Guadino Daiwa

04/10/2011 06:34 - 04/10/2011 06:34#1da Giuseppepiero
Guadino Daiwa - discussione creata da: Giuseppepiero
Ciao ragazzi, qualcuno sa dove posso trovare ed il costo di un guadino Daiwa, lo vorrei bello; testa e manico separati, non quelli scadenti giâ assemblati. Grazie mille ragazzi

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

04/10/2011 07:04#2da Bonez
Re: Guadino Daiwa - Risposta di: Bonez
Ciaooooo, se vuoi un guadino Daiwa puoi farti un'idea dei modelli disponibili qui:
PALI e TESTE. Poi, quando hai deciso quale vuoi acquistare chiama chi sai già e sai il prezzo...
Ciauuuuuu
:occhiolino

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

04/10/2011 07:07#3da Giuseppepiero
Re: Guadino Daiwa - Risposta di: Giuseppepiero
Impressionante questo Bonez, se è così veloce ed efficace in pesca bisogna ammazzarlo prima della partenza :applausi:applausi

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

04/10/2011 07:52#4da Patrizio
hahaahhahaha :applausi:applausi:applausi:risata:risata:risata

Patrizio Proietti ASD. TEAM SABINI (TUBERTINI)

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

04/10/2011 08:32#5da Bonez
Re: Guadino Daiwa - Risposta di: Bonez
Noooo dai... E dopo chi lo cura il sito macinator?!?!!

:pianto

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

04/10/2011 08:40#6da Giuseppepiero
Re: Guadino Daiwa - Risposta di: Giuseppepiero
Troviamo una persona brava a gestire il sito ma meno brava a pescare onde evitare lo stesso problema :risata:risata:risata:risata:risata

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Tempo creazione pagina: 0.047 secondi

Domenica 8 maggio noi Macinator: Bonez e Pordo abbiamo partecipato ad una gara a coppie a Quinzano d’Oglio (BS) organizzata dalla società il Cefalo! Si tratta di un laghetto rettangolare piuttosto piccolo che può contenere al massimo 40 concorrenti che pescano contemporaneamente. Per l’occasione sono state immesse 2 quintali di trote che come spesso capita in questo campo di gara, gran parte si sono concentrate  in una zona del lago dove vi è una piccola cascata provocata dall’acqua di un canalino adiacente che alimenta il lago. Le 20 coppie partecipanti, sono state suddivise in 4

A differenza di quanto possa trapelare dal suo aspetto minaccioso, il luccio è un pesce estremamente delicato. Ecco perché una volta allamato e dato che lo DOBBIAMO rilasciare, è meglio recuperarlo velocemente (a meno che non sia stato catturato ad una discreta profondità). Una volta nel guadino, nonostante possano sussistere buone intenzioni, soprattutto quando si ha poca esperienza alle spalle, può capitare si commettano gravi errori nel maneggiare un luccio. Occorre quindi essere ben preparati e consapevoli del fatto che: oltre alla successiva sopravvivenza del pesce vi è in gioco anche l’incolumità delle nostre dita.

Domenica 30 agosto 2011, io (Bonez), Pordo e Cavoz; nonostante la stagione estiva, tipicamente da pesca a bombarda in laghi medio/grandi, abbiamo deciso di trascorrere una giornata non molto lontano da casa,  pescando a piombino; soprattutto per poter inaugurare la nuova canna appena acquistata dal Cavoz: una Strabilya 4 e ci siamo così recati al laghetto di Bordolano (CR). Per chi non lo conoscesse, si tratta di un piccolo laghetto, che sembra una piscina, di forma trapezoidale, avente le sponde di cemento, il quale è tutto circondato da ghiaia bianca. Il lago presenta una profondità

Sabato 18 giugno 2011, abbiamo testato il laghetto azzurro di Peschiera Borromeo (MI); un bel lago dalle grandi dimensioni situato praticamente al centro del paese. Dato che ci era già capitato di pescare in questo lago in questa stagione e conoscevamo quindi la zona in cui stazionano solitamente le trote e considerando che i 4 – 5 pescatori giunti al lago prima di noi si trovavano tutti in quella zona, abbiamo scelto di pescare sulla sponda corta del lago opposta rispetto all’ingresso (più precisamente proprio tenendoci alle spalle in container bianco). Con l’aiuto dell’ INDISPENSABILE

Se apprezzi i contenuti offerti da macinator.it puoi dare il tuo contributo, per sostenere le spese di mantenimento del sito. Puoi effettuare la tua donazione scrivendo a: [email protected] oppure CLICCANDO sull'immagine sottostante per donare il tuo contributo attraverso una normalissima carta di credito.


 SITI PARTNER: