Trote nel sotto riva
Lake trout Academy 2020 - 5 puntata
Trabucco Switch Lake Trout
novità Trabucco 2020
Tremarella al minimo
Lake trout Academy 2020 - 4 puntata
Pesca con il galleggiante
Lake trout Academy - 3 puntata
Piombino e catenella
Lake trout Academy - 2 puntata
Trabucco Warden Slim Lake Trout
novità trabucco 2020
Pesca con il vetrino
Lake trout Academy - 1 puntata
8° Raduno Macinator - 2019
Laghi di Castello (PC)
ABC Trota Lago
Raccolta di articoli dedicati alla trota lago

Alternativa a JTM Velvet Blue

05/03/2013 23:19 - 05/03/2013 23:22 #1 da m4n3
Alternativa a JTM Velvet Blue - discussione creata da: m4n3
Visto che il velvet blue non lo trovo da nessuna parte... una valida alternativa? Oltre al JTM Proton, com'è il velvet focus? Sento parlare bene di Falcon "mulinello" e prestige, Shimano Beastmaster, Asso ecc ecc..

Carpe Diem

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

06/03/2013 00:39 #2 da Bonez
Oltre al Proton, che peraltro è di qualità superiore rispetto al Velvet Blu; potresti optare per il Focus, che è molto simile al Velvet blu. Anche il falcon è un ottimo filo da mulinello con il quale salirai però un pochino di prezzo...

Ciauuuuuuz
Ringraziano per il messaggio: m4n3

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

06/03/2013 08:47 #3 da nicolo.luca
Ciao, se fai un giro in internet, si trova sempre il Velvet blu a 16,90 euro.Se vuoi ti invio il sito dove l'ho preso io un mese fa.

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

06/03/2013 09:21 #4 da m4n3
Ne ho trovato uno ma non ne ha effettivamente disponibili. Inbiami per pm il link per sicurezza se puoi. Tnx

Carpe Diem

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

06/03/2013 10:45 #5 da superf
io pesco con il focus rosso e non ho avuto mai problemi l'unica cosa che faccio quando faccio le montature nuove e di controllare gli ultimi metri di filo tirandolo con le mani e di solito taglio gli ultimi 2metri che sono quelli che si rovinano di più :bye
Ringraziano per il messaggio: m4n3

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

12/03/2013 09:15 #6 da giacomo
se devi prendere il focus o il velvet ti consiglio di spendere qualche euro in più e prendere bobine da 300mt non quella da 4000 perchè metà è buona per fare il fondo almeno lo usi tutto :bye

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

12/03/2013 10:01 #7 da Milotros
Ciao!
Puoi inviarlo anche a me in MP il link del sito dove l'hai preso?

Grazie
Andrea

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

12/03/2013 13:48 #8 da scuba3

giacomo ha scritto: se devi prendere il focus o il velvet ti consiglio di spendere qualche euro in più e prendere bobine da 300mt non quella da 4000 perchè metà è buona per fare il fondo almeno lo usi tutto :bye


Giacomo in che senso spende meno con quella da 300? forse volevi dire al contrario? meglio prendere la 4000?

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

12/03/2013 20:54 #9 da Skynet
Secondo me il Velvet o il focus sono convenienti quando devi riempire un mulinello alla fine ti costa meno di 1€/m su diametri da 16-18.
Dopo qualche mese tagli gli ultimi 100 m e lo sostituisci con il proton che è migliore.
È buono anche il fendreel della colmic invece del proton.
L'importante per mantenere il focus in buona forma è tenere i mulinelli al buio quando non li usi.
Il nemico principale di questi fili è la luce.

Ciaociao

May the holes in your net be no larger than the fish in it.

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

12/03/2013 21:03 - 12/03/2013 21:05 #10 da m4n3
Quando non le uso le canne stanno nel bagagliaio, la luce la vedono poco :D

Il proton l'ho messo sulla 39L, a parte qualche parrucca non ho avuto problemi. Certo come feeling era molto meglio il Falcon Mulinello che avevo prima, ma il prezzo lievita seriamente.

Se trovo il colmic magari gli darò una chance... al momento sulla canna da bombarda ho messo per prova il Molix Allround Arashi 0.18, filo da spinning morbido (ma comunque mediamente più rigido dei fili da trota) e mi è piaciuto moltissimo! Scorre molto bene, zero parrucche e mi sembra si senta di più l'abboccata.

Carpe Diem

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Tempo creazione pagina: 0.409 secondi

Dal mio rapporto di collaborazione con l’azienda Trabucco, iniziato a Gennaio 2019, nasce il progetto: “Warden”. Si tratta di una serie di canne, da trota laghetto, particolarmente ampia in grado di soddisfare le esigenze agonistiche più disparate. La serie è composta da ben 12 azioni differenti, utili per affrontare al meglio ogni condizione di pesca, che va dal più piccolo piombino da un grammo fino a zavorre molto più “importanti” quali bombarde anche da 30-35 grammi di peso. La serie Warden si suddivide principalmente in: CINQUE modelli specifici per la pesca a corto raggio, ognuno

Ciao a tutti! Chiunque di voi, agonisti e non, dal nord al sud, più o meno “patiti” di trota lago, avrà comunque sentito parlare di un famosissimo personaggio della trota lago: “Fausto Buccella”: esperto indiscusso della trota lago, tra i primi a portare e praticare questa disciplina in Italia. Mi sembra quindi “superfluo” soffermarmi sulla  presentazione del consulente tecnico Daiwa che voi tutti conoscerete per lo meno per sentito dire e passo così subito al sodo di questo articolo; ossia: “L'opinione del campione Fausto Buccella riguardo a macinator.it”. Tutto è iniziato l’11 Aprile 2012; quando

Laghi di Castello - Castel San Giovanni (PC) - 13/04/2019 Sabato 13 Aprile 2019, presso i Laghi di Castello di Castel San Giovanni (PC), si è svolto l 8° Raduno Macinator. Il Raduno Macinator, NON è una gara ma un'imperdibile: “pescata in compagnia” alla quale possono partecipare sia i più esperti pescatori che tutti coloro che si sono da poco approcciati alla pesca della trota in lago. Al Raduno Macinator è possibile partecipare pescando sia con le varie tecniche dello striscio, che a spinning e trout area. Non trattandosi di una competizione, al termine della pescata, non viene mai effettuato alcun conteggio del pescato

Domenica 4 dicembre 2011, presso il laghetto: “La trota nel birreto”, di Corno Giovine (LO) si è svolta una gara di pesca alla trota in lago ad invito sponsorizzata dalla Lineaeffe e dall’enoteca “Le Rive” di Lodi, in collaborazione con la società di pesca “Codogno 80”, aperta a 20 coppie alla quale, ovviamente, anche io Bonez e Pordo abbiamo partecipato. Per l’occasione, dal titolo: “Trofeo Lineaeffe”, sono state immesse, sabato 3 dicembre, 200Kg di trotelle da gara per un totale di circa 1500 pesci che, al nostro arrivo presso il lago, la domenica mattina, ci

 

Se apprezzi i contenuti offerti da macinator.it e vuoi dare il tuo contributo per sostenere le spese di mantenimento del sito puoi farlo attraverso una piccola donazione. Per effettuare la tua donazione scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure , CLICCA sull'immagine sottostante per effettuare la tua donazione mediante connessione protetta,  attraverso il diffusissimo e sicuro metodo di pagamento paypal con una normalissima carta di credito: