Differenza di lancio filo 0,16 e 0,18

15/05/2012 06:23 #1 da AxMax
Differenza di lancio filo 0,16 e 0,18 - discussione creata da: AxMax
Ciao a tutti, secondo voi, a parità di condizioni, quanto si può guadagnare in distanza di lancio avendo in bobina un filo dello 0,16 rispetto ad un 0,18 ?
Grazie.
Ciao

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

15/05/2012 07:57 - 15/05/2012 07:58 #2 da Bonez
Ciao AxMax, credo sia molto difficile darti una risposta precisa, ma credo che con una differenza così "minima" di diametro, a parità di mulinello, di canna e di zavorra imbobinando uno 0,16 anzichè uno 0,18 si possa guadagnare indicativamente un 10% di distanza in più.

ciauuuuz

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

15/05/2012 15:41 #3 da AxMax
Grazie Bonez per la risposta,
io sono affezionato allo 0,18 ma mi interessava capire quanto potrei guadagnare scendendo allo 0,16 o addirittura allo 0,14.
Stavo pensando di preparare una bobina con il filo più piccolo da sostituire alla bobina dello 0,18 nei casi in cui non c’é la possibilità di salire di grammatura, nello specifico con la maracas, che arriva al massimo a 15 gr., riuscire a lanciare un po’ in più potrebbe fare la differenza.
Cosa ne pensate ?
Ciao.

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

15/05/2012 15:54 #4 da Bonez
Guarda, se lo scopo della tua richiesta è per casi come questi io mi sento di consigliarti di utilizzare una bombarda di grammatura superiore in quanto i pochi metri in più guadagnati con un nylon leggermente più sottile non ti consentirebbero a mio avviso di effettuare un numero di catture molto superiore. Piuttosto ti consiglio di utilizzare una bombarda di grammatura superiore: 20, 25, 30 grammi G0 come ad esempio le Fassa F1 iceberg in quanto l'azione di pesca risulterebbe pressochè identica a quella di una maracas da 15gr se non per il rumore riprodotto, ma la distanza di pesca risulterebbe nettamente superiore.
Ciauuuuuuz

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

15/05/2012 16:33 #5 da AxMax
Quasi certamente sarò io a non essere capace di usarla, ma la F1 Iceberg mi lavora in un modo completamente diverso rispetto alla maracas. Non so se è veramente il rumore ma il risultato in termine di catture della maracas rispetto alle bombarde per me è 10 a 1. Sinceramente ho provato pochissimo le Floating (quelle si, a parer mio, sono uguali alle maracas, rumore a parte) ma anche in questo caso vince la maracas. Naturalmente stiamo parlando in caso di presenza di trote a galla.
Di conseguenza mi è venuta questa idea (e mi pareva pure buona !) per sopperire al difetto principale della maracas (almeno per me) e cioè di lanciare poco.
Dico una fesseria ?

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

15/05/2012 18:55 #6 da Bonez
Bhe, tra la iceberg e le floating c'è una differenza minima comunque le floating sono praticamente IDENTICHE alla maracas se non per il rumore riprodotto che in alcuni casi puo aiutare a fare una leggera differenza anche se il rapporto 10/1 mi sembra elevato. Non dici affatto fesserie e l'idea è teoricamente valida, ma a parità di bombarda, di grammatura e di canna, riducendo il diametro del filo da uno 0,18 ad uno 0,16, come ho già scritto prima, non ti aspettare di raggiungere distanze di gran lunga maggiori. Se fai qualche prova facci comunaue sapere l'esito...

:occhiolino:bye

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

16/05/2012 06:04 #7 da AxMax
Proprio grazie alla tua risposta opterei per mettere in bobina uno 0,14 (naturalmente Sky Blue) per guadagnare ancora di più rispetto allo 0,16. Dovrò stare attento a gestire con più delicatezza la ferrata e il recupero ma sono fiducioso che la soluzione possa funzionare e se così non fosse ci metto un attimo a cambiare bobina e ritornare al solido e affidabile 0,18.
Il problema più grosso sarà trovare lo Sky Blue in bobine da 150 metri, Brandazza le tiene da 1000 ma per fare una sola bobina è sprecato.
Chiederò a qualche negoziante se me lo procura.
Grazie per le risposte, vi farò sapere se il tutto funziona (chissà magari lancio la moda del cambio bobina).
Ciao.

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

16/05/2012 07:03 #8 da Bonez
Ok, prova ad imbobinare uno 0.14; però ti consiglierei uno shock leader con filo dello 0.18 altrimenti dopo qualche lancio con un 15 grammi rischi di spezzare la lenza nella fase di lancio. Comunque in generale io utilizzo lo 0.16 sky blue, a mio avviso meglio dello 0.18; ed effettuo lo shock leader solo dai 25 grammi in su.
ciauuuuuz

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

16/05/2012 11:18 #9 da robiki
ciao a pare mio qualsiasi bombarda lavora diversamente dalle maracas .
la principale differenza e' che la maracas la vedi bene e vedi bene quando parte.
per le bombarde la visibilita' e minore.
io pesco con il 16 in bobina e mi trovo bene uso massimo la maracas da 12gr perche' secondo me' gia dal 15gr crea molto atrito sull'acqua.
la mia preferita e' il 10gr in inverno ai laghi carcana e' spettacolare.

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

16/05/2012 13:01 #10 da undertaker77
vai di sky blu 0,16!!!!!!!!!!!!quasi tutti i miei mulini sono caricati di 0,16 compresa la partenza....allora non ci pesco solo io con lo sky... :occhiolino:occhiolino:occhiolino

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Tempo creazione pagina: 0.054 secondi

Per chi non lo conoscesse: "Gorreto" è un piccolo Comune della provincia di Genova in Liguria, al confine tra il Piemonte (provincia di Alessandria) e l'Emilia-Romagna con la provincia di Piacenza: questo "paesino" è ubicato alla confluenza del torrente Dorbera e del fiume Trebbia che, nell'alta valle ligure, si presenta con correnti, buche e bellissime lame d'acqua e nel quale è possibile esercitare tutte le tecniche di pesca, nelle "acque libere" e nelle "riserve di pesca" gestite con cura dall'Associazione Pescatori Val Trebbia. Così, venerdì 13 Giugno 2014, io (Bonez) assieme a 2 amici (Teo e Bonfi)

Domenica 15 gennaio 2012 si è disputata la prima di tre prove del 10° campionato invernale a coppie organizzato dalla società Villaclarense presso il laghetto Sultan di Borgo San Giacomo (BS). Le coppie partecipanti a questo torneo sono ben 50 suddivise in 10 settori da 5 concorrenti ciascuno ed i membri di ogni coppia pescano alternativamente su picchetti differenti per un totale di 14 turni di gara, 7 per ciascun agonista. Ieri, così come nelle successive due prove, sono state immessi per l’occasione circa 400Kg di trote di taglia abbastanza piccola che, a causa della

Domenica 30 agosto 2011, io (Bonez), Pordo e Cavoz; nonostante la stagione estiva, tipicamente da pesca a bombarda in laghi medio/grandi, abbiamo deciso di trascorrere una giornata non molto lontano da casa,  pescando a piombino; soprattutto per poter inaugurare la nuova canna appena acquistata dal Cavoz: una Strabilya 4 e ci siamo così recati al laghetto di Bordolano (CR). Per chi non lo conoscesse, si tratta di un piccolo laghetto, che sembra una piscina, di forma trapezoidale, avente le sponde di cemento, il quale è tutto circondato da ghiaia bianca. Il lago presenta una profondità

Indipendentemente dalla stagione, in presenza di laghi di piccole dimensioni o comunque in tutti i casi in cui le trote stazionano nei primi 20-30 metri d’acqua dalla sponda, una lenza a piombino o una a catenella costituiscono una delle soluzioni migliori, e più redditizie, per la pesca alla trota in lago. "Piombo" è il termine più diffuso, molto generalizzato, che l'agonista, o comunque la maggior parte dei pescatori, utilizza per far riferimento alla zavorra che si utilizza per la costruzione di una lenza. Come dice la parola stessa, si tratta di un cilindretto di piombo,

Se apprezzi i contenuti offerti da macinator.it puoi dare il tuo contributo, per sostenere le spese di mantenimento del sito. Puoi effettuare la tua donazione scrivendo a: [email protected] oppure CLICCANDO sull'immagine sottostante per donare il tuo contributo attraverso una normalissima carta di credito.


 SITI PARTNER: