di www.macinator.it; ossia una piacevole giornata da trascorrere in compagnia, sulle sponde di un lago, pescando. Il Raduno Macinator, non è una gara ma una: “pescata in compagnia” alla quale possono partecipare sia i più esperti pescatori che tutti coloro che si sono da poco approcciati alla pesca della trota in lago. Ogni Raduno Macinator permette di incontrare “vecchi” amici ma allo stesso tempo consente di conoscerne

Domenica 11 settembre 2011, presso il laghetto Smeraldo di Langhirano (PR) si è svolta una bellissima gara di pesca alla trota ad invito, aperta a 45 coppie, a cui anche noi Macinator (io Bonez e Pordo) abbiamo partecipato. Per l’occasione sono state immesse la bellezza di 750Kg di trotelle da gara; per un totale di circa 6000 pesci, che al nostro arrivo al lago, verso le 7 del mattino, si trovavano sparse per tutto il lago, appena al di sotto della superficie dell’acqua: praticamente uno spettacolo!!! Non mi soffermo a descrivervi la struttura in quanto

 Mercoledì 20 luglio 2011, io (Bonez), Pordo ed un amico siamo andati a testare i Laghi Blu Magenta (MI); si tratta di un lago dalle dimensioni medio/grandi in cui, data la sua grande profondità, si effettua la pesca alla trota tutto l’anno; anche durante i periodi più caldi come quello in cui siamo. Siamo giunti sul posto verso le ore 10 di mattina, dopo una bella macinata di 120 chilometri circa, e dato che era la prima volta in assoluto che ci trovavamo a pescare al Lago Blu Magenta, per quanto riguarda la scelta del

Ciao a tutti, quest’oggi ho pensato di andare leggermente fuori tema rispetto a cio per qui è nato macinator.it; ossia il fantastico mondo della trota lago scegliendo di raccontarvi un’esperienza piuttosto insolita, ma ovviamente di pesca, vissuta dal nostro “socio”; nonché Amico Teo (gatTeo). Per chi non lo conoscesse infatti, va detto che, il nostro compagno di squadra Teo, si è avvicinato da poco al mondo della trota lago, ma fin da bambino ha sempre avuto una grandissima passione per la pesca in generale. Egli infatti, si diletta spesso praticando differenti tecniche di pesca sia

Se apprezzi i contenuti offerti da macinator.it puoi dare il tuo contributo, per sostenere le spese di mantenimento del sito. Puoi effettuare la tua donazione scrivendo a: [email protected] oppure CLICCANDO sull'immagine sottostante per donare il tuo contributo attraverso una normalissima carta di credito.