Cosa usate come salvanodo per bombarde?

16/11/2013 16:05 #1 da Giorgio
Ciao , volevo sapere cosa usate come salvanodo per ammortizzare l'impatto delle bombarde :magheggio

Io uso l'anima in materiale spugnoso dell'interno dei cavi TV (quelli grossi di diametro). Con 1 mt di cavo di recupero faccio circa un centinaio di ammortizzatori a costo zero. :dollar:ok

:bye:thanks

Gli Dei, non sottraggono all'uomo ,il tempo trascorso a pescare.

Proverbio Assiro-Babilonese

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

16/11/2013 17:12 #2 da Bonez
Io, per le bombarde utilizzo le molle coniche della Vincent e mi trovo benissimo; il costo non è esagerato e fanno egregiamente il loro lavoro....

Ciauuuuuuuuz

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

16/11/2013 20:45 #3 da superf
idem come il Bonez :bye:bye

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

16/11/2013 21:04 #4 da Robertob
Io filo elettrico ma i vostri mi sembrano migliori li provo. Grazie :bye

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

16/11/2013 21:05 #5 da Naus
Ciao io uso cavo elettrico siliconico, molto morbido.

:bye

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

16/11/2013 21:05 #6 da Giorgio
Ma dove appoggiano sul filo nodo/girella non c'e' il rischio che rovinino il filo stesso ! :sorry

Chiedo per apprendere :tifo:bye:bye

Gli Dei, non sottraggono all'uomo ,il tempo trascorso a pescare.

Proverbio Assiro-Babilonese

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

16/11/2013 21:20 #7 da Naus
ti riferisci alla molla?

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

16/11/2013 21:30 #8 da Giorgio
Si Naus alla molla :ok:thanks

Gli Dei, non sottraggono all'uomo ,il tempo trascorso a pescare.

Proverbio Assiro-Babilonese

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

16/11/2013 21:33 #9 da Robertob

Giorgio ha scritto: Ma dove appoggiano sul filo nodo/girella non c'e' il rischio che rovinino il filo stesso ! :sorry

Chiedo per apprendere :tifo:bye:bye

Il filo deve lavorare sulla girella non sul nodo ciao

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

16/11/2013 21:56 - 16/11/2013 21:57 #10 da Giorgio

Robertob ha scritto:

Giorgio ha scritto: Ma dove appoggiano sul filo nodo/girella non c'e' il rischio che rovinino il filo stesso ! :sorry

Chiedo per apprendere :tifo:bye:bye

Il filo deve lavorare sulla girella non sul nodo ciao



Intendevo la molla , mi spiego meglio :sbadato:girella tripla+nodo filo di bobina+ molla+ bombarda che scorre sul filo di bobina. Quindi la molla da una parte e ' in contatto con il fondo della bombarda e dall'altra con il nodo che collega il filo di bobina alla girella ,giusto ?
Appoggiandosi alla girella, e di conseguenza al nodo ,non c'e rischio che il metallo della molla rovini il filo. :ko:magheggio

Spero di essermi spiegato :okn Ciao :bye:bye:thanks

Gli Dei, non sottraggono all'uomo ,il tempo trascorso a pescare.

Proverbio Assiro-Babilonese

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Tempo creazione pagina: 0.054 secondi

  Domenica 2 giugno 2013, in compagnia di altre 2 coppie di nostri amici, io (Bonez) e Pordo, ci siamo recati, per la prima volta della nostra vita, in un bellissimo laghetto di montagna: il "Lago dei Pini" che si trova a Pieve di Revigozzo, Bettola (PC) per partecipare ad una gara ad invito aperta a 20 coppie. Giunti sul posto, ci siamo trovati dinnanzi ad un bellissimo laghetto di "piccole" dimensioni, immerso nel verde, e contornato da un tipico panorama di montagna che rendeva il tutto ancor più caratteristico e piacevole. E' stato sufficiente un

  Classificata in parte come Riserva Naturale Orientata ed in parte come Riserva Parziale Zoologica; il Mortone è un antico alveo del fiume Adda, anche se l'attuale presenza di acqua è dovuta ad affioramenti spontanei. Situato a Ca’ Isola di Villa Pompeiana Zelo Buon Persico (LO), il suo territorio, che si estende per circa 800 ettari, costituisce una magnifica riserva di caccia e pesca il cui accesso è riservato ai soci, i quali possono invitare ad accedervi amici e conoscenti rimanendo, ovviamente, nelle ferree regole che una riserva tanto interessante non potrebbe non avere. Nelle

Dato il successo ottenuto con il "2° Raduno MACINATOR", caratterizzato anche dalla mia assenza, a causa dell'infezione che mi ha colpito: la varicella e considerate le numerose richieste che ho ricevuto nei giorni seguenti all'evento passato ho così deciso di riproporre, entro tempi brevissimi, la manifestazione intitolandola: "REMAKE 2° raduno MACINATOR". Un evento così speciale meritava anche un luogo altrettanto speciale; e per non essere ripetitivo, ho così scelto come "teatro" di questa manifestazione la bellissima struttura: "Lago Verde" sito in loc. Mortizza (PC): un bellissimo complesso costituito da 2 laghi uno grande ed uno piccolo

Domenica 1 maggio 2011 si è svolta, presso il lago Verde di Piacenza, una gara a coppie a cui i Macinator Bonez e Pordo hanno partecipato. Le coppie iscritte alla competizione erano 16, suddivise in 4 settori da 4 coppie. Per l'occasione sono state seminate nel lago 2 quintali di trote di piccola taglia che si sono distribuite abbastanza uniformemente su tutto il campo permettendo di effettuare un buon numero di catture a tutti i partecipanti e per tutti i 12 turni di gara. Data la stagione e l’acqua limpidissima le trote erano visibili appena sotto

Se apprezzi i contenuti offerti da macinator.it puoi dare il tuo contributo, per sostenere le spese di mantenimento del sito. Puoi effettuare la tua donazione scrivendo a: [email protected] oppure CLICCANDO sull'immagine sottostante per donare il tuo contributo attraverso una normalissima carta di credito.


 SITI PARTNER: