Macchinetta lega ami

04/11/2013 13:52 #1 da BELKIN
Macchinetta lega ami - discussione creata da: BELKIN
Salve amici del forum,un paio di anni fà spinto dalla difficoltà di montare i miei ami soprattutto la sera con poca luce,decisi di acquistare una macchinetta lega ami a batteria.Dopo un bel pò di frasi colorite dovute all'inesperienza, ciò preso la mano e devo dire che sono una bomba,in pochissimo tempo riesco a montare ami in quantità industriali :risatae non si mollano.Poi ultimamente ne ho presa una della stonfo tipo "manuale" e per montare ami piccolissimi del 22/24 è un gioco.Unico neo non riesco più a farne a meno ed ho scordato come si montano manualmente :sorry.Qualcuno di voi le conosce oppure le usa già? :risata:bye:bye
[img]http://[Imgur](http://i.imgur.com/3gTJD3z)

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

04/11/2013 13:58 #2 da Bonez
Macchinetta lega ami - Risposta di: Bonez
Ciao BELKIN, conosco ed ho provato almeno una volta nella vita sia la lega ami a batteria illustrata in foto sia quella "manuale" della Stonfo (fatta a biro). Personalmente mi trovo più comodo e sono più rapido nell'effettuare la legatura degli ami completamente a mano; senza accessori, ma per alcuni può essere una valida alternativa alla legatura manuale. L'utilità maggiore la si ha, dal mio punto di vista, nel caso in cui sia necessario legare ami molto piccoli ( misura 22-24-26, ecc) per la pesca al colpo; nella pesca alla trota si può, a mio avviso, benissimo farne a meno...

ciauuuuuuuuuz

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

04/11/2013 14:02 #3 da BELKIN
Macchinetta lega ami - Risposta di: BELKIN
per gli ami piccoli è indispensabile come dici tù,però anche per igrandi mi torna utile e poi faccio prima :risata...nota dolente ,la sera sono cieco come una talpa :piantoquindi non ne posso fare a meno :ok:bye

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

04/11/2013 15:47 #4 da MarcoCician
Per me c'è piu soddisfazione pescare legandosi gli ami a mano...mi sento il pesce piu mio ed è piu emozionate tirarlo fuori dall'acqua....................quindi chi non sa legare gli ami DEVE imparare...
giudizio personale...

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

04/11/2013 16:07 #5 da Giorgio
Macchinetta lega ami - Risposta di: Giorgio

MarcoCician ha scritto: Per me c'è piu soddisfazione pescare legandosi gli ami a mano...mi sento il pesce piu mio ed è piu emozionate tirarlo fuori dall'acqua....................quindi chi non sa legare gli ami DEVE imparare...
giudizio personale...


Legare gli ami manualmente e' di sicura soddisfazione : ma dipende da quanto ci vedi e da che dita hai e dalla manualita' espressa dalle stesse .Io personalmente ora per problemi di vista uso una macchinetta manuale giapponese in acciaio che funziona molto bene, la usavo per gli ami del 22 per Alborelle ;ora passati un po' ......di anni anche per legare gli ami da trota. Se riesco posto una foto ciao . :bye:ok

Gli Dei, non sottraggono all'uomo ,il tempo trascorso a pescare.

Proverbio Assiro-Babilonese

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

04/11/2013 16:12 #6 da MarcoCician
ben si per carità se uno ha difficoltà ovviamente si adatta in altro modo...dico solo che è piu bello legarseli...se si puo...magari certi si prendono la macchinetta per pigrizia...

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

04/11/2013 16:16 - 04/11/2013 16:19 #7 da Giorgio
Macchinetta lega ami - Risposta di: Giorgio
Per Belkin ,questa non ha bisogno di pile ed e' sempre pronta ne si puo' guastare. Ecco la foto.Ciao :bye

File allegato:

Gli Dei, non sottraggono all'uomo ,il tempo trascorso a pescare.

Proverbio Assiro-Babilonese

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

04/11/2013 17:22 #8 da Mirko76
Macchinetta lega ami - Risposta di: Mirko76
Interessente macchinetta per legare ami dal 20 in su, sempre difficoltosi, da perderci la vista.

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

04/11/2013 17:35 #9 da BELKIN
Macchinetta lega ami - Risposta di: BELKIN

MarcoCician ha scritto: Per me c'è piu soddisfazione pescare legandosi gli ami a mano...mi sento il pesce piu mio ed è piu emozionate tirarlo fuori dall'acqua....................quindi chi non sa legare gli ami DEVE imparare...
giudizio personale...


be Marco ,come non darti ragione....pure io fino a qualche annetto fà mi divertivo a montarli all'"antica",ora invece :pianto.sei giovane ma tra una 20 d'anni mi darai ragione :ok:bye:bye

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

04/11/2013 17:39 #10 da BELKIN
Macchinetta lega ami - Risposta di: BELKIN

Giorgio ha scritto: Per Belkin ,questa non ha bisogno di pile ed e' sempre pronta ne si puo' guastare. Ecco la foto.Ciao :bye


forte.non l'avevo mai vista,comunque come principio di funzionamento si avvicina molto alla "penna" della stonfo molto valida e piccolissima,e costa meno di 5€ :risata:bye

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Tempo creazione pagina: 0.056 secondi

Laghi di Castello - Castel San Giovanni (PC) - 13/04/2019 Sabato 13 Aprile 2019, presso i Laghi di Castello di Castel San Giovanni (PC), si è svolto l 8° Raduno Macinator. Il Raduno Macinator, NON è una gara ma un'imperdibile: “pescata in compagnia” alla quale possono partecipare sia i più esperti pescatori che tutti coloro che si sono da poco approcciati alla pesca della trota in lago. Al Raduno Macinator è possibile partecipare pescando sia con le varie tecniche dello striscio, che a spinning e trout area. Non trattandosi di una competizione, al termine della pescata, non viene mai effettuato alcun conteggio del pescato

Perché dobbiamo rilasciare il luccio? Il luccio va rilasciato perché questo fantastico predatore sta scomparendo. Soffre l'inquinamento, soffre le reti dei pescatori di professione, soffre la crudeltà dei bracconieri, soffre i cosiddetti: “padellari”; ovvero coloro che non rilasciano nulla. In Italia ne sono rimasti pochi e soltanto in pochissimi ambienti. Quello che un tempo era al vertice della catena alimentare, è ormai diventato solo una cattura occasionale. Partiamo da un dato di fatto: per avere la certezza di non arrecare alcun, seppur minimo, danno ai pesci dovremmo evitare di andare a pesca. Nella pratica del Catch

Concentrandosi sulla pesca a corta distanza si sceglierà una lenza a piombino, prediligendo uno “slim” (2-4gr): un piombo dalla forma allungata che affonderà più lentamente rispetto ad uno “Short”: piombo dalla forma tozza; per effettuare un recupero molto veloce a pelo d’acqua ed in presenza quindi di trote particolarmente voraci e “veloci”. Se le trote faticheranno ad inseguire esche recuperate troppo velocemente, o se si riceveranno parecchi “rifiuti” in fase di abboccata, sarà necessario “ammorbidire” la lenza e diminuire la velocità di recupero e si passerà quindi ad una lenza a catenella di styls o

Domenica 17 aprile si è svolta presso il lago “La trota nel birreto” di Corno Giovine (LO) la gara di chiusura della stagione alla trota organizzata dalla società “Travacon” di Fombio. Nel lago sono state immesse circa 110 kg di trotelle di piccola taglia (circa 8-9 per kg) su cui si sono date battaglia 10 coppie in un settore unico. Al primo impatto la superficie del lago era segnata da poche bollate e da un colore torbido dell’acqua dovuto alla prima semina in settimana di tinche e pesci gatto che  faceva presagire una gara non velocissima

Se apprezzi i contenuti offerti da macinator.it puoi dare il tuo contributo, per sostenere le spese di mantenimento del sito. Puoi effettuare la tua donazione scrivendo a: [email protected] oppure CLICCANDO sull'immagine sottostante per donare il tuo contributo attraverso una normalissima carta di credito.


 SITI PARTNER: