spinning- esche artificiali da 0

11/09/2018 10:57 #1 da masterpiro88
ciao ragazzi.
come da titolo scrivo per avere qualche consiglio sull' acquisti di esche per praticare la pesca a spinning in laghetto.
come avevo scritto in un altro post. mi sto documentando un po' via furum e internet ma ho tanta confusione in testa.
( tra tanti tipi diversi di prodotti e centinaia di modelli diversi - shad, minnow, ondulanti, cucchiaini crank ecc ecc)

se doveste consigliare a qualcuno cosa comprare da 0 cosa consigliereste?

canna: shizuka carbon spin sh1400 1.8mt 5/25gr
laghi: sgagna, geretta, laghi verdi
periodo di pesca : settembre/novembre.


spero di avervi dato tutte le info necessarie.
grazie

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

06/02/2019 00:36 #2 da Giorgio
Ciao, personalmente per la pesca a spinning in laghetto ti consiglio per iniziare una decina di ondulanti sugli 8/10 grammi vari colori dal classico F Filibustiere rosso e cromato , ad altre marche e forme: con i colori giallo , arancione, verde acido , nero, rosa ecc. Qualche pesciolino tipo Rapala sui 7/10 grammi ; qualche testa piombata per le gomme di grammature varie e varie grandezze .
Riguardo alla canna che già possiedi va bene come grammatura ,ma a parere mio e' un po' corta per il laghetto 1,80 mt va bene in torrente ,sui laghetti è piu' comoda una 2,10 mt che ti permetterebbe di raggiungere maggiori distanze nel lancio , specie con gli artificiali piu' pesanti 15 /20 grammi.
Il mulinello deve essere robusto e possibilmente di una buona qualità , in quanto lo spinning mette a dura prova la attrezzatura con continui lanci e recuperi , specie il mulinello . Concludo con dirti di procurarti anche una manciata di artificiali rotanti N° 2, 3 Martin gialli e rossi e Meps color argento
Spero di averti aiutato e di non aver fatto confusione ,ciao. :bye

Gli Dei, non sottraggono all'uomo ,il tempo trascorso a pescare.

Proverbio Assiro-Babilonese

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

06/02/2019 14:53 #3 da masterpiro88
grazie mille. per la risposta molto chiara

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Tempo creazione pagina: 0.042 secondi

Il vetrino: definito anche “ghost” (fantasma), proprio per la sua trasparenza e conseguente mimetismo in acqua, non è altro che una zavorra, simile al classico piombino, ma costruito in vetro, la cui principale caratteristica è quella di dimezzare, all’incirca, il proprio peso specifico una volta che esso viene immerso in acqua. Ad esempio, a differenza di un piombino da 4gr il quale una volta in acqua mantiene il proprio peso, un vetrino che pesa 4gr sulla bilancia affonderà in acqua come fosse un piombino da 2gr. Questa particolarità consente di raggiungere la stessa distanza di

  Domenica 2 giugno 2013, in compagnia di altre 2 coppie di nostri amici, io (Bonez) e Pordo, ci siamo recati, per la prima volta della nostra vita, in un bellissimo laghetto di montagna: il "Lago dei Pini" che si trova a Pieve di Revigozzo, Bettola (PC) per partecipare ad una gara ad invito aperta a 20 coppie. Giunti sul posto, ci siamo trovati dinnanzi ad un bellissimo laghetto di "piccole" dimensioni, immerso nel verde, e contornato da un tipico panorama di montagna che rendeva il tutto ancor più caratteristico e piacevole. E' stato sufficiente un

  Sabato 29 e domenica 30 ottobre 2012, per chi non lo sapesse, presso il bellissimo laghetto Al Tiro di Martinengo (BG) si sono svolti i campionati Italiani Juniores under 14, 18 e 23 di pesca alla trota in lago. Per l’occasione, dato che eravamo liberi da impegni io (Bonez) e Pordo, nella giornata di domenica ci siamo recati sul posto per seguire da vicino l’avventura del “nostro” piccolo grande utente macinator: Gianluca Cornelli di soli 14 anni figlio di korns 26 che partecipava alla competizione Under 18. La prima gara, svoltasi sabato pomeriggio si

Domenica 15 gennaio 2012 si è disputata la prima di tre prove del 10° campionato invernale a coppie organizzato dalla società Villaclarense presso il laghetto Sultan di Borgo San Giacomo (BS). Le coppie partecipanti a questo torneo sono ben 50 suddivise in 10 settori da 5 concorrenti ciascuno ed i membri di ogni coppia pescano alternativamente su picchetti differenti per un totale di 14 turni di gara, 7 per ciascun agonista. Ieri, così come nelle successive due prove, sono state immessi per l’occasione circa 400Kg di trote di taglia abbastanza piccola che, a causa della

Se apprezzi i contenuti offerti da macinator.it puoi dare il tuo contributo, per sostenere le spese di mantenimento del sito. Puoi effettuare la tua donazione scrivendo a: [email protected] oppure CLICCANDO sull'immagine sottostante per donare il tuo contributo attraverso una normalissima carta di credito.


 SITI PARTNER: