0.16 o 0.18?

16/11/2012 23:01 #1 da marco93
0.16 o 0.18? - discussione creata da: marco93
Ciao a tutti ,secondo voi il filo il 18 in bobina fa perdere tanti metri nel lancio? Io lo uso perche mi sembra piu robusto, col 16 ho sempre paura di rompere...poi ho pescato per parecchio tempo con un 32 grammi senza shock ledear e non ha ceduto :risata

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

17/11/2012 07:26 #2 da Bonez
0.16 o 0.18? - Risposta di: Bonez
Ciao Marco; la differenza tra 0,16 e 0,18 non è poi molta. Diciamo che a parità di zavorra, di canna, di mulinello e di lancio qualche metro in più, con lo 0.16, lo si guadagna, ma non si tratta di una differenza sostanziale. Se non effettui gare e non ti risultano quindi fondamentali quei pochissime metri in più e se ti senti più "sicuro" puoi tranquillamente utilizzare uno 0,18.

Ciauuuuuuuuz

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

17/11/2012 11:32 #3 da goran
0.16 o 0.18? - Risposta di: goran
lo 0.18 lo uso anche io in bobina,ma si può tranquillamente scendere fino al 0.16.Attento però con le zavorre grandi(30 Gr. in su),il fatto che la lenza ha retto non significa che lo farà sempre :occhiolino

TEAM ARTICO

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

17/11/2012 11:32 #4 da oldman
0.16 o 0.18? - Risposta di: oldman
:occhiolino:occhiolino


comunque i diametri filo da usare sono
pesca a piombino 0.16/0,18
pesca bombarde sino a 20gr 0.18 diretto
oltre i 20 gr 0.16/0.18 con circa 8/10 metri di 0.20/0.22

o almeno secondo me e' cosi..

:fishing:fishing
:bye:bye

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Tempo creazione pagina: 0.253 secondi

In questo articolo mi limito a rendere pubblico un ritaglio di giornale tratto dal quotidiano: "Il Cittadino del lodigiano" www.ilcittadino.it edizione di Sabato 10 Marzo 2012 e dedicato alla prima gara a trote organizzata dalla A.S.D. Pescasport Graffignana presso il laghetto: "La Trota nel Birreto" di Corno Giovine (LO). {gallery width=400 height=500 captions=boxplus.hover}notizie_giornale/1_gara_coppie_graffignana.jpg{/gallery}

Accessorio indispensabile per chiunque pratichi la pesca alla trota lago a livello agonistico ma indubbiamente utile anche per il pescatore amatoriale è il: “Cestello portatrote”. Esso, non soltanto, ha il compito di contenere e trasportare le trote ma si rivela, allo stesso tempo, estremamente utile per contenere sia le esche che tutta la minuteria necessaria per la realizzazione delle lenze. Oggi in circolazione ve ne sono moltissimi modelli differenti tra loro, più o meno voluminosi, più o meno capienti, più o meno dotati di “accessori” ed ovviamente più o meno costosi. Non soltanto alcuni tra i

Sabato 15 e domenica 16 ottobre 2011, si è disputato, nel magnifico lago di Martinengo (BG), il campionato Italiano Promozionale Individuale di pesca alla trota in lago a cui 100 concorrenti, provenienti da tutte le parti d’Italia, hanno partecipato. La competizione è stata suddivisa in 2 prove: la prima svoltasi sabato pomeriggio a partire dalle ore 13:30 e la seconda svoltasi invece domenica mattina a partire dalle ore 8:30 ed in entrambe i casi sono state immesse 300Kg di trotelle. Giunti sul posto, sabato verso le ore 11 abbiamo subito dato uno sguardo al lago,

Ciao a tutti, quest’oggi ho pensato di andare leggermente fuori tema rispetto a cio per qui è nato macinator.it; ossia il fantastico mondo della trota lago scegliendo di raccontarvi un’esperienza piuttosto insolita, ma ovviamente di pesca, vissuta dal nostro “socio”; nonché Amico Teo (gatTeo). Per chi non lo conoscesse infatti, va detto che, il nostro compagno di squadra Teo, si è avvicinato da poco al mondo della trota lago, ma fin da bambino ha sempre avuto una grandissima passione per la pesca in generale. Egli infatti, si diletta spesso praticando differenti tecniche di pesca sia

Se apprezzi i contenuti offerti da macinator.it puoi dare il tuo contributo, per sostenere le spese di mantenimento del sito. Puoi effettuare la tua donazione scrivendo a: bonez@macinator.it oppure CLICCANDO sull'immagine sottostante per donare il tuo contributo attraverso una normalissima carta di credito.


 SITI PARTNER: