Bombarde Tubertini

22/01/2013 15:24 - 22/01/2013 15:26 #1 da BABE
BOMBARDE TUBERTINI - discussione creata da: BABE
ciao ragazzi chi conosce la differenza tra la pro spedy e la pro sospend? sul catalo tubertini non si capisce, hanno la stessa descrizzione e stessa affondabilita' a pari g ad esempio g12 aff1,25 per tutte le grammature

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

22/01/2013 15:37 #2 da Bonez
BOMBARDE TUBERTINI - Risposta di: Bonez
Ciao BABE; le due bombarde sono molto simili ed hanno lo stesso G e lo stesso assetto; cambia solo leggermente il loro comportamento nel momento in cui si arresta il recupero, come da descrizione:

Pro Suspende: Serie di bombarde, estremamente sensibili, ad assetto orizzontale di affondamento durante il recupero e leggera inclinazione del bulbo, verso il fondale, a filo molle. Studiate e progettate dai campioni G. Soffritti e M. Venturelli per evitare il rilascio dell’esca, da parte della trota, causato dalla trazione delle bombarde classiche.

Pro Speedy: Serie di bombarde, estremamente sensibili, ad assetto orizzontale di affondamento durante il recupero e leggera inclinazione dell’astina, verso il fondale, a filo molle. Studiate e progettate dai campioni G. Soffritti e M. Venturelli per evitare il rilascio dell’esca, da parte della trota, causato dalla trazione delle bombarde classiche. Permette un recupero veloce mantenendo l’assetto orizzontale.

ciauuuuuuuuz

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

22/01/2013 15:38 #3 da BABE
BOMBARDE TUBERTINI - Risposta di: BABE
ok grazzie bonez
ho sbagliato sezione

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

24/01/2013 09:57 #4 da xxxgrimox
BOMBARDE TUBERTINI - Risposta di: xxxgrimox
praticamente una rimane inclina l'asta verso il fondo e l'altra il corpo sempre verso il fondo??? colgo l'occasione per domandare se tutti questi accorgimenti servono veramente oppure sostanzialmente è solo l'inventiva per vendere??? Nulla di giudiziale, SOLO curiosità per io che non faccio gare :)

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

24/01/2013 10:06 #5 da ame86
BOMBARDE TUBERTINI - Risposta di: ame86
L'affondamento differente delle bombarde ( punta o astina) serve in relazione al tipo di mangiata..... Se più aggressiva o meno aggressiva... Se mangiano dal basso verso l'alto o sul fondo ecc.
Sono differenze, a volte, sostanziali che in alcune situazioni possono fare la differenza.




Ame

Ame
A.S.D. Cannisti Club Arcadia

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

24/01/2013 10:26 #6 da xxxgrimox
BOMBARDE TUBERTINI - Risposta di: xxxgrimox
ok, non determinanti normalmente, ma solo in alcune situazioni, ok grazie :)

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

24/01/2013 10:31 #7 da Bonez
BOMBARDE TUBERTINI - Risposta di: Bonez
Dal mio punto di vista si tratta di piccole differenze che potrebbero fare una "leggera" differenza in particolari e sporadiche situazioni; ma personalmente sono convinto che la cosa più importante per un pescatore sia quella di essere in sintonia con la bombarda che stà utilizzando, sapere bene come funziona e come utilizzarla. A mio avviso "rende" molto di più un sasso come zavorra, ma manovrato a dovere da un pescatore che sa benissimo, per esperienza, come "lavora" in acqua quel sasso piuttosto che una bombarda avente particolari accorgimenti di assetto, ma usata quasi alla "cieca" o comunque senza conoscerla a fondo...

ciauuuuuuuuuuz

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

26/01/2013 09:14 #8 da xxxgrimox
BOMBARDE TUBERTINI - Risposta di: xxxgrimox

Bonez ha scritto: Dal mio punto di vista si tratta di piccole differenze che potrebbero fare una "leggera" differenza in particolari e sporadiche situazioni; ma personalmente sono convinto che la cosa più importante per un pescatore sia quella di essere in sintonia con la bombarda che stà utilizzando, sapere bene come funziona e come utilizzarla. A mio avviso "rende" molto di più un sasso come zavorra, ma manovrato a dovere da un pescatore che sa benissimo, per esperienza, come "lavora" in acqua quel sasso piuttosto che una bombarda avente particolari accorgimenti di assetto, ma usata quasi alla "cieca" o comunque senza conoscerla a fondo...

ciauuuuuuuuuuz


ok, conta molto la mano, :ok :ok

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Tempo creazione pagina: 0.050 secondi

Sabato 3 settembre 2011, io (Bonez) assieme al Cavoz, ci siamo recati al lago del Cigno che si trova in via Donzinetti 43 a Borgosatollo (BS): un lago dalle medie dimensioni, ma piuttosto profondo; caratterizzato da un’acqua limpidissima e fresca in grado di ospitare le trote anche durante i periodi più caldi dell’anno. Giunti sul posto, verso le 7:30 del mattino, abbiamo dato uno sguardo generale al lago, analizzando soprattutto le zone più affollate dalla presenza di pescatori, ed abbiamo subito notato che vi era una densa concentrazione di pescatori sulla riva di ghiaia, opposta

Domenica 8 gennaio 2012 si è svolta la prima di quattro prove del campionato invernale di pesca alla trota in lago che si disputa presso il laghetto Passo Guado in località Quinzano d’Oglio (BS). I partecipanti a questo campionato sono ben 90 concorrenti suddivisi in 45 coppie ed ogni coppia pesca alternativamente sullo stesso picchetto per 9 turni di gara per ciascun agonista costituendo un totale di 18 brevissimi turni di gara. In ognuna delle quattro prove vengono immessi 450kg di trotelle di piccola taglia che, viste le dimensioni ridotte del lago, garantiscono a tutti

  Come da calendario F.I.P.S.A.S di Lodi, domenica 11 Marzo 2012 si è disputata, presso il laghetto “Travacon” di Fombio (LO), la prima prova del: “Campionato Provinciale a Coppie di pesca alla trota in lago” al quale anche io (Bonez) e Pordo, assieme ad altre 2 coppie di garisti della nostra società A.S.D. Pescasport Graffignana (Teo-Lele e Ivan-Andrea), abbiamo partecipato. Per chi non conoscesse il laghetto in oggetto si tratta di un lago comunale, di forma rettangolare, nel quale non si effettua pesca sportiva a pagamento, ed in cui non vengono regolarmente immesse le trote

Dato il successo ottenuto con il "2° Raduno MACINATOR", caratterizzato anche dalla mia assenza, a causa dell'infezione che mi ha colpito: la varicella e considerate le numerose richieste che ho ricevuto nei giorni seguenti all'evento passato ho così deciso di riproporre, entro tempi brevissimi, la manifestazione intitolandola: "REMAKE 2° raduno MACINATOR". Un evento così speciale meritava anche un luogo altrettanto speciale; e per non essere ripetitivo, ho così scelto come "teatro" di questa manifestazione la bellissima struttura: "Lago Verde" sito in loc. Mortizza (PC): un bellissimo complesso costituito da 2 laghi uno grande ed uno piccolo

Se apprezzi i contenuti offerti da macinator.it puoi dare il tuo contributo, per sostenere le spese di mantenimento del sito. Puoi effettuare la tua donazione scrivendo a: [email protected] oppure CLICCANDO sull'immagine sottostante per donare il tuo contributo attraverso una normalissima carta di credito.


 SITI PARTNER: