• Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Quante volte lo stesso amo?

  • scheggia
  • Autore della discussione
  • Offline
  • Elit Utente
  • Elit Utente
Espandi
11/12/2013 09:25 #1 da scheggia
Quante volte lo stesso amo? - discussione creata da: scheggia
Ciao ragazzi, una curiosità

quante volte usate lo stesso amo?
per spiegarmi meglio, domenica scorsa ho fatto una gara da 123 trote, il 90% di queste
le ho fatte con la stessa canna stesso finale e stesso amo, a questo punto io solitamente
rifaccio tutto, taglio recupero la girella il salvanodo e butto l'amo,
secondo voi quante trote più prendere un amo prima di perdere la sua efficacia?

Accesso o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Espandi
11/12/2013 10:38 #2 da Bonez
Quante volte lo stesso amo? - Risposta di: Bonez
Ciao scheggia, sinceramente, per quanto mi riguarda, risulta difficile stabilire una "regola" in merito alla durata di un amo ma, in linea di massima, considera che: in una gara di velocità indicativamente cambio l'amo alla pausa indipendentemente dal numero di catture. Se turno dopo turno, mi accorgo invece che l'amo si è spuntato, si è aperto o se sento che il filo presenta "difetti" sostituisco immediatamente lo spezzone terminale e relativo amo. Per quanto riguarda invece le canne utilizzate nei turni centrali o in ricerca, con le quali vengono catturate "poche" trotelle, verifico a fine gara lo stato dello spezzone terminale e del relativo amo e se è tutto ok lo tengo buono anche per la competizione successiva.

ciauuuuuuuuz

Accesso o Crea un account per partecipare alla conversazione.

  • scheggia
  • Autore della discussione
  • Offline
  • Elit Utente
  • Elit Utente
Espandi
11/12/2013 11:56 #3 da scheggia
Quante volte lo stesso amo? - Risposta di: scheggia
ok, quindi diciamo che il suo dovere l'ha già fatto,
io forse per insicurezza mia, i terminali li rifaccio sempre anche sulle canne da 2 o 3 pesci,
ovviamente salvo l'amo.
grazie Bonez

Accesso o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Espandi
11/12/2013 17:24 #4 da overkill
Quante volte lo stesso amo? - Risposta di: overkill
dipende molto anche di che amo parli, senza menzionare marche, ci sono ami che si aprono o si rompono più facilmente di altri mentre certi ami durano molto di più anche come punta, facendoti un es: gli ami che uso adesso in partenza su tanto pesce spesso li uso anche la gara succesiva (cambiando il finale ovviamente) tempo fa avevo provato un tipo di amo molto affilato ma che spesso mi si spezzava nello slamare! in definitiva, come detto da bonez, una "regola" è difficile da stabilire se non in base a prove sul campo con i materiali in cui ti trovi bene

nicola bs

termovapor majora intelligent fishing

Accesso o Crea un account per partecipare alla conversazione.

  • scheggia
  • Autore della discussione
  • Offline
  • Elit Utente
  • Elit Utente
Espandi
11/12/2013 18:34 #5 da scheggia
Quante volte lo stesso amo? - Risposta di: scheggia
io in passato ha avuto qualche problema con ami che si aprivano,
adesso però uso senza fare nomi 608n e 0 problemi,
è vero che non sono sottili di filo e quindi nel innesco non sono il massimo,
ma a parer mio sono indistruttibili

Accesso o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Espandi
11/12/2013 20:01 #6 da Steeeeeezzz
Quante volte lo stesso amo? - Risposta di: Steeeeeezzz
Una volta cambiavo tutti i terminali. Un mio amico, giuro, cambiava anche i fili del mulinello a ogni gara.

Oggi agisco anche io più o meno come Bonez. Qualche cambio durante la gara ( magari anche per scendere di diametro nel terminale ) e a fine gara elimino i terminali che hanno fatto molti pesci.

Se un terminale fa più di 50 pesci, di certo mon pesca la gara successiva. Ma magari lo uso ancora nella pescara libera del sabato dopo.

Per quanto riguarda l'amo stesso, si puó dare un occhiata alla punta e alla curva
Per il filo, se usi un fluorocarbon si consuma molto meno di un normale nylon e dura di più. Okkio peró a eventuali nodini che a volte si formano nella parte centrale del terminale

Accesso o Crea un account per partecipare alla conversazione.

  • simone2000
  • Offline
  • Platino Utente
  • Platino Utente
  • Simone
Espandi
11/12/2013 20:44 #7 da simone2000
Quante volte lo stesso amo? - Risposta di: simone2000
ciao io i terminali delle canne da partenza li cambio sempre, quelli da ricerca dipende....
gli ami che magari ci ho preso 4-5 trote invece di buttarli li riuso in una pescata ad ore.....
ciaoooooooo

Accesso o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Espandi
11/12/2013 22:45 #8 da xxxgrimox
Quante volte lo stesso amo? - Risposta di: xxxgrimox
in generale, cambio un amo quando o mi si rompe/apre o quando lo perdo accidentalmente, altrimenti li recupero sempre e ci pesco finche non mi si rompono o spuntano

Accesso o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Espandi
11/12/2013 23:03 #9 da Steeeeeezzz
Quante volte lo stesso amo? - Risposta di: Steeeeeezzz
Su questo ammetto di essere "sprecone" .
Uso solo ami montati ( con spina ) da un artigiano . Quindi non riciclo gli ami.
Se cambio , cambio tutto.

Accesso o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Espandi
12/12/2013 17:47 #10 da Giorgio
Quante volte lo stesso amo? - Risposta di: Giorgio

Steeeeeezzz ha scritto: Su questo ammetto di essere "sprecone" .
Uso solo ami montati ( con spina ) da un artigiano . Quindi non riciclo gli ami.
Se cambio , cambio tutto.



Quoto ,quando cambio cambio tutto :amo, finale e rifaccio il nodo alla girella tripla e, piu' di rado, scarto ogni tanto 6 bracciate della linea di bobina , che e' sottoposta a usura. :ok


:bye :bye

Gli Dei, non sottraggono all'uomo ,il tempo trascorso a pescare.

Proverbio Assiro-Babilonese

Accesso o Crea un account per partecipare alla conversazione.

  • Non Abilitato per creare nuovo argomento.
  • Non Abilitato rispondere.
  • Non Abilitato per modificare il messaggio.