Astine bombarde

10/04/2013 17:09 #1 da shoggy
Astine bombarde - discussione creata da: shoggy
Dal momento che ho diverse bombarde alle quali si è rotta l asta, vorrei sapere dove si possono trovare delle astine per poterle sostituire

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

10/04/2013 17:53 #2 da ANTONIO84
Astine bombarde - Risposta di: ANTONIO84
Ma scusami come fai a sfilare l'astina da dentro la bombarda per sostituirla?

ANTONIO 84

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

10/04/2013 18:03 #3 da SAMPEII
Astine bombarde - Risposta di: SAMPEII
dipende dalle bombarde

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

10/04/2013 19:27 #4 da Bonez
Astine bombarde - Risposta di: Bonez
Non sono moltissime le bombarde in commercio sulle quali è possibile sostituire l'asta; su alcuni tipi sarebbe anche un'operazione fattibile, ma sinceramente non mi è mai capitato di vedere in vendita solo le astine...

ciauuuuuuuuz

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

10/04/2013 21:19 #5 da xxxgrimox
Astine bombarde - Risposta di: xxxgrimox
sui phantom si può fare, vai da qualche ferramenta, brico, o roba simile e delle astine si trovano, non l'ho mai fatto, a me al max mi si son sfilate, ma con un po di attack o simili li ho rimessi a posto

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Tempo creazione pagina: 0.043 secondi

Ancora una volta: Daiwa, una delle aziende leader nel commercio di attrezzatura ed accessori per la pesca in generale o meglio, più nello specifico: "Daiwa Italy", grazie all'esperienza ed alla collaborazione del grande "Maestro" Fausto Buccella ha dato vita ad una nuovissima serie di canne per la trota lago destinata ad un'ampia clientela di agonisti ma non solo. Questa nuova serie di ben 19 canne che prende il nome di: "Theory Super Slim" o più brevemente: "Theory" è stata infatti studiata e commercializzata per colmare il divario qualitativo ed economico presente tra due importanti serie

Sabato 12 Aprile 2014, presso il laghetto: "Il Fontanone New" di Chignolo Po' (PV), si è svolto il tanto atteso: "3° Raduno Macinator": una bellissima giornata da trascorrere in compagnia altri utenti Macinator e della fantastica passione che li accomuna: "La pesca della trota lago". Questa magnifica giornata, dalle favorevoli condizioni meteo, ha avuto inizio verso le ore 7 del mattino quando, uno dopo l'altro, tutti i partecipanti sono giunti sul posto. Fin dall'inizio si "respirava" un'aria di festa che anche il lago stesso sembrava percepire; la sua superficie, infatti, appariva increspata ed in continua

  Il luccio: predatore per eccellenza di acqua dolce. Caratterizzato da una bocca particolarmente pronunciata con un “becco” a papera dotato di denti estremamente affilati. Ama sostare al riparo attorno a qualsiasi tipo di vegetazione acquatica in attesa della sua preda nei confronti della quale tende agguati rapidi e violenti. Si nutre di altri pesci, a volte anche di dimensioni simili a se stesso. Può raggiungere delle taglie da capogiro ed innescare duelli molto avvincenti nonché attaccare l’esca con incredibile forza e, non sono rari, anche salti fuori dal pelo dell’acqua. La tecnica di pesca

L’aspio: un predatore dalla costituzione massiccia appartenente alla famiglia dei ciprinidi. Originario dell’est Europa dagli ultimi anni del XX secolo è entrato a far parte anche del nostro ecosistema nei fiumi e laghi del centro-nord Italia. Il suo habitat naturale è quello dei grandi fiumi di pianura con acqua a corrente veloce o moderata, ricchi di piccoli ciprinidi che costituiscono le sue prede predilette. L’aspio è un perfetto “game fish”: piuttosto resistente agli stress della pesca, abbocca con violenza e raggiunge taglie molto interessanti. Frequentemente tra i cinquanta ed i settanta centimetri può raggiungere il peso di 9-10 kg

Se apprezzi i contenuti offerti da macinator.it puoi dare il tuo contributo, per sostenere le spese di mantenimento del sito. Puoi effettuare la tua donazione scrivendo a: [email protected] oppure CLICCANDO sull'immagine sottostante per donare il tuo contributo attraverso una normalissima carta di credito.


 SITI PARTNER: