monofilo Shimano Technium

28/08/2020 18:07#1da Roberto88
monofilo Shimano Technium - discussione creata da: Roberto88
Ciao ragazzi, qualcuno utilizza in bobina il monofilo shimano technium 0,16? Qualche informazione? Vorrei abbinarlo alle canne da trota lago.
grazie mille.

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

29/08/2020 16:30#2da JaKe
Io uso da diverso tempo il technium invisitec, quello a triplo strato, misura 0.185.
Mi sembra un buon filo, sempre liscio e performante, al sole ha un riflesso vagamente azzurro.
Ma ha dei difetti..
1. appena caricato in mulinello tende a fare qualche treccia se la bobina è piccola o magari il mulinello non scarica benissimo, magari dipende anche dall'imbobinatura non fatta molto bene, pertanto prima di usarlo per gare etc. fai un uscita lanciando a distanza per "stiracchiarlo"
2. soffre l'usura e probabilmente "beve". Vedrai che tende ad arricciarsi nei primi metri, dove scorre nel cimino. Dopo qualche pescata è facile spezzarlo con le mani (il 18, figurarsi il 16). Per cui obbligatorio testarlo di volta in volta, e buttare via almeno 4/5 metri di filo, o comunque finchè si arriva al punto in cui spezzarlo a mani nude è proprio impossibile.
Ringraziano per il messaggio: korns26

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

31/08/2020 10:37#3da korns26

JaKe ha scritto: Io uso da diverso tempo il technium invisitec, quello a triplo strato, misura 0.185.
Mi sembra un buon filo, sempre liscio e performante, al sole ha un riflesso vagamente azzurro.
Ma ha dei difetti..
1. appena caricato in mulinello tende a fare qualche treccia se la bobina è piccola o magari il mulinello non scarica benissimo, magari dipende anche dall'imbobinatura non fatta molto bene, pertanto prima di usarlo per gare etc. fai un uscita lanciando a distanza per "stiracchiarlo"
2. soffre l'usura e probabilmente "beve". Vedrai che tende ad arricciarsi nei primi metri, dove scorre nel cimino. Dopo qualche pescata è facile spezzarlo con le mani (il 18, figurarsi il 16). Per cui obbligatorio testarlo di volta in volta, e buttare via almeno 4/5 metri di filo, o comunque finchè si arriva al punto in cui spezzarlo a mani nude è proprio impossibile.

Si come dice jake quando e' nuovo ,puoi lanciare bombarde da 40 grammi senza shockleader , dopo ter pescate diventa tenero che lo spezzi comeun grissino.....pero' 3300 mt a 32 euro non e' male

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Tempo creazione pagina: 0.043 secondi

Sabato 12 Aprile 2014, presso il laghetto: "Il Fontanone New" di Chignolo Po' (PV), si è svolto il tanto atteso: "3° Raduno Macinator": una bellissima giornata da trascorrere in compagnia altri utenti Macinator e della fantastica passione che li accomuna: "La pesca della trota lago". Questa magnifica giornata, dalle favorevoli condizioni meteo, ha avuto inizio verso le ore 7 del mattino quando, uno dopo l'altro, tutti i partecipanti sono giunti sul posto. Fin dall'inizio si "respirava" un'aria di festa che anche il lago stesso sembrava percepire; la sua superficie, infatti, appariva increspata ed in continua

Domenica 17 aprile si è svolta presso il lago “La trota nel birreto” di Corno Giovine (LO) la gara di chiusura della stagione alla trota organizzata dalla società “Travacon” di Fombio. Nel lago sono state immesse circa 110 kg di trotelle di piccola taglia (circa 8-9 per kg) su cui si sono date battaglia 10 coppie in un settore unico. Al primo impatto la superficie del lago era segnata da poche bollate e da un colore torbido dell’acqua dovuto alla prima semina in settimana di tinche e pesci gatto che  faceva presagire una gara non velocissima

  Domenica 17 marzo 2013, teatro di una bellissima manifestazione, è stato ancora una volta il magnifico laghetto Smeraldo di Langhirano (PR) presso il quale si è svolta una divertentissima gara di pesca alla trota ad invito, a cui hanno partecipato 35 concorrenti suddivisi in 7 settori da 5 e tra cui eravamo presenti anche io (Bonez), Sandro, Ivan ed altri 2 nostri "soci": Michele e Fabio. Per l’occasione sono state immessi 230Kg di trotelle da gara (6,5Kg a concorrente) di pezzatura 130 - 150 grammi circa; per un totale di circa 1500 pesci ed

I migliori team di pesca alla trota lago si sono dati sfida in occasione del più grosso evento del centro Italia, organizzato dalla società folignate dell’A.S.D. Pescatori del Topino, denominato “Gara della Madonna”. Nel giorno dell’Immacolata, l’8 dicembre, il club umbro ha saputo soddisfare al meglio le aspettative dei quasi 150 partecipanti accorsi a tale manifestazione. Oltre al puro, classico e insostituibile divertimento di pescare, gli agonisti hanno potuto ricevere ricchi premi offerti dagli sponsor nonché un pacco gara all’atto dell’iscrizione: riviste di Pesca In, bombarde Dream Fish e gadget della federazione Fipsas. Spunta su tutti, per

Se apprezzi i contenuti offerti da macinator.it puoi dare il tuo contributo, per sostenere le spese di mantenimento del sito. Puoi effettuare la tua donazione scrivendo a: [email protected] oppure CLICCANDO sull'immagine sottostante per donare il tuo contributo attraverso una normalissima carta di credito.


 SITI PARTNER: