bombarde fassa

30/05/2013 15:32#1da Andreazaion
bombarde fassa - discussione creata da: Andreazaion
io sono un amante di queste bombarde ma non trovate anche voi che siano molto fragili si anche mettendole tranquille ne bortabombarde.

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

30/05/2013 15:52#2da Sandro
bombarde fassa - Risposta di: Sandro
Andrea quali modelli? nn tt lo sono riferendomi in particolare alla linea da fondo ed alle F1 :bye

Alex Ugolini ASD PESCATORI GRAFFIGNANA DAIWA

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

30/05/2013 15:59#3da Andreazaion
si Sandro scusa non ho specificato si a volte le f1 e in particolare il moretto e l`opaco invece new competition e match mai avuto problemi

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

30/05/2013 16:06#4da Sandro
bombarde fassa - Risposta di: Sandro
intendevo il contrario aahahha a me davano qualche problema le match e le new competion.. mi sa che dobbiamo cambiare portabombarde... aahahaha... quello che posso dire è sulle grammature alte di queste serie avendo il corpo ciccione anche se messi nelle loro sedi le astine di storgevano forse lo spazio tra i buchi è troppo piccolo .. nn ho i portabombe nuovi (blu) ho quelli rosso neri.. forse con i nuovi il problema è stato risolto
sulle match mi è capitato che astina e piombo di sfilassero dal corpo .. goccia di attack e tt sistemato..

Alex Ugolini ASD PESCATORI GRAFFIGNANA DAIWA

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

30/05/2013 16:17#5da Andreazaion
si l astina delle match si stacca anche a me, ma come dici tu un goccio di collla e come nuove invece le affondanti oltre a scollarsi anche loro si ammaccano facilmente,i porta bomarde neri e bianchi quelli nuovi sono molto meglio di quelli vecchi

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

30/05/2013 16:59#6da BABE
bombarde fassa - Risposta di: BABE
ho riscontrato anche io lo stesso problema con le affondanti specialmente con i moreto e banda blu, mi si scollano da nuovi nel metterli nel portabombarde nero e bianco,

per i morertti ho risolto con della cianoacrilica ,
per i banda blu non saprei come fare ho paura che tiurino dentro dell acqua essendo in balsa,

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

30/05/2013 17:23#7da robiki
bombarde fassa - Risposta di: robiki
sia moretto che banda blu si spaccano tutti dove l'astina si incolla con il corpo della bombarda infatti sto cambiando i piombi perche' mi son rotto di buttarli via che sono nuovi.
se vanno bene quelli che ho ordinato non sono fassa ma non si spaccano e come affondabilita' sono simili e costano anche meno.
settimana prossima che avro' modo di provarli poi vi diro'.

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

30/05/2013 22:13#8da xxxgrimox
bombarde fassa - Risposta di: xxxgrimox
dipende da che porta bombarda si usa a questo punto, io uso quello della tubertini e ci sono le fasce elastiche dove metto il corpo delle bombarde, io finora non ho avuto questi problemi con nessuna bombarda fassa con questo porta bombarde ve lo consiglio vivemente :ok:bye

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

03/06/2013 10:58#9da elio1999
bombarde fassa - Risposta di: elio1999
Anche io usavo le fassa , e per gli stessi problemi le ho cambiate con le tubertini che vanno molto bene, non si rompono e forse "tirano" un po meno, mi sembra però che costano più care, appena riesco a trovarle vorrei provare le dreamfish di cui si dice un gran bene....

File allegato:

File allegato:

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

03/06/2013 13:34#10da xxxgrimox
bombarde fassa - Risposta di: xxxgrimox
insisto col dire che bisogna cambiare il portabombarde

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Tempo creazione pagina: 0.055 secondi

Domenica 12 giugno, presso il Lago Smeraldo di Langhirano (PR), si è svolta una bellissima gara aperta a 60 coppie che pescavano alternativamente sullo stesso picchetto; proprio per questo alcuni concorrenti hanno deciso di parteciparvi individualmente pagando ovviamente la quota d’iscrizione doppia. La manifestazione prevedeva il rilascio di ben 7 quintali di trotelle da gara (circa 10/12 pesci per ogni Kg) ed è stata suddivisa in 10 spostamenti; ognuno dei quali prevedeva il doppio turno di pesca: prima pescava il concorrente n°1 e poi il concorrente n°2 di ogni coppia. Giunti sul posto, a noi

Domenica 25 Settembre 2011, io (Bonez), Pordo e Teo, siamo andati a fare una pescata nel, non lontano da noi, laghetto Passoguado di Quinzano d’oglio (BS). Si tratta di un laghetto dalle piccolissime dimensioni, caratterizzato da una cascata presente in uno dei quatto angoli, provocata da un piccolo fiumiciattolo che alimenta il lago; ed è proprio grazie all’acqua fresca di questo fiume che, assieme all’abbassarsi delle temperature ha permesso l’immissione delle trote anche in questo periodo, nonostante la bassa profondità del lago che raggiunge all’incirca i 2,50 metri nei punti più profondi. Noi tutti conoscevamo

Perché dobbiamo rilasciare il luccio? Il luccio va rilasciato perché questo fantastico predatore sta scomparendo. Soffre l'inquinamento, soffre le reti dei pescatori di professione, soffre la crudeltà dei bracconieri, soffre i cosiddetti: “padellari”; ovvero coloro che non rilasciano nulla. In Italia ne sono rimasti pochi e soltanto in pochissimi ambienti. Quello che un tempo era al vertice della catena alimentare, è ormai diventato solo una cattura occasionale. Partiamo da un dato di fatto: per avere la certezza di non arrecare alcun, seppur minimo, danno ai pesci dovremmo evitare di andare a pesca. Nella pratica del Catch

Venerdì 24 febbraio io(Pordo) e Teo,nonostante l’assenza dovuta al lavoro del Bonez e le indiscrezioni riguardo l’assenza quest’anno di prestigiosi marchi del settore,ci siamo recati a Bologna per assistere al fishingshow 2012! Dopo aver parcheggiato a circa 1,5 km di distanza causa costo dei parcheggi limitrofi la fiera che era di 16 EURO,giunti all’ingresso principale abbiamo potuto constatare che il padiglione dove quest’anno si svolgeva il fishingshow era diverso da quello degli anni precedenti cosi che per raggiungere il padiglione 36 all’ingresso Nord Michelino abbiamo dovuto prendere un trenino gratuito che ci ha accompagnato dinnanzi

Se apprezzi i contenuti offerti da macinator.it puoi dare il tuo contributo, per sostenere le spese di mantenimento del sito. Puoi effettuare la tua donazione scrivendo a: [email protected] oppure CLICCANDO sull'immagine sottostante per donare il tuo contributo attraverso una normalissima carta di credito.


 SITI PARTNER: