filo in bobina

20/10/2012 21:02 #1 da marinoni
filo in bobina - discussione creata da: marinoni
buona sera a tutti :bye
ragazzi io ho problemino con il filo del mulo e come se rimanesse attaccato al pelo dell acqua pescando in superficie in questo modo non riesco trasmettere nessun impulso alla mia maracas premetto e uno 0,20 forse troppo spesso ?? ( mulo exage 400 montato su exceler 2-6 g)

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

20/10/2012 21:04 #2 da Bonez
filo in bobina - Risposta di: Bonez
Ciao, ti assicuro che il tuo nylon non ha nessunissimo problema e non ti ostacola in nessun modo per quanto riguarda i movimenti da imprimere alla maracas; è tutto normale. L'unico consiglio che mi sento di darti è quello di mantenere la canna molto alta...

Ciauuuuuuz

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

20/10/2012 21:07 #3 da marinoni
filo in bobina - Risposta di: marinoni
perfetto quindi era solo un mio difetto di tecnica qnd tengo cmq il mio 0.20 anche se spesso ?cmq grazie mille bonez sempre disponibile :inchino

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

20/10/2012 21:14 #4 da Bonez
filo in bobina - Risposta di: Bonez
Lo 0,20 è un po' "spesso", io ti consiglio uno 0,16 - 0,18 al massimo in bobina; per quanto riguarda il problema a cui ti riferivi fai invece come ti ho consigliato prima...

:occhiolino :bye
Ringraziano per il messaggio: marinoni

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

21/10/2012 13:18 #5 da SAMPEII
filo in bobina - Risposta di: SAMPEII
giusto bonez adesso d inverno lo 0.18 basta, mentre d estate quando bisogna "svergare"e :risata andare giu parecchi secondi, lo 0.20 puo andare bene

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

21/10/2012 16:51 #6 da Bonez
filo in bobina - Risposta di: Bonez
Per quanto mi riguarda lo 0,20 in bobina MAI!! In estate 0,16 e shock leader dello 0,22 e raggiungi distanze notevoli;l rispetto allo 0,20...

Ciauuuuuuuz

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

21/10/2012 18:21 #7 da SAMPEII
filo in bobina - Risposta di: SAMPEII
beh dipende anche dai laghi incui si a va a pescare :sorry :occhiolino

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

21/10/2012 18:42 #8 da giank1966
filo in bobina - Risposta di: giank1966

marinoni ha scritto: buona sera a tutti :bye
ragazzi io ho problemino con il filo del mulo e come se rimanesse attaccato al pelo dell acqua pescando in superficie in questo modo non riesco trasmettere nessun impulso alla mia maracas premetto e uno 0,20 forse troppo spesso ?? ( mulo exage 400 montato su exceler 2-6 g)


scusami ... uno 0,20 in bobina? abbassa abbassa... max 0,16... io sulla bombarda da 30grammi metto lo 0,14!!!

ADP Laghi Verdi (Inverigo) TEAM DAIWA

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

21/10/2012 18:57 #9 da oldman
filo in bobina - Risposta di: oldman

giank1966 ha scritto:

marinoni ha scritto: buona sera a tutti :bye
ragazzi io ho problemino con il filo del mulo e come se rimanesse attaccato al pelo dell acqua pescando in superficie in questo modo non riesco trasmettere nessun impulso alla mia maracas premetto e uno 0,20 forse troppo spesso ?? ( mulo exage 400 montato su exceler 2-6 g)


scusami ... uno 0,20 in bobina? abbassa abbassa... max 0,16... io sulla bombarda da 30grammi metto lo 0,14!!!


giank secondo me ha ragione io uso lo 0.16 sulla bombarda da 30/35 naturalmente scock leader del 20

:bye :bye

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

21/10/2012 19:01 #10 da Mirko76
filo in bobina - Risposta di: Mirko76
Ma lo shock leader come viene fatto? Lunghezza dello spezzone? Mi chiedevo ma il nodino di sangue non dà fastidio sull'apicale?

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Tempo creazione pagina: 0.053 secondi

Domenica 15 gennaio 2012 si è disputata la prima di tre prove del 10° campionato invernale a coppie organizzato dalla società Villaclarense presso il laghetto Sultan di Borgo San Giacomo (BS). Le coppie partecipanti a questo torneo sono ben 50 suddivise in 10 settori da 5 concorrenti ciascuno ed i membri di ogni coppia pescano alternativamente su picchetti differenti per un totale di 14 turni di gara, 7 per ciascun agonista. Ieri, così come nelle successive due prove, sono state immessi per l’occasione circa 400Kg di trote di taglia abbastanza piccola che, a causa della

Domenica 30 agosto 2011, io (Bonez), Pordo e Cavoz; nonostante la stagione estiva, tipicamente da pesca a bombarda in laghi medio/grandi, abbiamo deciso di trascorrere una giornata non molto lontano da casa,  pescando a piombino; soprattutto per poter inaugurare la nuova canna appena acquistata dal Cavoz: una Strabilya 4 e ci siamo così recati al laghetto di Bordolano (CR). Per chi non lo conoscesse, si tratta di un piccolo laghetto, che sembra una piscina, di forma trapezoidale, avente le sponde di cemento, il quale è tutto circondato da ghiaia bianca. Il lago presenta una profondità

Probabilmente alcuni di voi non ne hanno ancora sentito parlare; altri ne conoscono il nome, magari il design ma nulla di più; e così, in questo articolo, vi voglio presentare una nuova serie di canne da pesca specifiche per la trota lago e realizzate dalla stretta collaborazione tra la ditta: "Majora" ed il giovane campione di pesca trota lago bresciano: Fabio Zeni. Personalmente conosco da parecchio tempo Fabio per nome e per fama, ma, purtroppo, tra differenti impegni agonistici e non, ho avuto modo di conoscerlo meglio soltanto poco tempo fa; quando, tra una chiacchiera

  Sabato 9 Aprile 2016, presso il Lago Venere di Livraga (LO), si è disputato il: “5° Raduno Macinator”: un evento dedicato a tutti gli utenti ed amici di www.macinator.it; ossia una piacevole giornata da trascorrere in compagnia, sulle sponde di un lago, pescando. Il Raduno Macinator, non è una gara ma una: “pescata in compagnia” alla quale possono partecipare sia i più esperti pescatori che tutti coloro che si sono da poco approcciati alla pesca della trota in lago. Ogni Raduno Macinator permette di incontrare “vecchi” amici ma allo stesso tempo consente di conoscerne

Se apprezzi i contenuti offerti da macinator.it puoi dare il tuo contributo, per sostenere le spese di mantenimento del sito. Puoi effettuare la tua donazione scrivendo a: [email protected] oppure CLICCANDO sull'immagine sottostante per donare il tuo contributo attraverso una normalissima carta di credito.


 SITI PARTNER: