Tubertini T-Trout o Daiwa F1?

16/12/2013 18:45 #11 da Potter
Innanzi tutto preciso che non sempre le trote sono a 135 mt da riva ma può capitare, allora ho pensato dato che le mie canne da bombarda pesante sono un po' datate ho detto per natale mi faccio un bel regalo! io una Speed Master 20/40 in tre pezzi come nuova già la possiedo ma la uso poco proprio perche' con una azione del genere pescando con massimo 30 gr arrivo ovunque ma è un po' legnosa! Per questo motivo vorrei una canna potente ma se per arrivare a 135 mt devo prendere un palo allora uso la Speedmaster! Cmq con la 45 mh a 100 mt ci arrivo e me la godo se devo arrivare oltre prendo la Speed!

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

29/12/2013 21:02 - 29/12/2013 21:03 #12 da elio1999
Ciao, io con la 45 mh (con 30 gr) ci ho pescato proprio ieri tutto il pomeriggio, e a mio avviso è un gran canna molto meglio della 44 mh che ha sostituito, e non ti spacca la schiena, però alle volte servono alcuni metri in più e allora bisogna usare l'artiglieria.. la maggior distanza con una 47 ld a parità di esca e con bombarda da 35 la quantifico in 7/8 metri, e con la 47 hld e bombarda da 40 altri 5/6 metri, con la bombarda da 45 non ho notato miglioramenti rispetto a quella da 40 credo perché l'aerodinamica inizia a farsi sentire..
per "sentire" le tocche a quelle distanze io uso il trecciato, ovviamente bisogna farci la mano altrimenti le spacchi tutte...ciao

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Tempo creazione pagina: 0.042 secondi

  Come da calendario F.I.P.S.A.S di Lodi, domenica 11 Marzo 2012 si è disputata, presso il laghetto “Travacon” di Fombio (LO), la prima prova del: “Campionato Provinciale a Coppie di pesca alla trota in lago” al quale anche io (Bonez) e Pordo, assieme ad altre 2 coppie di garisti della nostra società A.S.D. Pescasport Graffignana (Teo-Lele e Ivan-Andrea), abbiamo partecipato. Per chi non conoscesse il laghetto in oggetto si tratta di un lago comunale, di forma rettangolare, nel quale non si effettua pesca sportiva a pagamento, ed in cui non vengono regolarmente immesse le trote

Per chi non lo conoscesse: "Gorreto" è un piccolo Comune della provincia di Genova in Liguria, al confine tra il Piemonte (provincia di Alessandria) e l'Emilia-Romagna con la provincia di Piacenza: questo "paesino" è ubicato alla confluenza del torrente Dorbera e del fiume Trebbia che, nell'alta valle ligure, si presenta con correnti, buche e bellissime lame d'acqua e nel quale è possibile esercitare tutte le tecniche di pesca, nelle "acque libere" e nelle "riserve di pesca" gestite con cura dall'Associazione Pescatori Val Trebbia. Così, venerdì 13 Giugno 2014, io (Bonez) assieme a 2 amici (Teo e Bonfi)

Domenica 1 maggio 2011 si è svolta, presso il lago Verde di Piacenza, una gara a coppie a cui i Macinator Bonez e Pordo hanno partecipato. Le coppie iscritte alla competizione erano 16, suddivise in 4 settori da 4 coppie. Per l'occasione sono state seminate nel lago 2 quintali di trote di piccola taglia che si sono distribuite abbastanza uniformemente su tutto il campo permettendo di effettuare un buon numero di catture a tutti i partecipanti e per tutti i 12 turni di gara. Data la stagione e l’acqua limpidissima le trote erano visibili appena sotto

Tipicamente un pesce solitario, territoriale ed aggressivo, staziona spesso al riparo tra la vegetazione scrutando l’ambiente circostante in attesa della sua preda. Ha un comportamento di caccia molto tipico; è in grado di rimanere fermo nell’acqua muovendo i raggi finali delle pinne dorsali e le pinne pettorali. Il luccio ha l’abitudine di sferrare il suo attacco aggredendo la preda lateralmente. Una volta stretta nella morsa della sua bocca, grazie ai suoi oltre 600 affilatissimi denti, rivolti all’indietro, la immobilizza per poi “girarla” ed inghiottirla. Si alimenta di altri pesci, rane, topi ed è anche affetto da

Se apprezzi i contenuti offerti da macinator.it puoi dare il tuo contributo, per sostenere le spese di mantenimento del sito. Puoi effettuare la tua donazione scrivendo a: [email protected] oppure CLICCANDO sull'immagine sottostante per donare il tuo contributo attraverso una normalissima carta di credito.


 SITI PARTNER: