Asole su filo nuovo...

06/11/2013 14:43#1da MarcoCician
Asole su filo nuovo... - discussione creata da: MarcoCician
Ciao...certe volte mi capita di acquistare del "rocchetti" di filo che prendendo il rocchetto da una parte (mano destra)e l'estremità dall'altra(mano sinistra) e avvicinandoli mi fanno tutte spire o asole...è normale...??? o è del filo scadente...???

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

06/11/2013 14:56#2da Bonez
Se ciò accade è perchè il filo in questione ha un elevato effetto "memoria"; ossia uno dei pricipali "difetti" che solitamente sono più accentuati nei fili di bassa qualità o economici.

ciauuuuuuuuuz

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

06/11/2013 15:00#3da MarcoCician
allora dovrei farmelo cambiare dal venditore...??? ed è quella la probabile causa di parrucche nei mulinelli...??? e se usassi del fluorocarbon al posto del nylon come filo madre in bobina...???

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

06/11/2013 15:06#4da Bonez
Il venditore non credo te lo cambi e comunque non si tratta a mio avviso di un difetto di quella bobina, ma di una caratteristica di quel monofilo (di quella marca e modello). In bobina un fluorocarbon puro non va bene; esistono dei nylon rivestiti in fluorocarbon allo scopo di aumentarne la resistenza all'usura e quindi la durata nel tempo; come ad esempio lo Sky Blue della Tubertini. Comunque sia il mio consiglio per imbobinare il mulinello è quello di scegliere il Proton JTM.

ciauuuuuuuz
Ringraziano per il messaggio: MarcoCician

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

06/11/2013 15:10#5da paolino76

Bonez ha scritto: Il venditore non credo te lo cambi e comunque non si tratta a mio avviso di un difetto di quella bobina, ma di una caratteristica di quel monofilo (di quella marca e modello). In bobina un fluorocarbon puro non va bene; esistono dei nylon rivestiti in fluorocarbon allo scopo di aumentarne la resistenza all'usura e quindi la durata nel tempo; come ad esempio lo Sky Blue della Tubertini.Comunque sia il mio consiglio per imbobinare il mulinello è quello di scegliere il Proton JTM.

ciauuuuuuuz



:ok:ok:ok

ADP Laghi Verdi (Inverigo) TEAM DAIWA

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Tempo creazione pagina: 0.046 secondi

In questo articolo mi limito a rendere pubblico un ritaglio di giornale tratto dal quotidiano: "Il Cittadino del lodigiano" www.ilcittadino.it edizione di Sabato 10 Marzo 2012 e dedicato alla prima gara a trote organizzata dalla A.S.D. Pescasport Graffignana presso il laghetto: "La Trota nel Birreto" di Corno Giovine (LO). {gallery width=400 height=500 captions=boxplus.hover}notizie_giornale/1_gara_coppie_graffignana.jpg{/gallery}

 Sabato 10 settembre 2011, io (Bonez) ed il Cavoz, abbiamo deciso di trascorrere la nostra mattinata in un altro lago della provincia di Brescia e più precisamente al lago Canada, che si trova a Borgosatollo (BS), a poco più di un chilometro di distanza dal laghetto del Cigno. Si tratta di un laghetto di forma quasi rettangolare, dalle medie dimensioni e piuttosto profondo, avente un’acqua abbastanza trasparente e fresca nel quale, ovviamente, si effettua la pesca alla trota tutto l’anno, anche durante i periodi più caldi dell’anno, come questo. Siamo arrivati a destinazione verso le

Venerdì 24 febbraio io(Pordo) e Teo,nonostante l’assenza dovuta al lavoro del Bonez e le indiscrezioni riguardo l’assenza quest’anno di prestigiosi marchi del settore,ci siamo recati a Bologna per assistere al fishingshow 2012! Dopo aver parcheggiato a circa 1,5 km di distanza causa costo dei parcheggi limitrofi la fiera che era di 16 EURO,giunti all’ingresso principale abbiamo potuto constatare che il padiglione dove quest’anno si svolgeva il fishingshow era diverso da quello degli anni precedenti cosi che per raggiungere il padiglione 36 all’ingresso Nord Michelino abbiamo dovuto prendere un trenino gratuito che ci ha accompagnato dinnanzi

Domenica 30 agosto 2011, io (Bonez), Pordo e Cavoz; nonostante la stagione estiva, tipicamente da pesca a bombarda in laghi medio/grandi, abbiamo deciso di trascorrere una giornata non molto lontano da casa,  pescando a piombino; soprattutto per poter inaugurare la nuova canna appena acquistata dal Cavoz: una Strabilya 4 e ci siamo così recati al laghetto di Bordolano (CR). Per chi non lo conoscesse, si tratta di un piccolo laghetto, che sembra una piscina, di forma trapezoidale, avente le sponde di cemento, il quale è tutto circondato da ghiaia bianca. Il lago presenta una profondità

Se apprezzi i contenuti offerti da macinator.it puoi dare il tuo contributo, per sostenere le spese di mantenimento del sito. Puoi effettuare la tua donazione scrivendo a: [email protected] oppure CLICCANDO sull'immagine sottostante per donare il tuo contributo attraverso una normalissima carta di credito.


 SITI PARTNER: