bombarde invernali

10/12/2012 19:57 #1 da siscotheangler
bombarde invernali - discussione creata da: siscotheangler
avrei bisogno di comprare qualche bombarda di gr 20-25 come grado di affandabilità vorrei qualcosa che stia eppena sotto il pelo dell'acqua quindi 0<g<1 n +- 1 o 2.. io ho mi trovavo bene con le bubo di milo però adesso non le trovo più sabato ho usato le f1 iceberg mi son trovato bene se non per il fatto che con 2 bombarde ci facevi 10 lanci e dopo incominciava ad entrar acqua parlando con un altro ragazzo stessa cosa era capitata a lui sia con le iceberg sia con le zero +. voi che bombarde usate?? come sono le bax e le costanti 0.2 0.6 o le bax della dream o magari le tubertini??se qualcuno ha da consigliarne di altre marche..

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

10/12/2012 20:05 #2 da stiuitnt
bombarde invernali - Risposta di: stiuitnt
strano che le daiwa iceberg entra l acqua non l ho mai sentito... comunque parlando di bombarde che lavorano in superficie,le dreamfish vanno molto bene, sia quelle classiche che il bax, che va recuperato molto piano quasi fermo nel branco di trote sbacchettando molto...

i bubo di milo vanno molto bene anch essi, sia il galleggiante che lo static che l' n5... qui a piacenza si trovano ancora di tutte le grammature...lo static sta sotto una spanna e puoi anche lasciarlo fermo che sta sempre lì!

le tubertini valide anche loro, ma occhio che la galleggiabilità di molte di esse è un pò sballata...

è più una questione personale, perchè a mio avviso non è la marca della bombarda che fa la differenza...

te ne dico una...c era un mio amico pazzo che si autocostruiva le bombarde con la balsa e funzionavano!!!

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

10/12/2012 20:08 #3 da ame86
bombarde invernali - Risposta di: ame86
Io uso SOLO daiwa F1 zero+ e iceberg e non mi è mai capitato niente di simile.
Non vorrei che ti sia capitata una bombarda difettosa.



Ame

Ame
A.S.D. Cannisti Club Arcadia

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

10/12/2012 20:11 #4 da fuma
bombarde invernali - Risposta di: fuma
io uso le dreamfish le calate ci sono da 0.2 -0.6 -1 -2 -3 -5....
per pescare sotto il pelo la 0.2 è l'ideale

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

10/12/2012 20:21 #5 da SAMPEII
bombarde invernali - Risposta di: SAMPEII
anche io uso le dream fish che a mio parere vanno benissimo per pescate sotto il pelo dell acqua lo 0.20 è micidiale :ok

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

10/12/2012 20:24 #6 da siscotheangler
mi sà che tutte quelle difettose le hanno mandate quà in zona..a me è capitato e un altro negozio che li aveva mi ha detto che non le tiene più e le ha rispedite al mittente per il suddetto problema..per il poco che le ho provate mi erano anche piaciute..

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

10/12/2012 20:36 #7 da giank1966
bombarde invernali - Risposta di: giank1966
io personalmente mi trovo benissimo con i bubo N1 e N5, gli iceberg della fassa sono veramente una bomba
per una pesca veramente lenta... le ho prese da poco ma ho riscontrato il tuo stesso problema....

ADP Laghi Verdi (Inverigo) TEAM DAIWA

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

10/12/2012 22:04 #8 da scuba3
bombarde invernali - Risposta di: scuba3
Io oggi ne ho riportata una in negozio di fassa da 29 g e 0,6 di peso in acqua, quelle trasparenti celesti che dopo un paio di lanci ho visto che il suo peso era notevolmente aumentato. La guardo ed era piena d'acqua. Mai toccato il terreno, montata lanciata e riempita. Il rivenditore me l'ha cambiata senza fare una piega dicendo che non ero il primo. Secondo lui la causa e l'oring montato ad una estremità della bombarda....

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

10/12/2012 22:14 #9 da xxxgrimox
bombarde invernali - Risposta di: xxxgrimox
mi domando come mai buccella e compani non abbiano notato il problema, è matta la daiwa a cadere cosi???

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

10/12/2012 22:26 #10 da SAMPEII
bombarde invernali - Risposta di: SAMPEII
inoltre le bombarde f1 non costano cosi poco io preferisco le dream fish :ok

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Tempo creazione pagina: 0.366 secondi

Domenica 8 maggio noi Macinator: Bonez e Pordo abbiamo partecipato ad una gara a coppie a Quinzano d’Oglio (BS) organizzata dalla società il Cefalo! Si tratta di un laghetto rettangolare piuttosto piccolo che può contenere al massimo 40 concorrenti che pescano contemporaneamente. Per l’occasione sono state immesse 2 quintali di trote che come spesso capita in questo campo di gara, gran parte si sono concentrate  in una zona del lago dove vi è una piccola cascata provocata dall’acqua di un canalino adiacente che alimenta il lago. Le 20 coppie partecipanti, sono state suddivise in 4

Domenica 22 Luglio 2012, presso il bellissimo lago: “Laghi Blu Magenta” di Magenta (MI); ha “preso vita” il 1° Raduno Macinator: ossia una mattinata di pesca trascorsa in compagnia degli utenti di macinator.it. Questa semplice, ma divertente e piacevolissima manifestazione ha avuto inizio alle ore 7:30 del mattino; quando ci siamo ritrovati tutti al bar del lago  per bere un caffè in compagnia e per pagare la quota di ingresso al lago per 4 ore di pesca. Effettuato per ognuno di noi il biglietto di ingresso ci siamo subito precipitati sulla sponda “corta” del lago, esattamente

  Sabato 29 e domenica 30 ottobre 2012, per chi non lo sapesse, presso il bellissimo laghetto Al Tiro di Martinengo (BG) si sono svolti i campionati Italiani Juniores under 14, 18 e 23 di pesca alla trota in lago. Per l’occasione, dato che eravamo liberi da impegni io (Bonez) e Pordo, nella giornata di domenica ci siamo recati sul posto per seguire da vicino l’avventura del “nostro” piccolo grande utente macinator: Gianluca Cornelli di soli 14 anni figlio di korns 26 che partecipava alla competizione Under 18. La prima gara, svoltasi sabato pomeriggio si

Perché dobbiamo rilasciare il luccio? Il luccio va rilasciato perché questo fantastico predatore sta scomparendo. Soffre l'inquinamento, soffre le reti dei pescatori di professione, soffre la crudeltà dei bracconieri, soffre i cosiddetti: “padellari”; ovvero coloro che non rilasciano nulla. In Italia ne sono rimasti pochi e soltanto in pochissimi ambienti. Quello che un tempo era al vertice della catena alimentare, è ormai diventato solo una cattura occasionale. Partiamo da un dato di fatto: per avere la certezza di non arrecare alcun, seppur minimo, danno ai pesci dovremmo evitare di andare a pesca. Nella pratica del Catch

Se apprezzi i contenuti offerti da macinator.it puoi dare il tuo contributo, per sostenere le spese di mantenimento del sito. Puoi effettuare la tua donazione scrivendo a: bonez@macinator.it oppure CLICCANDO sull'immagine sottostante per donare il tuo contributo attraverso una normalissima carta di credito.


 SITI PARTNER: